Come Preparare La Base Per Una Pavimentazione A Secco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita a volte di voler ricavare un vialetto o un sentiero nel proprio giardino e, spinti dalla voglia di realizzarlo da soli, per motivi economici o per estro creativo, magari decidere di provare con il fai da te. Se optate per questa soluzione, dovete sapere che il punto fondamentale per pavimentare a secco la vostra stradina è preparare correttamente il fondo per la pavimentazione. Ecco come procedere, con pochi, semplici passaggi.

27

Occorrente

  • lenze
  • vanga
  • pala
  • sabbia
  • ghiaietto
  • paletti in legno
  • asse di legno
  • rastrello
  • livella a bolla
  • scopa
37

Il primo passo sarà, ovviamente, il disegno della vostra stradina sul terreno. Potete aiutarvi delineando la zona interessata con il gesso, per poi tendere delle lenze per marcare il tracciato lungo il quale tagliare il terreno. Quando delimiterete la stradina, ricordate che, nel caso della pavimentazione a secco, dovrete considerare anche lo spazio necessario per i cordoli di contenimento. Tali cordoli, realizzati in legno o in pietra, servono ad evitare le sbavature nei bordi del vialetto.

47

Dopo aver tracciato il perimetro della zona che intendete pavimentare, procuratevi un attrezzo da scavo, pala o vanga, e realizzate uno scavo profondo circa 20 cm, tale da poter ospitare un letto di sabbia ed eventualmente una base di ghiaietto. Una volta terminato lo scavo, spianate la superficie e distribuite la sabbia e il ghiaietto, compattando il tutto con un rullo. Questa operazione andrà eseguita con cura, perché da essa dipenderà la tenuta e la resistenza del terreno.

Continua la lettura
57

Quando avrete spianato bene il fondo, potete mettere ai lati dello scavo le assi di legno che costituiranno il vostro cordolo di contenimento. Le assi vanno trattate con un impregnante (ad esempio il creosoto), per la corretta conservazione del legno. Queste vanno inchiodate a dei paletti infissi nel suolo. Il livello delle assi dovrà essere controllato mediante una livella a bolla. Controllato che il fondo e le assi siano livellati, dovrete spargere con una pala dell'altra sabbia nello scavo, così da formare un letto per la posa dei mattoni o del materiale che avrete scelto per il vostro vialetto. Il letto di posa deve essere costituito da uno strato di circa 5 cm di sabbia pulita e non umida.

67

Ora è il momento di posare il vostro pavimento, sia esso in ghiaia, quadrotti di legno o pietra. Quando avrete completato anche questa fase, il pavimento andrà battuto e infine, aiutandosi con una scopa, ogni spazio vuoto andrà riempito con sabbia fine, che possa entrare in tutte le fessure della pavimentazione. Siamo arrivati al termine di questa guida.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fai in modo di livellare bene il fondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una stradina in calcestruzzo

Realizzare una stradina in calcestruzzo è un lavoro che può sembrare complesso e fuori dalla portata di molti. In realtà è un lavoro piuttosto semplice, che tuttavia richiede un po' di fatica. Se hai voglia di metterti in gioco e provare, eccoti una...
Ristrutturazione

Come Preparare Il Letto Di Sabbia Prima Di Pavimentare

Tra i lavori di manutenzione che occorre fare in casa, c'è anche quello di sostituire il pavimento. È un'operazione da eseguire con precisione, e che necessita di un po' di esperienza. È necessario innanzitutto preparare lo spazio da pavimentare. Dovremo...
Esterni

Come pavimentare un viale in giardino

In questo articolo vi spiegherò come pavimentare un viale in giardino. La pavimentazione di un giardino impartisce all’ambiente esterno un tocco di eleganza e di buon gusto. Per la pavimentazione di un giardino bisogna considerare alcuni aspetti fondamentali....
Ristrutturazione

Consigli per la posa del porfido

Se per il nostro giardino o per il vialetto d'ingresso della casa intendiamo posare una pavimentazione in porfido, è importante rispettare alcune regole, sia per ottenere il massimo risultato dal punto vista estetico che per evitare errori specie se...
Esterni

Come eseguire la pavimentazione di un cortile

Quando acquistiamo un'abitazione nuova, cerchiamo sempre qualcosa che possegga un bel giardino magari con un cortile. Purtroppo però, non tutte le case possono soddisfare le nostre esigenze. Infatti è molto probabile trovare sul mercato, case con il...
Esterni

Come Selciare I Viali Intorno Alla Casa

Abitare in una casa singola con un giardino comporta la necessità di eseguire regolarmente dei lavori di manutenzione e delle opere di costruzione, in maniera tale da sistemare al meglio lo spazio esterno. La prima cosa che bisogna fare è quella di...
Esterni

Come pavimentare una piscina

La pavimentazione esterna è spesso sottovalutata e poco curata, nonostante una pavimentazione ben fatta sia di grande impatti visivo, soprattutto se riguarda una splendida piscina interrata. La pavimentazione di una piscina può non essere un lavoro...
Esterni

Come pavimentare il giardino in legno

Il giardino è il luogo dove passiamo, specialmente durante la bella stagione, la maggior parte del nostro tempo. Per questo motivo, esso deve essere sempre in ordine, specialmente il pavimento deve essere sempre livellato, senza buchi, per evitare degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.