Come proteggere le tende dai danni del sole

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le tende rappresentano l'utile complemento di arredo presente in ogni abitazione e che può fungere da valido elemento per proteggere la casa dall'azione dannosa degli agenti atmosferici, primi fra tutti i raggi del sole. L'azione del sole, infatti, è in grado di causare danni alle tende, soprattutto se non si utilizzano i giusti accorgimenti e le opportune opere di manutenzione. In questa guida vogliamo illustrarvi come proteggere in modo efficace le tende dai danni causati dal sole. Pochi semplici passaggi che vi consentiranno di avere tende sempre in perfetta efficienza.

26

Occorrente

  • Tende
36

Abbassate le serrande

Se disponete di tende che risultino particolarmente soggette all'esposizione ai raggi del sole, sarà dunque necessario utilizzare alcune accortezze per preservarle a lungo e in modo efficace dal caldo e dal sole. Il rimedio più semplice, ma anche quello migliore, è rappresentato dalla necessità di abbassare le serrande della finestra, soprattutto nei momenti della giornata durante i quali il sole risulta più potente. In questo modo eviterete un contatto diretto tra le tende e i raggi del sole. Le tende riusciranno così ad essere preservate dall'inevitabile danneggiamento.

46

Lavate spesso i tessuti

Un altro fondamentale accorgimento per preservare le tende (sia esterne che da interni) dall'effetto dannoso del sole, è quello di lavarle con molta frequenza. Ovviamente nelle operazioni di pulizia delle tende dovrete usare detergenti specifici o saponi a composizione del tutto naturale o neutra. È infatti stato provato che tende lavate con assiduità siano meno soggette a danneggiamenti o scolorimenti. In questo modo anche le tende maggiormente esposte al sole, saranno in grado di riprendere colore, forza ed energia. Oltre che una lucentezza che le farà sembrare sempre come se fossero nuove.

Continua la lettura
56

Acquistate tende in microfibra

Infine, un ultimo consiglio: se desiderate proteggere in modo efficace le vostre tende dall'azione dannosa del sole, cercate di intervenire fin dal momento del loro acquisto, effettuando la scelta migliore e più corretta in questo senso. Sappiate dunque che le tende di cotone sono tende che maggiormente si deteriorano se esposte al sole. Cosi come quelle in poliestere. Acquistate dunque sempre tende in microfibra, le migliori contro l'azione del sole e quelle che si lavano in modo più efficace. Se seguirete i piccoli consigli sopra elencati, avrete tende belle, luminose e colorate per un periodo molto ampio di tempo. E direte per sempre addio all'azione dannosa del sole! Per una casa sempre più bella, confortevole e protetta dal caldo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate sempre tende in microfibra, le migliori contro l'azione del sole

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come Far Durare A Lungo Il Materasso

Imparare a conservare il nostro materasso nel modo migliore ha una grande importanza, infatti, se esiste un'usura fisiologica, che farà inevitabilmente il suo corso, ne esiste anche un'altra causata dalla nostra disattenzione e poca cura. Sorprende che...
Pulizia della Casa

Cosa fare in caso di umidità in appartamento

Alcune volte si possono verificare delle situazioni di umidità all'interno di un appartamento. Qualora si dovessero presentare, è necessario intervenire prima che la situazione degeneri. Non dobbiamo assolutamente scordare che l'umidità risulta dannosa...
Pulizia della Casa

Muffa: 5 detergenti antimuffa fai da te

La muffa è un fungo batterico che cresce sulle sostanze organiche porose. È molto dannosa per l'uomo. Di solito possiamo trovarla in ambienti chiusi e umidi. Molte volte possiamo trovarla anche all'interno di case ma, come possiamo rimuoverla? I detergenti...
Pulizia della Casa

Come lavare gli asciugamani da mare

Quando andiamo al mare, ci asciughiamo naturalmente con gli asciugamani da mare. I comuni teli assorbiranno, oltre all'acqua, anche il tantissimo sale in esso contenuta. La salsedine rimasta negli asciugamani rischia di corrodere il tessuto. Se non li...
Pulizia della Casa

Come pulire un acquario in plexiglass

Ci troviamo nella condizione di avere u acquario in plexiglass e dobbiamo pulire Ke sue componenti. Avere acquario si sa ha le sue problematiche, per quanto possa essere bello averne in casa. C'è la necessità che periodicamente va cambiata l'acqua e...
Economia Domestica

Termovalorizzatore: come funziona

Da qualche decennio, sono state avviate diverse pratiche per smaltire parte dei nostri rifiuti: essi rappresentano tutte le sostanze risultanti dallo scarto o dall'avanzo delle diverse attività umane. Lo smaltimento per termodistruzione consiste nel...
Ristrutturazione

Come installare un depuratore di acqua domestico

Consumare l'acqua del proprio rubinetto è un'abitudine che fa bene all'ambiente. Facendo uso di questa pratica, si risparmia infatti sulla plastica delle bottiglie del supermercato. Per questo il consumo di acqua dal rubinetto sta prendendo piede in...
Esterni

Come scegliere un dondolo per il giardino

Il giardino è il luogo in cui trascorriamo gran parte del nostro tempo, soprattutto durante le calde giornate estive. Per tale ragione, questo ambiente deve essere attrezzato con sedute comode e rilassanti. In questo tutorial parleremo del dondolo: grazie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.