Come pitturare una parete di cartongesso

di Giuseppe F. difficoltà: media

Come pitturare una parete di cartongesso Il cartongesso è un materiale con cui è possibile modificare gli spazi della casa, senza ricorrere a costosi lavori di ristrutturazione. Se abbiamo infatti ricoperto una parete con questo materiale, il lavoro che resta da fare è quello di pitturare la superficie, utilizzando prodotti e tecniche appropriate che nei passi successivi, ci apprestiamo ad elencare.

Assicurati di avere a portata di mano: Carta abrasiva Nastro per cartongesso Pennellessa o rullo Vernice

1 Dopo la posa dei pannelli in cartongesso, indipendentemente se diretta o con controtelaio in legno o in alluminio, la prima operazione da fare è prendere del nastro telato di tipo plastificato, e con del collante fissarlo sulle giunture, dopodichè con una spatola vanno stuccate e lasciate asciugare.

2 Come pitturare una parete di cartongesso A questo punto con della carta abrasiva, provvediamo a levigare bene la superficie, soprattutto in corrispondenza delle giunture trattate con lo stucco. Dopo aver utilizzato una carta a grana doppia, passiamo a quella molto più sottile, che ci consente di ottenere una superficie già pronta per la tinteggiatura. Prima di procedere con questa fase, ci sono però alcuni dettagli da non trascurare; innanzitutto, con un panno bagnato va rimossa tutta la polvere derivante dalle fasi di carteggio, dopodichè si applica un primer che funge da isolante, e serve a far attecchire meglio i colori prescelti. Dopo aver atteso almeno una mezz'ora, possiamo dunque applicare la prima mano di vernice. Quest'ultima, la stendiamo con una pennellessa ed in modo abbondante, tenendo conto che il cartongesso essendo poroso ne assorbe parecchia. La seconda mano, invece la facciamo con un rullo o con un compressore, in quanto è necessario evitare striature e porosità, che vanificherebbero il lavoro di levigatura, e dal punto di vista estetico si rivelerebbe poco gradevole.

Continua la lettura

3 Come pitturare una parete di cartongesso Terminata quindi la pitturazione della parete in cartongesso, se abbiamo la necessità di dargli una colorazione che va oltre l'applicazione della vernice, ma ad esempio intendiamo rifinirla ulteriormente tipo stucco antico, il materiale per la sua duttilità e compattezza, ci consente anche di realizzare questo lavoro di finitura senza subire alterazioni.  Se invece della vernice murale tipo l'idropittura, optiamo per degli smalti, occorre in questo caso applicare un primer diverso, che è composto da una base acrilica, indispensabile per rendere idonea la superficie alla tinteggiatura, altrimenti il colore tenderebbe a staccarsi.. 

Come fare una parete in cartongesso Come realizzare un soffitto a volta Come rinforzare una parete in cartongesso Come stuccare una parete in cartongesso

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili