Come pulire correttamente una lavatrice

di Marco Fanti difficoltà: media

Come pulire correttamente una lavatrice La lavatrice sicuramente è uno degli elettrodomestici più amati dalle donne. E' un aiuto prezioso, un'amica fidata, ma per mantenerla efficiente, in grado di svolgere il suo lavoro nel modo migliore, bisogna dedicarle un pochino di quel tempo che lei stessa ci fa risparmiare. Questo significa fare una manutenzione approfondita. In questa guida vediamo come pulire correttamente una lavatrice.

Assicurati di avere a portata di mano: Aceto, bicarbonato, sale

1 Come pulire correttamente una lavatrice Fare il bucato in lavatrice non significa solo mettere dentro il cestello i panni da lavare, bisogna rispettare delle regole ben precise se vogliamo che la nostra lavatrice viva più a lungo. Se la pulizia dell'apparecchio viene effettuata con regolarità, oltre a ottenere ottimi risultati nel lavaggio, terremo il più lontano possibile conti salati per eventuali riparazioni della lavatrice stessa. Vediamo allora insieme quali sono queste regole.

2 Come pulire correttamente una lavatrice Una buona abitudine è quella che, ogni volta che finiamo di lavare e togliamo il bucato dal cestello, dobbiamo lasciare l'oblò aperto in modo da far girare l'aria e far svanire l'umidità che si è creata durante il lavaggio. Un altro accorgimento potrebbe essere quello di asciugare con uno straccio la gomma dell'oblò, in questo modo evitiamo che si formino funghi e muffe e aiutiamo a eliminare quell'odore sgradevole che si forma al suo interno. Per la pulizia mensile iniziamo dalla scatola del detersivo. La prima cosa da fare è staccare la corrente elettrica, poi provvedere all'estrazione della scatola e metterla in ammollo in una bacinella di acqua calda, dove avremo fatto sciogliere un cucchiaio da tavola di bicarbonato. Nel frattempo che aspettiamo puliamo l'interno della scatola con una spugna inumidita spruzzando una miscela di acqua e aceto. Cerchiamo di arrivare più in fondo possibile e sia che si usi il detersivo liquido che quello in polvere questa è una delle operazioni più importanti.

Continua la lettura

3 Come pulire correttamente una lavatrice Passiamo ora alla pulizia del filtro, altro componente molto importante.  Questa pulizia dovrebbe essere valutata in base all'età e all'uso che si fa della lavatrice.  Approfondimento Come smacchiare le tende (clicca qui) A cadenza mensile dovrebbe essere invece fatto un lavaggio a vuoto, senza bucato e detersivo, ma solo con bicarbonato e sale grosso.  Per essere sicure che venga effettuata una pulizia a fondo mettete una dose di bicarbonato e sale nella vaschetta del detersivo e una direttamente dentro al cestello.  Potete tranquillamente abbondare, tanto questi prodotti non lasciano schiuma.  Scegliete la temperatura che usate normalmente per il bucato bianco, vale a dire 60 - 70 gradi.  Fermare il lavaggio qualche minuto prima che venga scaricata l'acqua calda e iniziare il risciacquo (una mezz'oretta è più che sufficiente).  Rimettete in moto la lavatrice e fate finire il ciclo come di consueto.. 

4 Bisogna anche prendere atto che alcuni tipi di detersivi e ammorbidenti sono più inclini rispetto ad altri alla formazione di muffe e funghi, se dovesse essere questo il vostro caso la manutenzione indicata sopra dovrebbe essere effettuata ogni 15 giorni. Se l'acqua di casa vostra dovesse essere molto calcarea il consiglio è di alternare il lavaggio a vuoto con bicarbonato e sale a uno solamente con l'aceto.

Non dimenticare mai: Effettuare regolarmente la manutenzione della lavatrice per ottenere sempre ottimi risultati con il bucato.

Come pulire la lavatrice con rimedi naturali Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice Come controllare lo scarico della lavatrice Come risparmiare sul detersivo della lavatrice

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili