Come liberare i tubi di scarico ingorgati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Capita spesso che il lavabo di casa s'ingorghi proprio a causa di residui di cibo e di sporco, che vanno ad insediarsi nei tubi di scarico. È veramente molto faticoso, però non dovrete impazzire in quanto per come liberare i tubi di scarico ingorgati, vi occorrerà facilmente seguire tale guida molto semplice, facile e soprattutto senza l'aiuto di nessuno. Buon lavoro!

24

Quando vi trovate con un WC intasato, la prima soluzione che pensiamo subito è quella di tentare di togliere l'ingorgo usando un prodotto che sia chimico di qualsiasi genere, comprato al supermercato. Questa non è la miglior soluzione, siccome non risolverà il problema completamente, anzi oltretutto provoca inquinamento all'ambiente e non è ideale per la salute di tutti. È preferibile ricorrere al vecchio solito sturalavandini di gomma. Ovviamente dovrete avere l'accortezza di usarne uno di dimensioni enormi. Se lo sturalavandini, non dovesse funzionare, vi consigliamo di procedere con uno dei modi che vi indicheremo in seguito, molto rapidi e semplici, che non inquinano l'ambiente.

34

Il primo metodo comprende l'uso di sale e bicarbonato. Questo è un rimedio molto semplice dove poter ricorrere in caso che gli scarichi domestici siano ingorgati. Per la risoluzione del problema, dovrete versate sopra lo scarico 4 cucchiai di sale grosso, ed anche 4 cucchiai di bicarbonato di sodio. Versate perciò una pentola di acqua bollente, oppure tanta acqua abbastanza calda.
Ora vediamo il metodo che usa aceto e bicarbonato. Essi, quando sono abbinati, creano una reazione chimica che potrà favorire lo sblocco degli ingorghi nelle tubature. Se il problema non si risolve facilmente ai primi tentativi, occorrerà versare, nello scarico, senza problemi anche un bicchiere intero di bicarbonato ed almeno mezzo litro di aceto. Versate quindi un litro di acqua molto calda ed aspettate. Se il problema persiste, dovrete attendere un po' di tempo, magari aiutandovi anche con mezzi meccanici.
Ora è il turno dei detersivo per i piatti. Trattasi di un valido rimedio specialmente per lo scarico del lavello della cucina. Le tubature si potranno bloccare facilmente coi residui di cibo, olio, grasso e sporco che proviene dai lavaggio dei piatti. Il detersivo potrebbe essere utile dunque per sbloccare tale situazione. Usate però un detersivo per piatti che sia ecologico, in questo modo limiterete l'inquinamento. Ne dovrete versare mezzo bicchiere sullo scarico, poi dovrete lasciare agire il maggior tempo possibile, in modo che l'ingorgo possa sciogliersi, togliere e smuoversi. Provate in seguito a versare dell'acqua calda poco a poco, in modo da facilitare questa operazione.
Altri prodotti che si potranno usare per sgorgare i tubi potranno essere bagnoschiuma e shampoo. Potranno essere utilizzati negli scarichi bloccati del bagno. Dovrete provare a servirvi di quello che avete, più facilmente, vicino a voi, cioè shampoo e bagnoschiuma. Se state tutto il giorno fuori casa, oppure se il problema si presenta durante la notte, dovrete provare a versare mezzo bicchiere di shampoo, oppure di bagnoschiuma, negli scarichi, quindi dovrete lasciare che il tutto agisca al massimo. Quanto ritornate, potrete completare l'operazione aggiungendo acqua bollente, in modo da verificare l'efficacia di questo rimedio. Nel caso di vari ingorghi, la miglior soluzione sarà aspettare, questo tempo potrebbe anche essere breve.
Passiamo ora alle bibite gassate. Esse sapete benissimo che non sono completamente salutari, però potranno esservi utili per sgorgare gli scarichi domestici, specialmente nel caso del WC. Se vi mancano altri rimedi migliori, e se non avete tempo di aspettare a lungo. Le bibite gassate più comuni sono così potenti che riescono a liberare anche gli scarichi intasati dagli ingorghi più difficili in pochi minuti. Anche se non ci crederete, potrete provare tranquillamente. Dovrete versarle negli scarichi in caso di emergenza.
Parliamo ora della soda da bucato. Per liberare gli scarichi, ma questo metodo andrà bene anche per prevenire la formazione degli ingorghi, potrete farvi aiutare dalla soda da bucato. Dovrete fare attenzione in quanto non si tratterà di soda caustica, che è l'idrossido di sodio, ma di un prodotto ecologico in polvere che serve a pulire la casa, esso è invece il carbonato di sodio. Quest'ultimo è reperibile facilmente tra gli scaffali del supermercato, zona e vicinanza dei detersivi da lavatrice. Ne dovrete versare almeno 4 cucchiai, in base all'ingorgo, poi anche nello scarico, poi dovrete aggiungere un litro di acqua bollente.

