Come mantenere pulita la cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso capita di trovare la cucina sporca a causa dei continui pasti. Pulire dopo aver consumato un pranzo o una cena è davvero stancante. La cucina è probabilmente la parte della casa più vissuta di ogni membro della famiglia. Tuttavia proprio perché utilizzata così frequentemente, la cucina è anche una delle stanze che si sporca più facilmente, il che rende abbastanza difficile mantenerla pulita. Poiché è meglio evitare un accumulo eccessivo di sporco, è necessaria una pulizia quotidiana. Se siete interessarti a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come mantenere correttamente la cucina pulita.

26

Occorrente

  • Acqua e aceto
  • Una scopa
  • Una pezza da spolvero e una da umidificare
  • Buona volontà e buonsenso
36

Pulire la cucina la sera

Eseguite le operazioni di pulizia la sera, prima di andare a letto; risparmierete energie e non occuperete del tempo libero durante il pomeriggio. L'operazione più impegnativa è sicuramente il lavaggio di piatti, posate e bicchieri. Se possedete una lavastoviglie caricatela la sera, così da ritrovarvi per il giorno seguente tutto pulito e pronto per l'utilizzo. Utilizzando, infatti, questo elettrodomestico impiegherete meno tempo rispetto a lavare i piatti a mano.

46

Sciacquare e asciugare il lavabo

Se il vostro lavello ha un vano sottostante apribile, svuotatelo e fate una pulita veloce, evitando l'accumulo di polvere e resti di cibo. Un semplice trucco è mettere il sacco della spazzatura all'interno del vano, così da velocizzare la pulitura e raccogliere quanto cade dal lavello. Una volta terminata quest'operazione, sciacquate il lavabo e lucidatelo, altrimenti potrebbero formarsi macchie di calcare. Per rendere maggiormente lucido il lavandino senza ricorrere all'uso di detersivi, riempite d'acqua e aceto un vecchio contenitore spray, spruzzatene il contenuto sul lavandino e sul rubinetto e passate una pezza umidificata lungo tutta la superficie.

Continua la lettura
56

Lavare e lucidare il piano cottura

Lavate e lucidate il piano cottura, ripassate ogni superficie servendovi di un mix di acqua e aceto e di una pezza, quindi terminate la vostra pulizia serale riordinando la cucina e riponendo utensili e oggetti al proprio posto. Durante la giornata dovete spazzare il pavimento dopo ogni pasto e lavare bene tavolo e sedie, passando prima una pezza per rimuovere le briciole. Tra una pulizia e l'altra fate una pausa per riposarvi, in questo modo non vi stancherete eccessivamente. Infine cercate di preservare l'ambiente igienizzato ma non al punto tale da urtare il vostro quieto vivere, perché, ovviamente, solo chi non usa può non sporcare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tra una pulizia e l'altra fate una pausa per riposarvi, in questo modo non vi stancherete eccessivamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Eliminare Le Macchie D'Acqua Dalle Superfici Della Cucina In Acciaio

Quando si ha un lavello in acciaio nella propria cucina spesso può capitare di ritrovarsi con delle fastidiose macchie d'acqua che fanno fatica ad andare via. Tuttavia esistono dei rimedi piuttosto efficaci che posso aiutare a risolvere questo problema....
Economia Domestica

Come lavare i tessuti di ciniglia

I tessuti in ciniglia sono delicati e tendono facilmente all'infeltrimento. Un lavaggio scorretto potrebbe anche scolorire il capo. Qualche tempo fa la ciniglia veniva realizzata a mano con il cotone filato. Oggi invece maglioni, plaid, cappelli e guanti...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Arredamento

Lavello in cemento: pro e contro

Sono sicuramente diverse le ragioni per cui si potrebbe utilizzare un lavandino in cemento, e ci sono alcuni aspetti che devono essere presi in considerazione per fare in modo che un lavandino di questo tipo sia adatto alle proprie esigenze. Bisogna sempre...
Pulizia della Casa

10 trucchi per avere la cucina sempre pulita

Per una casalinga avere la propria casa sempre pulita e profumata è uno dei sogni più belli, certamente non è una cosa impossibile, però sicuramente è una cosa molto faticosa ed impegnativa. Comunque la stanza che impegna maggiormente ogni casalinga...
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Questa guida, offre...
Pulizia della Casa

Come pulire il bagno velocemente

La pulizia di un bagno può richiedere abbastanza tempo, soprattutto se non viene pulito spesso. La persona media può tollerare un accumulo di polvere sotto il letto o un cassetto pieno di posate d’argento ossidate. Fortunatamente, la maggior parte...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in modo efficace

Pulire bene la casa è di fondamentale importanza per garantire l'igiene e la salute di coloro che vi ci abitano. La cucina è la zona dell'appartamento dove si cucina, si mangia e si svolgono tante altre attività; per questo motivo, la pulizia di questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.