Come pulire gli angoli tra il pavimento e il battiscopa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pulizia della casa è importante e deve essere effettuata in modo accurato per evitare che i batteri possano sedimentarsi e proliferare (moltiplicarsi). Bisogna cercare di pulire soprattutto i posti più difficili da raggiungere. Vediamo, in questa guida, come raggiungere e pulire gli angoli che si formano tra il pavimento e il battiscopa.

25

Nelle abitazioni ci sono vari punti e zone difficili da raggiungere e difficili da pulire, ma niente è impossibile, bisogna solo capire quale tipo di approccio utilizzare per riuscire a risolvere il problema. Nella pulizia il problema degli angoli è un problema molto comune, sono solo in casa, ma anche in altri ambienti e circostante. I germi, batteri e micro organismi approfittano e si stabiliscono nei posti che non raggiungiamo durante la pulizia, ma d’ora in avanti sapremo come sconfiggerli.

35

Per eliminare i batteri (o comunque dare loro del filo da torcere) dobbiamo munirci di acqua ossigenata, alcool etilico denaturato, e infine AMUCHINA liquida o anche quella spray (entrambe le soluzioni). Abbiamo bisogno anche di almeno tre panni quadrati e di una spatola molto fine, che all'estremità sembra quasi una lama. Al posto della spatola possiamo utilizzare un tortello a lama fine che utilizzeremo sempre e solo per questa operazione (e che non confonderemo con gli altri cartelli) abbiamo Sono occorrenti di uso domestico, che dovremmo già avere in casa o comunque facilmente reperibili. Questo è tutto l'occorrente che ci serve per riuscire portare a termine questa guida, e quindi riuscire nel nostro intento.

Continua la lettura
45

Prendiamo la bottiglia con l’acqua ossigenata (meglio quella con i volumi più alti). Gettiamo “a filo” un poco di acqua ossigenata su tutto il perimetro della stanza, proprio sotto il batti scopra (nell'angolo tra il pavimento e il battiscopa), aspettiamo che agisca. In questa fase s‘inizierà a formare della schiuma bianca, e questo è sintomo che i batteri stanno “scoppiando”, distruggendo le loro cellule (catalasi).

55

Prendiamo la spatola, il panno e imbeviamolo con l’alcool. Spingiamo su tutto il perimetro (con l’aiuto della spatola) il panno imbevuto d’alcool, per abbattere i microorganismi, aspettiamo 5 minuti. In ultimo, ma non meno importante, mettiamo l’AMUCHINA allo stesso modo di come abbiamo applicato l’alcool. L'AMUCHINA serve a regolarizzare il php e il livello acido/alcolico (così che anche i bambini siano al sicuro quando si mettono le dita in bocca). La nostra pulizia è terminata. Per chiunque voglia dare un consiglio può farlo lasciando un commento qui sotto ricordandosi di mettere "mi piace" tramite l'apposito bottone (da smartphones e tablet queste funzioni sono visualizzabili in modalità orizzontale).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere i battiscopa in marmo

Se in casa abbiamo delle pavimentazioni rifinite con dei battiscopa in marmo ed intendiamo rimuoverli, possiamo farlo in un modo abbastanza semplice, ed eseguendo il lavoro in tre passi ben definiti. Alla fine la parte bassa della parete è pronta per...
Economia Domestica

Vantaggi e svantaggi del riscaldamento a battiscopa

Se la tua abitazione non è dotata di un sistema di riscaldamento centrale, mantenerla adeguatamente calda durante i mesi invernali potrebbe richiedere l'uso di soluzioni supplementari, tra cui l'innovativo riscaldamento a battiscopa. I caloriferi tradizionali...
Ristrutturazione

Come riparare un battiscopa in legno

Nel momento in cui si decide di acquistare una casa, si devono mettere in conto varie spese e, tra queste, una delle più importanti è rappresentata dal suo eventuale restauro. Con la crisi economica degli ultimi anni diventa essenziale il fai da te...
Ristrutturazione

Come fissare un battiscopa in gomma

I battiscopa in gomma sono perfetti per i pavimenti con materiali moderni e risultano anche estremamente economici. Inoltre sono anche perfettamente funzionali e si adattano anche alle superfici più difficili. Possiamo chiamare un professionista per...
Economia Domestica

Come per regolare il flusso d'acqua di un riscaldamento a battiscopa

Sono moltissime le tipologie di riscaldamento che possono essere installate all'interno di un'abitazione. Il riscaldamento a battiscopa ad esempio, fa parte dei sistemi radianti, proprio come il riscaldamento che viene solitamente installato sulle pareti...
Pulizia della Casa

Come pulire i battiscopa in alluminio

L’alluminio è un metallo molto comune, utilizzato per la realizzazioni di vari complementi d’arredo e anche di battiscopa, lavelli, frigoriferi e piani cottura, in quanto non si arrugginisce ed è di facile manutenzione. Un piano cottura in alluminio,...
Pulizia della Casa

Come pulire un battiscopa in plastica ruvida

Il battiscopa è quell'elemento che nell'edilizia svolge l'azione di proteggere le pareti da infiltrazioni di acqua, urti e macchie. Tale elemento si erge dal pavimento di circa 8-10 centimetri e consente di svolgere un'attività costante di protezione....
Ristrutturazione

Come Applicare Sulle Pareti I Bordini E I Battiscopa

Nelle nostre case ci sono elementi decorativi e di protezione che non possono assolutamente mancare. Bordini e battiscopa, si devono infatti applicare nel migliore dei modi per poter migliorare l'estetica del punto in cui si vanno a collocare. A tal proposito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.