Come pulire e trattare superfici INOX

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il termine 'inox' significa inossidabile. Nei primi anni del Novecento, Harry Brearly fece casualmente una grande scoperta, ovvero che l'acciaio non ossidava a contatto con l'ossigeno. Al materiale base venne aggiunta così una piccola percentuale di cromo e carbonio. Il cromo formava una pellicola protettiva. Le superfici erano lucide e facili da pulire. In tempi moderni, oltre al cromo, si utilizza anche il titanio, più resistente. Vediamo, a tal proposito, qualche consiglio su come trattare le superfici in acciaio inox di casa o esterni.

26

Occorrente

  • acqua
  • sapone di marsiglia
  • aceto bianco
  • spugnette in acciaio inox
  • panni morbidi in microfibra
  • panno daino o similare
36

L'acciaio inox casalingo non è difficile da pulire. Per trattare le superfici inox servono acqua e panni morbidi, preferibilmente in microfibra. Per pulire le macchie più ostinate e di unto, aggiungete del classico sapone di Marsiglia o una goccia di detersivo per i piatti. In alternativa, dell'aceto di mele o di vino, oppure del bicarbonato. Lavate via ogni piccola traccia e residuo di sapone. Asciugate le superfici con della carta da cucina morbida ed assorbente o un panno di daino. Quest'ultimo strumento rimuove proprio l'opacità dei ripiani. In mancanza di esso, è possibile optare per panni simili, sintetici, ecologici e di qualità.

46

Nei supermercati e nei negozi per la pulizia della casa, è possibile trovare una vasta gamma di prodotti per le superfici in acciaio inox. Senza dubbio risultano essere tutti particolarmente efficaci. La composizione chimica di questi detersivi, però, non li rende particolarmente amici della natura né delle mani. Per le superfici inox di auto o esterni, seguite nel dettaglio i suggerimenti della fabbrica produttrice. Svernicianti, pasta lucidante da carrozziere oppure i normali shampoo per auto sono adatti per trattare adeguatamente le macchie di vernice o i graffi sulle cromature. Sono reperibili in commercio anche nella grande distribuzione. Infine lucidate le superfici con un panno scamosciato o similari.

Continua la lettura
56

Alcuni prodotti deteriorano purtroppo l'acciaio inox. Le superfici inossidabili, infatti, risultano essere particolarmente delicate. Eliminate l'uso delle pagliette metalliche. Esse graffiano e rimuovono irrimediabilmente la naturale patina protettiva del cromo o del titanio. Le pagliette in acciaio inox, invece, sono meno aggressive. Tuttavia vanno usate con estrema cautela e saltuariamente. Non utilizzate scalpelli o coltelli, niente detergenti con acido cloridrico oppure i prodotti per la pulizia dell'argento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per le superfici inox di auto o esterni, seguite nel dettaglio i suggerimenti della fabbrica produttrice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rendere lucido l'acciaio inox in modo naturale

L'acciaio inox è un materiale molto usato anche a livello domestico. Questa lega di metallo ottenuta dall'acciaio e da altri elementi, come l'alluminio, dà vita a prodotti dall'ottima resistenza e durata, come le varie stoviglie ed intere batterie da...
Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

L'acciaio inox è il materiale più diffuso nelle cucine. Due sono i principali motivi: la grande resistenza nel tempo e la bellezza delle finiture. L'inox è spesso una componente essenziale nel design del lavello, vasca da bagno, e altri arredi. Leggendo...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in acciaio inox

Le pentole in acciaio inox (dal francese inossidabile), grazie alla loro composizione a base di ferro e carbonio, si caratterizzano per la solidità, per l'intensa resistenza all'usura e all'ossidazione, che le rende adeguate alla cottura di svariate...
Ristrutturazione

Come fissare alla parete un corrimano in acciaio inox

Molto spesso, può risultare faticoso o poco pratico salire o scendere le scale di un'abitazione senza che essa possegga un corrimano, soprattutto per una questione di sicurezza dei bambini o delle persone più anziane. Se avete intenzione di fissare...
Pulizia della Casa

Come lucidare i tegami in acciaio inox

L'acciaio inox, se trattato adeguatamente, ha la possibilità di splendere molto, di contro, se non viene pulito con i giusti prodotti, può presentare numerosi aloni e brutte macchie scure sulla superficie. Per questo vi indicherò due semplicissimi...
Arredamento

Come scegliere il materiale per i piani di lavoro in cucina

Il piano cucina, o il top cucina, è sicuramente la parte esposta maggiormente all'uso quotidiano. Tagliare i cibi, appoggiare le pentole bollenti o preparare degli impasti sono tutte attività che possono facilmente danneggiare il nostro top cucina....
Economia Domestica

Le migliori lavastoviglie a incasso

Ormai l'utilizzo domestico degli apparecchi elettrici fa parte delle nostre quotidiane abitudini e difficilmente si riuscirebbe ad escluderli dalle proprie case. Quando si acquista un grande elettrodomestico, capita spesso di dover decidere se optare...
Economia Domestica

Come pulire una pentola bruciata

La pentola, che sia essa in acciaio inox o realizzata in materiale antiaderente, è soggetta, durante la cottura dei cibi, a bruciature e adesioni del cibo stesso sul fondo. Talvolta potrebbe capitare di dimenticare la pentola sul fuoco, causando la bruciatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.