Come modernizzare una casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Modernizzare la propria casa può essere un'impresa difficile, a prescindere dall'età della casa stessa. A seconda della misura di ristrutturazione, l'ammodernamento può essere un compito semplice o complicato. Una casa può essere modernizzata attraverso dei ritocchi estetici o strutturali. Nel primo caso, l'impresa non dovrebbe essere così difficile; per quanto riguarda invece le modifiche di carattere strutturale, questo tipo di modernizzazione può trasformarsi in un grande dispendio di energie e denaro. Vediamo allora alcuni semplici modi su come modernizzare una casa.

25

La ristrutturazione

Trasformare la propria casa, modernizzandola, significa mettere a fuoco i punti su cui intervenire o ristrutturarla completamente. La seconda opzione, come già accennato, è molto dispendiosa, quindi è bene accantonarla tenendo presente che gli ambienti possono essere modernizzati in maniera molto più semplice. Quello su cui si deve puntare è la ricerca della novità, quindi il segreto è nel cambiare quello che negli ultimi anni è stato sempre visto in un certo modo.

35

Le pareti

Il cambiamento può iniziare scegliendo una tinta diversa per le pareti. Oltre che dare una ventata di freschezza alla casa, un colore diverso sulle pareti può rendere un ambiente completamente nuovo. Giocare sui colori e sugli accostamenti, come ad esempio tinteggiare le pareti con diversi colori, può rappresentare il punto di partenza per stravolgere la propria casa.

Continua la lettura
45

L'arredamento

Una volta sistemate le pareti, si deve cominciare a guardare l'arredamento. Modernizzare significa anche volersi discostare da tutti quei canoni che si è abituati ad avere sotto gli occhi nello stesso punto. I tendaggi sono fondamentali: una tenda colorata e particolare è in grado di donare tutto un altro aspetto ad una stanza. Essa deve essere scelta in base al colore della parete e al tipo di ambiente. Con il passare del tempo, gli interruttori e le prese tendono ad usurarsi e cambiano anche le mode delle placche. Esse assumono colori e forme diverse sempre più originali e decidere di cambiarle può essere opportuno per dare dei dettagli nuovi all'ambiente.

55

L'input degli accessori

Una volta apportate queste modifiche, bisogna sistemare l'arredamento costituito da mobili, divani o quadri. Sicuramente è consigliabile modificarne la posizione: cambiare l'assetto della stanza è un input in più per modernizzare la casa e renderla del tutto nuova sia per gli occhi e sia per le abitudini. Seguendo questi consigli e facendo queste modifiche, si avrà di fronte una casa diversa e sicuramente più moderna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare con il decoupage

Arredare la propria casa significa fare scelte per quanto riguarda i mobili, l'illuminazione, i tendaggi, il colore della parete e tanto altro. Molto spesso si decide di rendere l'arredamento molto personale e originale. Un modo per poter arredare in...
Ristrutturazione

Come riciclare mobili usati in buone condizioni

Le persone più creative e movimentate non si assoggettano alla medesima routine. Anche per ciò che riguarda l'arredamento della propria abitazione. Cercano sempre delle variazioni, per renderlo più interessante e consono alle esigenze del momento....
Arredamento

Come arredare il living

Spesso, accade di osservare l'arredamento di casa propria con occhi diversi, e ciò capita quando la monotonia prende il sopravvento. Per scongiurare tale ipotesi, è bene modernizzare gli ambienti dell'abitazione in cui si vive. Al giorno d’oggi, i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.