Come pulire bene la cucina senza usare detersivi chimici.

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso per motivi che vanno dalle allergie alle semplici scelte di vita, ti potresti trovare a dover pulire la tua cucina senza usare detersivi chimici. Non è una scelta impossibile: esistono infatti dei semplici trucchi, che possono davvero semplificare la vita! Il segreto sta nell'aceto: è un ottimo igienizzante, si può utilizzare come anti calcare, ha proprietà sgrassanti e disinfettanti. Grazie alla sua applicazione con l'acqua calda permette di pulire in modo ecologico la propria cucina. Leggi bene la guida e in meno di un'ora la tua cucina sarà perfettamente pulita!

26

Occorrente

  • aceto bianco
  • acqua calda
  • spugna morbida
  • panno asciutto
36

Per prima cosa prendi una ciotola abbastanza capiente e riempila di acqua calda. A questo punto prendi uno spruzzino vuoto, di quelli usati per fare la polvere, e riempilo di aceto e di acqua calda, nelle proporzioni di un terzo di aceto e due terzi di acqua.
Spruzza su tutto il piano cucina e lascia agire qualche secondo, per ottenere un effetto "sgrassante". Passa quindi con una spugna, meglio se liscia in modo da non danneggiare il piano di cottura, cercando di togliere le macchie più dure e resistenti. Prestate adesso molta attenzione al passo due che è fondamentale per portare al termine il vostro impegno.

46

Una sola passata sicuramente non basterà: spruzza la miscela di acqua calda e aceto nuovamente su tutto il piano di lavoro e pulisci di nuovo con la spugna.
Strizza bene la spugna, mettila dentro la ciotola con l'acqua calda e passala di nuovo su tutto il piano cucina.
Asciuga bene con il panno asciutto, facendo attenzione che non restino aloni antiestetici sulla superficie in acciaio che tra l'altro potrebbero danneggiare il piano, sopratutto nel caso di piano di acciaio inox (per i quali bisogna evitare i prodotti contenenti candeggina).

Continua la lettura
56

Passa ora a lavare il lavandino. Spruzza tutta la superficie con la miscela, lascia agire qualche secondo, passa bene con la spugna morbida, poi apri l'acqua calda e risciacqua bene il tutto.
Asciuga quindi con il panno asciutto.
Dal momento che l'odore di aceto è molto forte, potrebbe darti fastidio e impregnarsi nell'aria, ma non c'è nulla da temere: l'odore infatti sparirà in pochi minuti; tuttavia puoi anche decidere di spruzzare un po' di succo di limone sul panno asciutto e passarlo su tutta la superficie della cucina, l'odore di limone infatti sovrasterà quello acre dell'aceto (ed è inoltre indicato per eliminare le macchie di calcare e di ruggine). Per avere un risultato ottimale questa pulizia andrebbe effettuata ogni giorno e non sporadicamente.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questo metodo è particolarmente indicato per le cucine con piani in acciaio inox.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come risparmiare sui detersivi

In questo periodo di crisi, risparmiare è diventato un dovere, ogni spesa deve essere rivista anche nel minimo dettaglio. I detersivi, per esempio sono fondamentali per l'igiene della nostra abitazione, di essi non se ne può fare a meno; però, è risaputo,...
Pulizia della Casa

Detersivi ecologici fai da te per la pulizia del WC

I sanitari del bagno, in particolare il wc, richiedono una pulizia costante e attenta sia per motivi estetici ma soprattutto per motivi igienici. Un wc sporco è l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri, ma con i giusti ingredienti...
Economia Domestica

10 consigli per ammorbidire gli asciugamani

A causa dell'usura o del materiale tessile eccessivamente rigido è spesso indicato ammorbidire gli asciugamani per non avere la sensazione di una spugna ruvida in viso quando ci si asciuga la faccia dopo averla lavata. Gli asciugamani, se vengono lavati...
Pulizia della Casa

Come pulire la casa con prodotti naturali

Pulire la propria casa con prodotti naturali è il sogno di tutte le persone che sono attente all'ecologia, alla salute ed anche al portafogli. Utilizzando alcuni accorgimenti si possono realizzare detergenti e detersivi per la propria casa ad un costo...
Pulizia della Casa

Come Scegliere Tra Detersivi Per Lavatrice: Liquido O Polvere?

L'offerta di detersivi per il bucato in lavatrice è estremamente ampia. Ci sono infatti moltissime case produttrici, ognuna delle quali offre la sua formula vincente. Quando andiamo al supermercato, scegliere non è per nulla semplice. Per facilitarci,...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dai tessuti e dai rivestimenti in pelle

Tenere puliti tessuti e rivestimenti in pelle non sempre è facile quando ci sono macchie difficili da togliere; riuscire allo stesso tempo a mantenerli morbidi sembra quasi impossibile. La pelle infatti è un tessuto molto delicato e per pulirla è indispensabile...
Pulizia della Casa

Come Fare Il Bucato Del Bebè Senza Usare Detersivi

A volte si affonda il viso nel bucato appena ritirato per sentirne l'odore e testarne la morbidezza, specialmente se sono i panni dei bambini. Quando si è appena avuto un bambino una delle incombenze da risolvere è la pulizia dei vestitini. Alcuni genitori...
Pulizia della Casa

5 detersivi fai da te per la lavastoviglie

Preferire la lavastoviglie piuttosto che lavare i piatti a mano, si traduce in un netto risparmio d'acqua e di energia. Per quanto riguarda il detersivo i costi non sono altrettanto contenuti, ma possono invece pesare significativamente sulla propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.