Come pulire dove il cane fa pipì

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La maggior parte degli italiani ospita nella propria casa un animale domestico. Esso può essere un gatto, un cane, un piccolo roditore oppure un uccello. Quando si ha un animale da compagnia in casa si prova gioia; inoltre, esso riesce a trasmettere amore. Se in casa si ha un cucciolo di cane è importante leggere questo tutorial in quanto dà degli utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile pulire dove il cane fa la pipì. Comunque è fondamentale insegnare all'animale che la pipì si fa all'aperto.

26

Occorrente

  • Guanti
  • Aceto
  • Acqua
  • Detersivo
  • Alcool
36

L'odore della pipì dei cani è molto forte; i maschi quando sono adulti la usano per segnalare in modo indelebile il loro territorio. La prima cosa da fare è quella di togliere l'odore dalla superficie del pavimento. Poi, bisogna far capire al cane che ha fatto una cosa sbagliata; successivamente si deve portare nel posto dove avrebbe dovuto fare i suoi bisogni. Durante la pulizia della pipì è consigliabile proteggersi le mani con dei guanti.

46

I prodotti che non si devono utilizzare assolutamente sono l'ammoniaca e le vaporelle. L'ammoniaca tende ad intensificare l'odore della pipì e quindi il cane viene attirato in quella zona. Il richiamo rende quel punto un luogo abituale per i suoi bisogni. Le vaporelle raggiungono le fibre più interne di tappeti oppure moquette. Se questi oggetti sono presenti nella propria casa non bisogna utilizzare le vaporelle in quanto il calore trasferisce l'urina nelle zone più profonde e quindi è difficile eliminarla.

Continua la lettura
56

Il miglior prodotto da utilizzare è sicuramente l'aceto. È un rimedio poco costoso e pratico che tutte le persone hanno sempre a disposizione nella cucina. Esso va diluito con l'acqua per realizzare una soluzione liquida che dà la possibilità di neutralizzare, in maniera quasi definitiva, il cattivo odore. Si può anche aggiungere il detersivo e l'alcool per creare una miscela che deterge ed igienizza. Se si lava la zona interessata con questa soluzione si elimina ogni traccia di urina.

66

Se la pipì provoca delle macchie si devono trattare separatamente dal resto della pavimentazione. È consigliabile prendere un panno, bagnarlo con l'aceto e tamponare la macchia. Quest'ultima dopo un po' comincia a sbiadirsi. Bisogna continuare a tamponare con il panno sempre ben umido. Poi, la macchia scompare e si elimina anche l'odore della pipì. Mettendo in pratica i consigli di questa guida la casa torna ad essere pulita e profumata. Se si hanno ancora dei dubbi è opportuno rileggere attentamente i consigli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina animale dal cemento

Quando si vuole acquistare un cane bisogna tenere presente alcuni fattori, ad esempio lo spazio che si ha disposizione, il costo del mantenimento e se è adatto al luogo in cui si vive. Inoltre, non bisogna dimenticarsi le esigenze dell'animale: correre...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie dai materassi

Ogni individuo trascorre sul letto circa un terzo della propria giornata, ed è quindi fondamentale mantenerlo pulito, eliminando eventuali macchie o sporco, assicurando così il massimo dell'igiene. Le macchie sui materassi sono uno dei maggiori problemi...
Pulizia della Casa

Come Togliere Le Macchie Da Un Tappeto Orientale

Le operazioni di pulizia della propria abitazione nascondono il più delle volte degli ostacoli che spesso possono compromettere il buon esito delle stesse. Bisogna a tal proposito conoscere approfonditamente le metodiche e le tecniche giuste per pulire...
Economia Domestica

Come tenere pulita la casa quando c'è un animale domestico

Avere in casa un animale domestico è diventato ormai un piacere a cui poche persone rinunciano. Ultimamente cani e gatti stanno diventando veri e propri membri della famiglia. Spesso il rapporto che si instaura si può paragonare a quello con i figli....
Economia Domestica

5 posti in casa dove usare il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio ha molteplici utilizzi. Puoi sfruttarlo sia per le pulizie di casa che per la tua bellezza. È efficace e completamente naturale. Tra gli altri vantaggi, costa pochissimo e non inquina l'ambiente. Ecco 5 posti in casa dove usare...
Pulizia della Casa

Come evitare che i gatti urinino vicino casa

Vivete in una zona piena di gatti e spesso uscendo di casa sentite un cattivo odore lasciato da questi felini? L'urina è la sorgente del cattivo odore e quindi, se volete evitare che gli animali urinino vicino ai muri di casa vostra, leggete attentamente...
Arredamento

Come acquistare un materasso impermeabile

Acquistare un materasso impermeabile può rivelarsi una scelta più che saggia se si hanno in casa bambini o persone con problemi di incontinenza: un materasso impermeabile, infatti, non assorbe liquidi, rendendo estremamente più facili le operazioni...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina

Quando ci si imbatte nelle macchie, non sempre esistono dei rimedi adeguati per rimuoverle. Molto spesso si tende a trattare il problema e puntualmente dopo qualche giorno riaffiora, non solo visivamente ma anche con l'esalazione dell'odore. L'urina rappresenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.