Come pulire e lucidare il parquet

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il parquet è un pavimento elegante che si può posare all'interno di un'abitazione. Il nemico numero uno è l'umidità in quanto può provocare il sollevamento delle tavole. Il parquet è un tipo di pavimento che una volta esposto alla luce e all'aria è sottoposto ad un processo di ossidazione. Infatti, con il passar del tempo si ha una variazione di colore e le venature del legno diventano più omogenee. In questo tutorial vengono date le giuste indicazioni ed alcuni utili consigli su come è possibile pulire e lucidare il parquet.

26

Questo materiale risente molto degli sbalzi di temperatura per cui bisogna prestare cura ed attenzione. I parquet si differenziano per la tipologia di legno e per il procedimento della lavorazione. I più comuni sono di legno teak, wengè, noce, rovere e faggio. Per quanto riguarda la lavorazione il legno può essere colorato e trattato con olio oppure con vernice e acqua. Con il primo procedimento il parquet presenta un aspetto più naturale, ma è delicato e difficile da curare. Con il secondo trattamento si ha un effetto lucido ed il parquet è più semplice da trattare.

36

Prima di pulire il parquet è necessario togliere la polvere con l’aspirapolvere oppure con dei semplici panni antistatici. Successivamente si può passare al lavaggio vero e proprio; è fondamentale scegliere ed utilizzare prodotti che sono adatti al parquet. Alcune persone ritengono che il modo migliore per pulire il parquet è quello di utilizzare prodotti idonei sia per igienizzare che per preservare la bellezza del legno. Altre sostengono che per pulire il parquet bisogna adoperare una miscela di acqua ed alcool oppure di acqua con qualche goccia di acqua ragia.

Continua la lettura
46

Gli oli conferiscono un aspetto naturale al legno, ma assorbono con facilità i fluidi e provocano macchie difficili da asciugare. Mentre la cera produce finiture eleganti, ma poco resistenti. È opportuno lavare il pavimento non più di una volta a settimana utilizzando prodotti senza sostanze chimiche oppure silicone. Sono da evitare per la pulizia prodotti come l’ammoniaca o i detersivi schiumosi in quanto possono rovinare il legno. Se il parquet è stato trattato con oli non bisogna utilizzare l’aceto in fase di lavaggio.

56

Dopo aver pulito il parquet si deve procedere con la lucidatura. È opportuno utilizzare la cera con una certa parsimonia; passandola troppo spesso si ha un parquet sempre lucido, ma si crea sulla sua superficie una patina abbastanza scivolosa. Bisogna utilizzare delle cere specifiche oppure optare per prodotti “bio” e per cere “fai-da-te”, cioè quelle realizzate da soli mescolando acqua, aceto e gocce di olio essenziale alla menta; in alternativa si può mischiare olio di lino, ¼ di limone e olio essenziale di limone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzare prodotti bio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

I migliori tipi di parquet

Il parquet utilizzato per rifinire i pavimenti di casa è segno di eleganza e raffinatezza ed è molto adoperato perché, oltre a essere pregiato, è anche un buon isolante termico. Permette quindi di stare caldi d'inverno e freschi d'estate. Il parquet...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del parquet

Il parquet conferisce agli ambienti di casa un’atmosfera elegante ed accogliente. La sua pulizia, però, richiede una manutenzione attenta ed opportuna. Se si utilizzano i prodotti sbagliati, si rischia di gonfiare il legno, o di creare sgradevoli aloni....
Pulizia della Casa

5 consigli per pulire il parquet in modo ecologico

Se in casa abbiamo nelle varie stanze dei pavimenti rivestiti con il parquet, possiamo pulirli in svariati modi ed in relazione alla loro finitura. Si tratta nello specifico di usare prodotti naturali anzichè quelli chimici, spesso nocivi o contenenti...
Economia Domestica

Come risparmiare sul parquet

Il parquet era un tipo di pavimentazione molto utilizzato soprattutto nelle case di montagna. Anche se oggi è sempre più scelto da molte persone per pavimentare l'appartamento in cui si abita. Si tratta di listelli in legno che vengono usati per creare...
Ristrutturazione

Come Riparare Il Parquet

Il parquet è una pavimentazione formata da listelli di legno massiccio. Se ne trovano di varie tipologie a seconda dello spessore e della qualità del legno utilizzato. Esiste il parquet con la posa a mosaico, a spina di pesce, a cassero regolare ed...
Arredamento

Come scegliere un parquet decorato

Quando ci si trova a dover prendere delle decisioni è sempre un momento complicato, figuriamoci poi quando si tratta di doverlo fare per la nostra casa, ed in particolare quando non abbiamo determinate conoscenze, come per esempio la scelta di un parquet...
Pulizia della Casa

Come evitare i graffi sul parquet

Il parquet è un pavimento che può sicuramente dare un tocco in più di bellezza arte e creatività alla nostra casa. Essendo per l'appunto il parquet un materiale straordinario, come tutte le cose belle necessita di una regolare pulizia e cura al fine...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del parquet laminato

Il parquet è una alternativa validissima alla pavimentazione tradizionale. Il parquet riesce ad adattarsi a tutti gli stili, dal classico al moderno fino rustico e così via. La scelta del parquet deve essere sempre molto accurata poiché essa può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.