Come pulire gli angoli della doccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Questo articolo propone una soluzione, tra le tantissime possibili, per la pulizia accurata e profonda della doccia. In particolare ci occuperemo di proporre un metodo infallibile per rendere gli angoli della doccia davvero limpidi e sbiancati. Tutti noi sappiamo quanto vale una sana, fresca, salubre doccia. Ha tutti i vantaggi di essere comoda, veloce, rilassante e pratica, ma ci costa dover ammettere che la sua pulizia non è particolarmente semplice da effettuare, soprattutto se dobbiamo agire in tutti i suoi angoli, anche quelli non molto semplici da raggiungere che, periodicamente, ingiallendosi, hanno bisogno di una pulizia molto più attenta. Leggete quindi questo articolo per sapere come procedere con un metodo infallibile per pulire gli angoli della doccia.  

25

Per procedere con la pulizia approfondita e accurata della doccia, compresi tutti gli angoli, dobbiamo procedere nel modo seguente. Prima di tutto, bisogna specificare che, per agire meglio e con più facilità, è consigliabile fare questa operazione direttamente dentro la doccia. Va da se che il piatto doccia verrà pulito alla fine di tutto. Poiché negli angoli della doccia, giorno dopo giorno, si vanno annidando batteri, residui e sporcizia, cominciate con lo spruzzare in maniera diretta un anticalcare di buona qualità. Spruzzate l'anticalcare in tutta la superficie interna della doccia insistendo negli angoli per il motivo detto precedentemente.

35

Lasciate agire per qualche minuto quindi cominciate a pulire l'intera superficie del box doccia (se presente), la parete, tutte le parti del rubinetto e del doccino, compresa la parte dal quale esce l'acqua, punto in cui il calcare si forma regolarmente. A questo punto è giunto il momento di agire sugli angoli. È trascorso abbastanza tempo perché l'anticalcare agisse sullo sporco anche in profondità.

Continua la lettura
45

La spugna adesso non basta più. È troppo grossa e voluminosa per potere soddisfare le nostre esigenze. Prendete, piuttosto un semplice spazzolino, anche usato e da buttare che avrete precedentemente conservato. Dovrete usare proprio questo per pulire gli angoli della doccia. Spazzolate con energia e fino in fondo. Vedrete il risultato perfetto che raggiungerete.

55

Solo alla fine potrete finalmente procedere con il risciacquo. Per questo usate sempre il doccino, tenendo alta più che potete la pressione dell'acqua e agite direttamente sugli angoli. Poi sciacquare l'intera superficie interna della doccia, compresi doccino, rubinetto, filo della doccia e così via. A questo punto potrete passare alla regolare pulizia del piatto doccia ed ecco la vostra doccia linda e pulita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un rubinetto

La pulizia quotidiana del bagno e dei sanitari presenti nella nostra abitazione è veramente fondamentale per poter garantire l'igiene; periodicamente, però, sarà necessario provvedere anche alla detersione approfondita della rubinetteria, che inizia...
Pulizia della Casa

Come realizzare un anticalcare fatto in casa

Durante le pulizie domestiche potremmo notare alcune sgradevoli tracce in più punti della casa. Lavandini, rubinetti e doccia sono gli elementi più esposti al problema. Stiamo parlando del calcare, la cui causa risiede nell'acqua che utilizziamo quotidianamente....
Pulizia della Casa

Come preparare un anticalcare per la lavatrice

Il calcare è il nemico numero uno della nostra lavatrice e per farla durare a lungo dobbiamo necessariamente utilizzare un anticalcare. In commercio ne esistono di tanti tipi e di svariate marche, ma a volte i costi sono abbastanza elevati. È per questo...
Pulizia della Casa

10 rimedi anticalcare fai da te

La presenza del calcare in ambienti domestici si riscontra soprattutto in quelle zone in cui cade o scorre acqua. Si tratta di un elemento naturale che rischia di interferire con il normale funzionamento degli elettrodomestici casalinghi e di creare problemi...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di calcare dai rubinetti

Il calcare è senza dubbio il principale nemico delle superfici lavabili e degli elettrodomestici. Per eliminarlo, sono disponibili in commercio tantissimi prodotti chimici anticalcare che, oltre a comportare un certo dispendio a livello economico, risultano...
Pulizia della Casa

Come sostituire il flessibile doccia

Una doccia è certamente delicata. Probabilmente anche più di altri componenti domestici. Ciò dipende dal suo uso intensivo. Utilizziamo la doccia ogni giorno. L'uso quotidiano e regolare non può che usurare la doccia. I singoli componenti della doccia...
Pulizia della Casa

Come fare un anticalcare naturale

Nella nostra casa, dobbiamo quotidianamente combattere con il calcare che si forma su tutte le superfici a contatto con l'acqua, per esempio sul lavandino, i sanitari del bagno, oltre che negli elettrodomestici di uso comune, come lavatrice e lavastoviglie....
Pulizia della Casa

Come utilizzare l'aceto bianco per le pulizie domestiche o come anticalcare

Avete mai provato a utilizzare l'aceto bianco, oltre che per uso alimentare, anche nelle pulizie domestiche? Questo derivato del vino ha ottime capacità sgrassanti, detergenti e anticalcare, ed è un eccellente aiuto anche nel togliere i residui dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.