Come Lavare Un Thermos

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per trasportare delle bevande mantenendo alta la temperatura possiamo dotarci di un thermos. Il problema potrebbe sorgere le momento in cui dovremo poi andare a lavare il thermos appena utilizzato. Questa guida si pone l'obiettivo di spiegarvi Come lavare un thermos, in modo da rimuovere eventuali macchie create nella sua superficie (per esempio con del caffè) o rimuovere odori poco gradevoli.

26

Innanzitutto se non abbiamo intenzione di lavarlo subito, quando torniamo a casa cerchiamo sempre di svuotarlo del suo contenuto, se è rimasto ad esempio un po' di caffè, per evitare che esso risieda ed incrosti maggiormente il nostro thermos. Arrivati a questo punto, dovremo andare a lavarlo. Sciacquiamo il thermos e poi capovolgiamolo sullo scolapiatti. Qualora non avessimo a nostra disposizione una lavastoviglie, dovremo agire personalmente nel lavaggio dello stesso. Vediamo come.

36

Una volta che avremo bagnato il thermos utilizzando dell'acqua a media temperatura, mettiamo qualche goccia di detersivo al suo interno e con una spazzola specifica per il lavaggio delle bottiglie incominciamo a rimuovere lo sporco depositato al suo interno. Successivamente risciacquiamo il thermos, aggiungiamo dello sgrassatore per poi lasciarlo agire per almeno cinque minuti. Trascorso questo tempo, prendiamo una spugna abrasiva e passiamola con delicatezza all'interno.

Continua la lettura
46

Sciacquiamo bene tutto il thermos sia all'interno che all'esterno e mettiamolo ad asciugare. Prima di riporlo passiamo tutt'intorno un panno di cotone asciutto per assicurarci che sia stata eliminata tutta l'acqua. Chiaramente, in tutte le fasi che abbiamo descritto fino a questo momento, è compreso anche il tappo ermetico, che dovrete sottoporre agli stessi trattamenti che avete dedicato al thermos, in quanto anche il tappo tende a macchiarsi. Per far sì che non si creino all'interno degli odori poco piacevoli dovuti all'assenza di un ricambio d'aria, evitate di chiuderlo.

56

Come noterete, seguendo i semplicissimi passaggi illustrati in questi quattro passi della guida, riuscirete a comprendere come fare per lavare in modo corretto il vostro thermos, riuscendo a eliminare sia le macchie interne che i cattivi odori che periodicamente si formano. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che leggere attentamente tutte le indicazioni riportate nella guida per poter subito provare a lavare il nostro thermos.
Vi allego un link sul tema trattato: http://www.thermos.it/come-pulire-il-thermos.cfm.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dalla casa

Una delle cose più fastidiose in una casa è sicuramente il cattivo odore, soprattutto se ci vivono animali, se si fuma o quando si cucinano certi cibi. Un trucco efficace è quello di accendere una candela profumata, ma vediamo in questa guida alcuni...
Economia Domestica

Le migliori borse termiche da portare in spiaggia

Quando d'estate ci si reca al mare, un vero problema è la mancanza di acqua fresca e cibo correttamente conservato, almeno che non si disponga di una borsa termica. Se tuttavia non ne avete ancora acquistata nessuna, in questa lista descriviamo in modo...
Economia Domestica

10 cose che non vanno mai messe nel microonde

Il microonde è uno degli quegli utensili elettrici che in poco tempo è riuscito letteralmente a stravolgere la vita delle persone. Vero e proprio salvagente per chi conduce una vita stressante e turbolenta, questo piccolo elettrodomestico è un'ancora...
Pulizia della Casa

Come lavare un capo di abbigliamento con le paillettes

I capi d'abbigliamento con le paillettes, sono sicuramente per chi piacciono un qualcosa di molto bello e di piacevole da indossare. Le paillettes infatti sono piccoli dischi solitamente di materiale plastico e colorato che possono dare ai nostri abiti...
Pulizia della Casa

Come pulire gli accessori in velluto

Il velluto è un tipo di tessuto particolarmente elegante, caratterizzato dal pelo fitto e morbido che lo rende piacevole al tatto. Viene utilizzato per creare diversi tipi di accessori, dall'abbigliamento agli arredi per la casa, per uno stile particolarmente...
Pulizia della Casa

Come pulire uno scolapiatti di metallo

Generalmente tutte le stoviglie che laviamo quotidianamente prima di asciugarli e riporli nel pensile a loro adibito, li mettiamo a scolare nello scolapiatti, in modo da rilasciare tutta l'acqua in eccesso. Tuttavia a lungo andare, l'acqua che ristagna...
Pulizia della Casa

Come fare le pulizie di casa

Per fare le pulizie di casa, come tutti i lavori, occorre organizzazione per evitare di lasciarsi prendere dallo sconforto e per risparmiare tempo. Non c'è bisogno di buttarsi a capo fitto nel pulire da cima a fondo e fare tutto in un solo giorno. Specialmente...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di candeggina dai tessuti

Durante le pulizie e le faccende domestiche capita spesso di utilizzare una moltitudine di prodotti. Ognuno di essi svolge una funzione diversa ed è utile ad uno o più scopi. Nel trattamento di capi e indumenti possiamo fare affidamento su diversi agenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.