Come proteggere i mobili da giardino in vimini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il vimine, solitamente intrecciato, è molto utilizzato per la costruzione di accessori da giardino: mobili, tavoli, sedie. Si tratta di un legno molto resistente ma al tempo stesso facilmente lavorabile grazie alla sua flessibilità. Una volta essiccato acquista una considerevole durezza. Un altro aspetto positivo di questo materiale è la leggerezza. I mobili da giardino realizzati in vimini si presentano quindi facili da spostare ma al tempo stesso resistenti all'uso. Possono essere lasciati sempre all'esterno, anche se è necessario prestarvi un'adeguata manutenzione che permetta di mantenerli nel tempo sia in robustezza sia in bellezza. Vediamo insieme come proteggere i mobili da giardino in vimini.

25

Occorrente

  • pennello, olio paglierino, coppale
35

La prima accortezza che dobbiamo avere con i nostri mobili da giardino è garantirgli il giusto nutrimento che li mantenga nella loro robustezza e bellezza. Utilissimo a questo scopo è l'olio paglierino. Potete acquistarlo in una ferramenta o anche nella grande distribuzione. Di solito è contenuto in bottiglie di plastica di un litro. Servendovi di un pennello intingetelo in una scodella, dove avrete in precedenza messo un po' di olio. A questo punto passate il pennello imbevuto sul vostro mobile. L'operazione è semplice e veloce.

45

A questo punto tenete i mobili all'aria e alla luce perché asciughino bene. Non potrete sedervi sulle sedie o utilizzare i tavoli fin tanto che l'olio non sarà perfettamente asciugato e assorbito dalle fibre dei vimini. Il processo di asciugatura potrà andare da 8 a 15/16 ore secondo la quantità di olio che avrete utilizzato. Dopo una prima mano potrete decidere di darvi anche una seconda. Le fibre dei vimini acquisteranno subito un aspetto nuovo e brillante.

Continua la lettura
55

Un passo altrettanto importante è quello della protezione. I mobili in vimini se utilizzati all'esterno sono soggetti agli agenti atmosferici: sole, vento, pioggia. È importante proteggerli al meglio per preservare la loro bellezza e la loro robustezza. Vi sarà utile procurarvi della coppale per legno. Potrete decidere di utilizzarne una versione lucida se vorrete dare lucentezza ai mobili o un’opaca nel caso vogliate solo proteggerli senza che appaino lucidi. Vi servirà anche in questo caso un pennello. Dovrete stendere bene la coppale facendo attenzione che copra tutte le fibre. Il lavoro non sarà faticoso ma ci vorrà accortezza e pazienza. Una volta applicata la coppale dovrete attendere che secchi prima di poter utilizzare nuovamente i mobili. Se necessario passate una seconda mano. Così proteggi i vostri mobili non risentiranno dell'azione di sole, acqua e vento e dureranno più a lungo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere una chaise longue in vimini

Quando decidiamo di acquistare una chaise longue in vimini, per il nostro terrazzo o per il nostro giardino, ci sono piccoli elementi da valutare che sicuramente, contribuiranno a garantire lo stile in cui è composta la nostra casa, quindi, a soddisfare...
Arredamento

Come arredare la casa con i mobili in vimini

Per arredare una casa si possono sfruttare diversi materiali come il legno, il ferro ed il vimini. Quest'ultimo è particolarmente diffuso per ambienti un po' rustici anche se i mobili realizzati con questo materiale si integrano bene con qualsiasi tipo...
Pulizia della Casa

Come pulire un cesto di vimini

I cesti di vimini sono oggetti belli da vedere, ma sono anche molto utili. In casa, infatti, si prestano a svariati utilizzi. Sono l'ideale per conservare frutta e verdura, per riporre della biancheria appena stirata o per arredare un ambiente in stile...
Arredamento

Arredare un terrazzo con il vimini

Se la vostra abitazione è corredata anche di un ampio terrazzo e volete arredarlo con il giusto stile, senza esagerare, allora siete nel posto giusto per trovare qualche valida idea per arredare il vostro terrazzo con il vimini. Potrete arricchire lo...
Pulizia della Casa

Come pulire le borse in paglia e vimini

Quando arriva la bella stagione, dobbiamo cominciare a pensare anche al cambio degli armadi, via i cappotti pesanti, largo a tutti gli indumenti e accessori che ricordano il sole e la bella stagione. Tra questi possiamo trovare anche le tanto utili borse...
Pulizia della Casa

Come Pulire Mobili Di Metallo, Noce, Marmo, Teak E Vimini

L'arredamento è una parte fondamentale della nostra casa. Rispecchia la personalità di chi la abita e possiede anche un valore affettivo oltre che un valore economico. I mobili sono i protagonisti principali dell'arredamento che, oltre a dover assolvere...
Arredamento

Come arredare il portico in stile vintage

Quando si parla di arredare la propria casa, la parte più difficile che si può incontrare è quella di deciderne lo stile e trovare i mobili adatti per uniformarlo. Ultimamente il vintage è lo stile che va più di moda, sia per quanto riguarda l'abbigliamento,...
Arredamento

Come arredare una terrazza in stile orientale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, essendo una terrazza un luogo di relax, è importante puntare su uno stile d'arredamento adeguato, capace di trasmettere un effetto benefico alla mente e al corpo, di serenità e di benessere psicologico. Di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.