Continua la lettura
44

Vediamo ora come vi potranno sgorgare i tubi con sale, acqua calda ed aceto. Questa soluzione prevede gli ingredienti che avete in cucina appunto. Vi serviranno 1 litro d'acqua, 500 millilitri di aceto di vino bianco e 5 cucchiai di sale grosso. Dentro ad un pentolino dovrete riscaldare l'aceto, mentre l'acqua andrà scaldata in una pentola diversa. Versate il sale grosso nell'acqua, poi dovrete mescolare. Ora dovrete pensare agli scarichi usando prima l'aceto, poi l'acqua bollente salata. Infine dovrete aspettare.
Ultima soluzione è la soda caustica. Dovrete usare tale prodotto soltanto se il problema è abbastanza grave, e se i rimedi precedenti non vi sono stati di grande aiuto, oppure se è l'unico prodotto utile che avete subito pronto, al di fuori dei classici prodotti per gli scarichi. Non vi dovrete mai dimenticare delle precauzioni: indossate sempre guanti, non dovrete mai toccare la soda con le mani libere, meglio se riuscite anche a dare protezione agli occhi con una mascherina oppure con degli occhiali. Versate quindi 2 cucchiai di soda lungo i tubi di scarico, poi aggiungete acqua bollente, vi raccomandiamo di allontanarvi per poi lasciare agire.
Vi dovrete ricordare infine che per prevenire gli intasamenti, potrete mettere una sorta di griglia di metallo, facendo in modo che i residui molto grandi non passano ostruendo il vostro scarico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sturare lo scarico in maniera ecologica

Malgrado tutte le migliori intenzioni, noi tutti facciamo cadere spesso negli scarichi forcine, fili interdentali, capelli e una varietà di altri corpi estranei che l'impianto stenta a digerire. Chi ha dei bambini sa quanto essi amino veder scomparire...
Pulizia della Casa

Come liberare lo scarico della vasca da bagno

La vasca da bagno intasata è una vera scocciatura: siamo tutti coscienti del fatto che, dopo ogni utilizzo, dovremmo liberare lo scarico da capelli e residui di sapone, ma spesso la pigrizia e la fretta prevalgono. Una volta fatto il danno ci troviamo...
Pulizia della Casa

8 metodi naturali per pulire gli scarichi domestici

Tutti odiano uno scarico intasato, ma puoi considerare un'alternativa naturale per risolvere il problema. Non è necessario ricorrere a chiamare un idraulico o versare bottiglie di sostanze chimiche pericolose. Con 8 metodi naturali è possibile pulire...
Ristrutturazione

Come Spostare La Tubazione Di Scarico Di Un Bagno

La parte principale del bagno è la tubazione di scarico, poiché tutti i materiali biologici vengono trasportati nell'apposita fogna tramite la colonna fecale. Tuttavia, eseguendo lavori di ristrutturazione potrebbe capitare di dover spostare un bagno...
Ristrutturazione

Come scegliere lo scarico del bagno

lo scarico del bagno è un accessorio di fondamentale importanza, in quanto se non è funzionante non è possibile mantenere pulito il water. Normalmente ogni WC è abbinato al proprio scarico, in base al modello, al designer, alle funzioni oppure al...
Economia Domestica

Come pulire il sifone

Ci sarà sicuramente capitato, di trovare le tubazioni di scarico della nostra abitazione intasate da qualche oggetto caduto inavvertitamente nello scarico o da alcuni residui che con il tempo di sono accumulati causando l'ingorgo. In questi casi, generalmente...
Esterni

Come Stasare Una Fognatura

Se per caso nella vostra abitazione avete un vaso, un lavello, una doccia oppure un lavabo che si scarica davvero molto lentamente oppure se il pozzetto di raccolta con sifone posto all'esterno della casa rigurgita, non potete lasciare le cose come stanno....
Economia Domestica

Come controllare lo scarico della lavatrice

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utili in una casa. Nessun dubbio che in sua assenza la nostra vita sarebbe più complicata. Anzi, diciamola tutta, lavare a mano tutti i nostri indumenti e la biancheria di casa ci parrebbe un onere insormontabile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.