Come pulire gli oggetti in alabastro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si parla di alabasto si intende un materiale che, a prima vista, sembra essere molto simile al marmo. Come quest'ultimo deve essere trattato per fare in modo che resti sembre bello e non si rovini. Per fare tutto questo è necessario prendere alcune accortezze ed operare con cura. Questo materiale ben si presta negli scopi ornamentali. Questo può essere, infatti, utilizzato come una lastra d'abbellimento per un camino, può essere posizionato al posto dei classici pavimenti, oppure per impreziosire dei lampadari o dei quadretti. In questa guida andremo a vedere come pulire gli oggetti in alabastro in modo sicuro ed efficiente.

25

Occorrente

  • sapone neutro
  • pannetto morbido
35

Per pulire in modo adeguato questa tipologia di superficie è fondamentale, prima di tutto, prendere delle precauzioni per non andare a rovinare questa bellissima e preziosa superficie in modo irreparabile.
Questi accorgimenti sono essenziali perché, nonostante si tratti di un materiale molto duro (come, appunto, il marmo) si può rovinare o rigarsi con estrema facilità.
Una cosa che dovete evitare di fare è utilizzare delle spugnette abrasive (in questo caso rovinarlo è inevitabile). Indipendentemente dalla grandezza dell'oggetto (rappresenti questo un intero pavimento oppure una piccolissima applicazione in una statuina) potete utilizzare una spugna morbida od un panno liscio. In questo modo, anche se andrete ad esercitare un po' di pressione non andrete a graffiare l'oggetto.

45

Un'altra cosa che dovete evitare è l'uso di detergenti molto aggressivi, vanno evitati anche i prodotti che riportano la dicitura anticalcare o sciogli calcare. È anche importante scegliere un sapone che non sia formulato in grani od in polvere per non andare a rigare la superficie. Nel caso vi troviate a pulire l'alabastro, infatti, è opportuno acquistare ed utilizzare dei prodotti come i saponi liquidi e delicati. Ora che avete scelto il prodotto giusto e che fa al caso vostro potete proseguire con la pulizia vera e propria. Basterà seguire i consigli pratici che seguono.

Continua la lettura
55

Per evitare che nei vostri oggetti d'alabastro venga ad accumularsi sporcizia e polvere è opportuno spolverarne spesso la superficie. Per aiutarvi in questo scopo, soprattutto con gli oggetti di piccole dimensioni, per arrivare agli angolini più difficili da raggiungere, potete utilizzare un piccolo pennello dalle setole morbide (in modo di essere delicati).
Se dovete lavare delle statuette potete immergerle in un recipiente che avrete riempito con acqua fredda ed in cui avrete versato del sapone neutro o delicato. Una volta che avrete terminato questa operazione ricordate sempre di asciugare le statuette con un panno (non fatelo mai sotto i raggi del sole).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare l'angolo camino

Fino a qualche anno fa, il camino veniva installato esclusivamente nelle abitazioni di montagna per riscaldarle, utilizzando direttamente la legna tagliata dai boschi. Oggi, invece, il camino è diventato un vero e proprio complemento d'arredo; è possibile...
Arredamento

Idee di design per il bagno

Quando dobbiamo ristrutturare il bagno cerchiamo sempre di trovare delle soluzioni innovative per rendere maggiormente accogliente questa stanza. Parlare con un architetto ha sicuramente i suoi vantaggi, ma chiaramente ha anche un suo costo: se non ce...
Arredamento

Come arredare il soggiorno con il mix and match

Come vedremo nel corso di questa guida, lo stile di arredamento e i complementi di arredo da collocare nella casa, non possono mai essere lasciati al caso. È importante scegliere i giusti accessori e i giusti mobili, in modo da rendere la propria casa...
Ristrutturazione

Come antichizzare il marmo

Abbiamo la passione per l'arte e la possibilità di realizzare delle belle sculture in marmo. Ma prima di metterle dove abbiamo stabilito ci accorgiamo di una cosa. Il colore troppo bianco del marmo stona con l'ambiente circostante, mentre apparirebbe...
Arredamento

Come lucidare le colonne di marmo antico

Le colonne sono un elemento architettonico portante. Il marmo antico è un rivestimento utilizzato sia per interni che per esterni. Esso è traspirabile e dona un effetto elegante. In più ricorda il Travertino. Possedere una colonna in marmo significa...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il marmo annerito

Ristrutturare una casa significa pensare ai vari materiali che possano ricoprire le varie superfici di ogni stanza. Tra i vari materiali più pregiati da poter utilizzare in casa, c'è da considerare sempre il marmo. Il marmo esiste di varie tonalità...
Ristrutturazione

Come fare un pavimento in marmo

Tutti i pavimenti con piastrelle tendono nel tempo a scheggiarsi o ad opacizzarsi con la conseguenza di dover effettuare degli interventi di manutenzione. Se la superficie è in gres o pietra di solito non presenta grossi problemi, se invece si parla...
Economia Domestica

Camino di marmo: consigli di manutenzione

Avere un camino di marmo in casa può rappresentare un elemento di comfort e di arredo davvero prezioso, in grado di rendere più bella, calda ed accogliente l'intera abitazione. Data la caratteristica porosa di questa particolare superficie, essa va...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.