Come Murare Una Porta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non tutti i lavori di di costruzione o ristrutturazione in una casa richiedono l'intervento di un muratore o professionista di servizi specializzati. Se vi ritenete piuttosto abili con la manualità potete provare ad imparare a fare da soli una serie di piccoli progetti di miglioria della casa, come murare una porta ed erigere muretti, lavori solitamente svolti da muratori o operai edili. Nella seguente guida vi sarà spiegato come fare questi lavori da soli, risparmiando tempo e denaro, anche se non avete esperienza in questo settore.

26

Occorrente

  • Malta
  • Acqua
  • Porta
36

Come prima cosa preparate tutto il materiale che vi serve. Coprite la superficie del pavimento dove andrete a lavorare per evitare di fare graffi o altri danni. Controllate successivamente il verso di chiusura della porta. Montate il telaio in legno unendo i vari elementi, gli angoli oltre ad essere incollati andranno rafforzati con appositi ganci avvitati. Appoggiate il telaio della vostra porta contro l'apertura del muro e fissatelo con dei pezzi di legno a forma di cuneo allungato. Controllate gli spazi tra il muro e la porta, chiudendo eventuali discrepanze e fessure con la cazzuola e malta o del cemento rapido.

46

Se volete preparare la malta dovrete fare una miscela con una parte di cemento, una parte di acqua e quattro parti di sabbia di cava o di fiume. In un secchio mettete il cemento e la sabbia, aggiungendo a piccole dosi l'acqua e mescolando con la cazzuola. In questo modo otterrete un impasto senza grumi e pronto da usare. Fermate il telaio della porta con delle apposite pinze edili o divaricatori e fissate nel muro con dei bloccaggi di ancoraggio o tasselli di metallo e viti. Chiudete gli spazi aperti riempiendo con apposita schiuma di poliuretano o una miscela di malta e materiale isolante. Se usate la malta dovete aspettare che si asciughi completamente: ci vorrà un giorno circa.

Continua la lettura
56

La schiuma ha la qualità di indurirsi subito ed è possibile tagliare la parte in eccesso con l'aiuto di un cutter. Smontate le pinze o divaricatori che avete usato per tenere il telaio fermo. Procedete, poi, a montare il rivestimento della cornice di finitura del telaio su entrambi i lati del muro con colla e chiodini, la cui testa rimane invisibile. Montate la porta e cercate di allinearla con la massima precisione. Solitamente le porte vengono vendute senza maniglia. Ognuno può avere diverse preferenze per il materiale e design della maniglia che può essere moderno o classico, in metallo, in ottone o in altri materiali. Una volta scelto la maniglia, procedete al suo montaggio seguendo le istruzioni della confezione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Montate il telaio in legno unendo i vari elementi, gli angoli oltre ad essere incollati andranno rafforzati con appositi ganci avvitati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare una zanca nel muro

Effettuare lavori di ristrutturazione autonomamente, ovvero senza l'ausilio di un esperto edile, può sembrare difficile e poco economico. Come vedremo insieme nel corso di questa guida tuttavia, con un po' di impegno e pazienza è al contrario possibile...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un muro antico

Cimentarsi nel restauro di una casa storica in centro cittá, rustico di montagna o in campagna è un'attivitá gratificante, che puó peró riservare sorprese, quali imbattersi in un antico muro da ristrutturare. Niente paura: in questo tutorial vedremo...
Ristrutturazione

Come fare una parete rustica per il soggiorno

La scelta del colore è fondamentale per integrare l'insieme dei dettagli. Sicuramente il bianco è il colore d'eccellenza da utilizzare per le pareti di una casa arredata in stile rustico, esso è un colore eccezionale, che rende ogni ambiente molto...
Ristrutturazione

Come consolidare un muro fratturato

Prendersi cura della propria casa richiede un impegno costante, tuttavia, troppo spesso, passato l'entusiasmo iniziale, ci si dimentica che ogni struttura, nuova o vecchia, necessita di una manutenzione regolare, al fine di evitare che il deterioramento...
Ristrutturazione

Come fare l'intonaco

Ogni edificio possiede degli elementi strutturali e degli elementi che svolgono una funzione prettamente estetica. Tra i primi annoveriamo il cemento, le travi portanti e ogni altro elemento utile ai fini della costruzione. Gli elementi estetici invece...
Esterni

Come piastrellare uno spazio esterno

Se avete un grande giardino con delle pareti non intonacate e vorreste piastrellarle, vi basterà leggere questa guida per avere un'idea di come procedere per farlo. Ovviamente vi servirà una buona dose di manualità e di spirito di iniziativa.
Ristrutturazione

Come costruire una parete di mattoni

Ristrutturare casa indubbiamente è il momento buono per rinnovare e dare sfogo alla nostra fantasia, però spesso ci si scontra con il costo dei lavori che limita e, porta a modificare le idee creative nate prima di aver fatto i conti. Quante rinunce...
Ristrutturazione

Come fare un mosaico sul pavimento di casa

Realizzare un mosaico sul pavimento della propria abitazione rappresenta un lavoro noioso e disordinato, ma il risultato ottenuto potrebbe costituire un design prezioso oppure incrementare addirittura il valore della casa. Prima di cominciare con la realizzazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.