Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chiunque in casa possiede un termosifone, anche detto calorifero, per riscaldare l'ambiente di casa durante la stagione invernale, ma il calore continuo su una parte della parete potrebbe con il tempo rovinarla, lasciando quelle fastidiose macchie nere sulla superficie.
Spesso, anche se utilizziamo dei copricaloriferi, i baffi ai termosifoni, compaiono ugualmente, causati dall'eccessivo calore, dallo smog e da molto altro. Sono molto brutti da vedere e poco igienici. E poi, se si hanno dei bambini piccoli, può capitare che tocchino le pareti con le mani sporche, lasciando, perciò, delle belle ditate nere o unte sulle pareti! Non sempre serve rinnovare la tinta o cambiare la carta, infatti, esistono dei buoni metodi che ci aiutano a togliere, o almeno ad attenuare, queste macchie. In questa semplice guida vi spiegherò vari modi per pulire le ditate dalle pareti e i baffi dei caloriferi, attraverso pochi passaggi daremo utili consigli. Mettiamoci quindi al lavoro e risolviamo questo piccolo problema.

25

Occorrente

  • Gomma pane
  • Panni gommati
  • Panno pulito
  • Spugna inumidita
  • Acqua
  • Detersivo
  • Ammoniaca
  • Trielina
  • Bicarbonato
35

Innanzi tutto abbiamo bisogno di gomma pane, panni gommati, un panno pulito, spugna inumidita, acqua, detersivo, ammoniaca, triellina e bicarbonato. Il secondo passo è capire se la parete è levabile oppure no, altrimenti potremmo incorrere allo sbiadimento della tinta da muro. Se le pareti non sono lavabili, per togliere le macchie, lasciate da ditate, o dai caloriferi, bisogna passare, sulla macchia, con della gomma pane o, se le superfici sono più ampie, con gli appositi panni gommati, che si possono acquistare presso i colorifici o in tutti i negozi di bricolage. Puliamo, quindi, facendo precisi movimenti, regolari, in modo da non lasciare aloni.
Dopo aver pulito le macchie, se rimangono residui di gomma, pulirli con un panno pulito.

45

Se, invece, le pareti sono lavabili o sono rivestite con carta da parati, passiamo, sulla macchia, una spugna inumidita con acqua e detersivo (il detersivo è il miglior sgrassante meno dannoso). Lasciamo in posa per qualche minuto, poi ripassare con la spugnetta inumidita, con acqua pulita, accertandoci di aver tolto tutti i residui di detergente, ed asciugare con un panno pulito. In alternativa, inumidisci la spugnetta con una soluzione di acqua ed ammoniaca (un cucchiaio di ammoniaca per ogni litro di acqua), facendo attenzione a non bagnare troppo la parete, perché l'ammoniaca potrebbe creare qualche danno.

Continua la lettura
55

Sulle pareti foderate con carta da parati, se la macchia è oleosa, si può tamponare un battuffolo di ovatta imbevuto di triellina. Facendo molta attenzione a non inalare troppo il prodotto, cospargetelo bene e lasciatelo in posa.
un altro metodo, anch' esso molto efficace, è quello di strofinare, con una soluzione, composta da un cucchiaio di bicarbonato sciolto in dieci cucchiai di acqua, la zona macchiata. Lasciato in posa per qualche minuto, deve essere abbondantemente sciacquato e asciugato bene utilizzando un panno morbido, asciutto e pulito.
Pulire le pareti dai baffi lasciati dal calore dei termosifoni richiede un po' di pazienza. Ma seguendo le istruzioni di questa guida avrete qualche consiglio in più su come procedere più velocemente e senza troppi sforzi. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il legno correttamente

Tutti, chi più chi meno, abbiamo in casa dei mobili di legno e logicamente vorremmo sempre vederli lucenti come quando sono nuovi, ma purtroppo non è possibile. Non si sa come mai, anche se hai sempre prestato la massima cura nella loro pulizia, spuntano...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente i caloriferi

Pulire correttamente i caloriferi è senza dubbio un'operazione molto importante, poiché la polvere che si accumula su di essi, potrebbe entrare in circolazione nell'ambiente e correreste il rischio di allergie a polvere e ad acari. Non è molto difficile...
Pulizia della Casa

Come pulire i pensili della cucina

La cucina, da sempre, è un ambiente sacro. È il luogo dove tutta la famiglia si riunisce dopo una dura giornata di lavoro e la scuola. Ospita anche egregiamente informali cene con gli amici ed i parenti più stretti. Sui piani di lavoro ed i fornelli...
Pulizia della Casa

Come pulire una porta

La pulizia ordinaria della casa è molto importante perché evita che lo sporco si accumuli col tempo. Una delle prime cose che si notano in un'abitazione sono le porte sporche, soprattutto se sono di colore chiaro, con le ditate che controluce si concentrano...
Pulizia della Casa

Come pulire uno schermo TV al plasma

Accessorio tecnologico sempre più presente all'interno delle nostre case, lo schermo TV al plasma è un oggetto utile e bello da vedere, ma anche delicato e difficile da pulire. Per questo motivo, per preservare intatta tutta la bellezza e la funzionalità...
Pulizia della Casa

Come pulire il laminato

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di più materiali (fibra in legno e resina e un foglio di protezione di ossido di alluminio...
Pulizia della Casa

Come preparare un prodotto multiuso per la pulizia della casa

I prodotti multiuso sono ideali per la pulizia della casa, poiché consentono con un unico prodotto di svolgere diversi tipi di pulizia, risparmiando tempo nel cambiare ogni volta prodotto. Oltre questo aspetto sicuramente vi è il fatto che vi è una...
Ristrutturazione

Come dare lo smalto ai termosifoni

I termosifoni devono essere curati per poterli tenere in buono stato. Per cura deve intendersi non solo la pulizia ma anche la tinteggiatura; quest'ultima deve essere eseguita periodicamente per evitare che si scrosta e compaiono i primi segni di ruggine....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.