Come profumare armadi e cassetti in modo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ultimamente quando prendiamo qualcosa dagli armadi o dai cassetti sentiamo un leggero odore di chiuso. Sappiamo che è arrivato il momento di profumare i nostri mobili. Ma non vogliamo utilizzare i soliti prodotti commerciali perché il loro odore non ci soddisfa abbastanza. In questo caso possiamo utilizzare dei rimedi naturali per ottenere un risultato altrettanto efficace. Vediamo come profumare i nostri armadi e cassetti in modo del tutto naturale.

27

Occorrente

  • panni elettrostatici
  • tea tree oil
  • lavanda o menta
37

La prima cosa da fare per profumare gli ambienti è pulire a fondo gli armadi e i cassetti. Togliamo tutto quello che contengono e spolveriamo a fondo. Possiamo usare un panno leggermente inumidito oppure un panno elettrostatico. Controlliamo che non ci siano tarme e tarli. Quindi passiamo un panno leggermente bagnato con qualche goccia di Tea Tree Oil. Lasciamo gli armadi e i cassetti ben aperti per almeno mezza giornata. In questo modo prenderanno abbastanza aria da perdere l'odore di chiuso. A questo punto possiamo rimettere ogni cosa al proprio posto.

47

Ora che abbiamo pulito a fondo i cassetti e gli armadi possiamo creare dei sacchetti profumati casalinghi. Sicuramente il metodo più diffuso consiste nell'utilizzo della lavanda. Cogliamo qualche rametto ricco dei suoi fiori e lasciamolo seccare a testa in giù dentro gli armadi, rigorosamente al buio. Prendiamo dei piccoli sacchetti di cotone leggero o di lino. Sminuzziamo i fiori secchi e mettiamone circa due cucchiai in ogni sacchetto. Richiudiamo con un nastrino oppure con del semplice spago. Ora basta metterli negli armadi dentro i cassetti perché li mantenga profumato. Un sacchetto del genere arriva a durare anche diversi mesi. La lavanda non è l'unica pianta che possiamo usare. Ad esempio la menta risulta molto profumata ed efficace. Il processo è del tutto analogo a quello della lavanda. Ma ad esempio possiamo usare anche le rose o altri fiori profumati.

Continua la lettura
57

Utilizzare fiori e piante non è l'unico modo per creare dei sacchetti profumati. Per profumare i nostri armadi e cassetti possiamo innanzitutto pulire le superfici con gli oli essenziali. Sempre con le stesse fragranze possiamo bagnare leggermente dei batuffoli di cotone. Anche in questo caso basta metterli in un sacchetto di lino o di cotone leggero. Richiudiamo con lo spago o con il nastro e collochiamo il sacchetto dentro gli armadi e i cassetti. Ricordiamoci di non bagnare troppo il batuffolo di cotone perché potrebbe macchiare i vestiti. Infatti il liquido passa facilmente dai sacchetti ai tessuti su cui poggia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Meglio prendere i mazzetti di lavanda con il gambo corto
  • La menta è molto efficacie contro gli insetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Fare sacchetti profumati per armadi

Se volete mantenere i vostri capi d'abbigliamento profumati dopo ogni lavaggio, o durante il cambio stagione (periodo in cui rimangono molto tempo nei cassetti), con questa guida imparerete a fare dei sacchetti profumati per armadi che dureranno a lungo...
Pulizia della Casa

Come creare dei sacchetti di lavanda per profumare l'armadio

I nostri armadi sono zeppi di vestiti: camicie, pantaloni, scarpe, cravatte e accessori di ogni natura. Diventa sempre più difficile tenere l'armadio ordinato e soprattutto conservare i vestiti in maniera che questi restino intatti e puliti. Infatti,...
Pulizia della Casa

Idee per profumare gli armadi con prodotti naturali

L'armadio è un mobile utilissimo per mantenere al sicuro i nostri capi preferiti. Li tiene in ordine e al riparo da polvere e "ospiti" indesiderati, come le tarme. Ma tenere a lungo un indumento nell'armadio potrebbe dare qualche problema. Quello dei...
Pulizia della Casa

5 idee per profumare casa

Una casa, ha sempre bisogno di essere pulita, fresca e profumata. I modi per profumare una casa, sono davvero molteplici e rendono la casa sempre accogliente e con una fragranza davvero piacevole. Se volete rendere la vostra casa davvero profumata, in...
Economia Domestica

Come profumare l'ambiente in modo naturale

Per rendere piacevole ed accogliente la propria casa non bastano soltanto l'ordine e la pulizia costante ma anche i profumi e gli odori giocano un ruolo importante per rendere l'ambiente perfetto. In commercio, è possibile acquistare un'infinità di...
Pulizia della Casa

Idee per profumare i cassetti con prodotti naturali

Se intendete profumare i cassetti in cui di solito conservate la biancheria intima, ma non preferite i prodotti che vendono nei negozi specializzati, potete usare invece quelli naturali, che si possono facilmente reperire in erboristerie, in un giardino...
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dagli armadi

Le tarme sono piccoli parassiti che possono infestare qualsiasi ambiente della casa, ma che prediligono il buio degli armadi per cibarsi indisturbate dei vostri vestiti. È difficile riuscire a vederle, dal momento che rimangono nascoste nelle crepe e...
Pulizia della Casa

Come usare le saponette come profumatori

Nei cassetti degli armadi, specialmente quando si ripongono gli indumenti del cambio stagione, possiamo avvertire qualche sgradevole odore, che impregna anche le nostre maglie e tutto ciò che avevamo riposto. La stessa cosa succede per la biancheria,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.