Come progettare un angolo lavanderia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Riuscire a realizzare, nella propria abitazione, uno spazio riservato ai principali lavori domestici, è il desiderio di moltissime donne. Ci sono, ad esempio, alcune importanti attività come lavare i vestiti, farli asciugare e stirarli, a cui non si può fare a meno. La lavanderia, infatti, presenta un ruolo praticamente fondamentale, dal momento che si tratta di un'area molto comoda e confortevole, all'interno della quale è possibile mettere tutto l'occorrente per svolgere tutte quelle mansioni elencate in precedenza. In questa guida vi spiegheremo, dettagliatamente, come progettare un angolo lavanderia.

25

Occorrente

  • ferro da stiro
  • asse da stiro
  • lavatrice
  • asciugatrice
  • stendino
  • detersivi
  • lavello
35

Per realizzare ed organizzare uno spazio all'interno della propria lavanderia, è chiaramente necessario procurarsi di pochi ma semplici strumenti, che devono essere collocati in un ordine ben preciso. Gli elementi che senz'altro non possono mancare sono l'asse, il ferro da stiro, un lavello, uno stendino, un'asciugatrice, una macchina per cucire, una lavatrice e tutti i detersivi che maggiormente dovranno essere utilizzati. Pertanto, una volta che è stato stabilito lo spazio dove posizionare ognuno di questi strumenti, indispensabili per creare una propria lavanderia, è necessario proseguire montando dei comodi scaffali, in cui collocarci tutti i detersivi ed i vari oggetti. In questa maniera, si fa in modo che la lavanderia sia sempre in ordine.

45

La migliore scelta da effettuare è quella di organizzare lo spazio in modo da avere tutto quanto a portata di mano, una volta che si andranno a lavare ed a stirare i propri indumenti. Il lavello viene spesso sottovalutato, a causa della presenza della lavatrice. Tuttavia, la sua importanza non è da poco, dal momento che è utilissimo per lavare a meno tutti qui capi particolari e delicati, che nella lavatrice potrebbero rovinarsi. Affianco alla lavatrice, può risultare molto utile posizionare un cesto chiuso dove poter collocare tutta la biancheria sporca, in modo da poterla prelevare direttamente da questo, per lavarla di volta in volta.

Continua la lettura
55

Una cesta aggiuntiva può essere molto utile, in modo da poter sistemare tutti i vestiti che sono stati precedentemente lavati ed asciugati, ma che non sono stati ancora stirati. In questa maniera, i capi da stirare non andranno collocati negli armadi, in via temporanea, ingombrandoli. Chiaramente, l'asse da stiro può essere appoggiato al muro, in quanto se è chiuso, non occupa uno spazio eccessivo. Invece, il ferro da stiro può essere posizionato nello scaffale, insieme a tutti i detersivi ed agli altri elementi necessari. Se si ha la possibilità, è bene cercare di realizzare una propria lavanderia in prossimità di una finestra, in modo da avere a disposizione la luce naturale e l'aria necessaria per fare asciugare tutta la biancheria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 idee per creare uno spazio lavanderia bello e funzionale

State cercando uno spazio in cui creare una lavanderia ma non avete a disposizione un'intera stanza? Siete stufe di cercare di ritagliare un po' di spazio per la vostra lavatrice e per stirare i tanti indumenti che ogni giorno si accumulano? Bene, questa...
Arredamento

Come ricavare una lavanderia in casa

La zona lavanderia è un elemento fondamentale di qualunque abitazione. Nonostante ciò, le dimensioni sempre più piccole delle case rendono sempre più difficoltoso riuscire a ricavare degli spazi dedicati esclusivamente alla cura della biancheria....
Arredamento

Come Organizzare Una Lavanderia

Una lavanderia può essere grande o piccola e si può organizzare in una stanza, in un bagno, nel sottoscala oppure sul balcone. In ogni caso lo spazio deve essere abbastanza ampio per poter effettuare molteplici funzioni: raccogliere e lavare i panni...
Arredamento

Come arredare una lavanderia di casa

Possedere uno spazio, anche piccolissimo, dove porre la lavatrice e la biancheria, è sicuramente il sogno di tutte le casalinghe. La lavatrice, infatti, è uno degli elettrodomestici più amato dalle donne, quello al quale non saprebbero mai rinunciare....
Arredamento

Come arredare l'angolo lavanderia

Nella maggior parte delle case, la lavatrice viene collocata in cucina oppure in bagno per ragioni di spazio, ma chi ha la fortuna di avere una casa abbastanza spaziosa può permettersi di dedicare un intero ambiente a questo tipo di faccende. Nasce così...
Arredamento

Come organizzare la zona lavanderia

Esisterà qualcuno al mondo che ami fare i lavori domestici, che non sia una florida bellezza anni '50, protagonista di un telefilm americano? Non credo proprio. Tuttavia, sta di fatto che, amati o meno, non vanno trascurati, o si accumulano, e allora...
Arredamento

Come arredare una lavanderia-stireria

Quando si arreda la casa si pensa sempre di arredare le camere principali. La prima regola è quella di rendere la cucina e il soggiorno due ambienti abitabili. Mentre, le camere da letto e il bagno vengono arredate in modo confortevole. Ma, non si pensa...
Arredamento

5 trucchi per organizzare la mini lavanderia

Le case moderne sono generalmente più piccole rispetto a quelle dei vostri nonni o genitori. I tempi certamente cambiano, ma la casa resta sempre un bene prezioso molto importante. Saper organizzare tutti gli spazi della casa, saperla sfruttare a pieno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.