Come lavare un cuscino di piume

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Morbidezza e comodità sono le caratteristiche principali che possiedono i cuscini in piuma. Chiamati anche piumini in piume d'oca, sono facilmente adattabili alla conformità del proprio fisico, termoregolatori notturni, leggeri per la presenza di piume e molto duraturi. Tuttavia, i cuscini in piuma, per continuare ad offrire ottimi comfort, devono essere lavati e puliti con regolarità. Lavare i guanciali in piuma è di una difficoltà media.
Vediamo dunque, con questa guida, come lavare un cuscino di piume.

27

Occorrente

  • Detersivo lavatrice per capi delicati
  • Eventualmente, foglio di ammorbidente per asciugatrici
37

Per lavare un cuscino di piume possiamo utilizzare la lavatrice, anche se è preferibile lavarli a secco. È bene ricordare che oltre alla pulizia ed al lavaggio in lavatrice, questi cuscini richiedono una manutenzione quotidiana, per far si che la loro durata e i benefici che ne comportano, siano di gran lunga superiori e duraturi nel tempo. Ogni mattina, al momento di rifare il letto, devono essere battuti manualmente per ridare forma e vigore all'imbottitura e lasciati arieggiare all'esterno per qualche ora.

47

I guanciali di piume, possono essere lavati sia in lavatrice che manualmente; chi sceglie di lavarli a mano, non deve far altro che immergerli in una vasca capiente con acqua tiepida o fredda e pochissimo detersivo delicato ed aspettare che tutta la sporcizia venga a galla. Infine stenderli all'aria aperta, sprimacciandoli di tanto in tanto, per un'asciugatura più rapida e per ridarne la forma originale. Chi, invece, sceglie la pulizia in lavatrice deve: impostare la lavatrice sul ciclo "anti-piega" o "stiro-facile", quindi, programmi per capi delicati con risciacquo ed uscire i cuscini dalle proprie federe.

Continua la lettura
57

Inserire in lavatrice massimo due cuscini di piume per volta, avendo cura di posizionarli l'uno parallelo all'altro; Questo per evitare uno sbilanciamento della lavatrice per via delle piume, che una volta bagnate diventano molto pesanti. Avere cura di utilizzare detersivi per lavaggi neutri e/o delicati con un bassissimo dosaggio, per evitare che i cuscini si danneggino e restino residui di sapone. Avviare il programma per capi delicati e lavare preferibilmente con acqua fredda (massimo 30°C). Quando il primo ciclo sarà completo, avviarne un secondo per essere certi di eliminare dai cuscini ogni residuo di detersivo e di schiuma.

67

Non appena il secondo ciclo di lavaggio sarà terminato, bisognerà che i cuscini vengano asciugati: stenderli all'aria aperta, meglio se in una giornata soleggiata, e spiumacciarli di tanto in tanto, fino all'asciugatura completa. Per chi, invece, possiede un'asciugatrice, prima di posizionarne i cuscini, è consigliabile aggiungere delle palle da tennis o un paio di scarpe ginniche pulite, per far si che si gonfino meglio, senza l'agglomerarsi di gruppi di piume. Impostare temperature medie e aggiungere un foglio di ammorbidente per asciugatrici, per una profumazione ed una morbidezza migliore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i cuscini in piuma

Prendersi cura dei cuscini in piuma e tenerli puliti è un'azione necessaria per aiutarli a durare per molti anni. Essi, infatti, hanno bisogno di particolare attenzione in quanto contengono un ripieno delicato (di solito piume d'oca) che può essere...
Pulizia della Casa

Come lavare un piumino d'oca

Il piumino d'oca è uno dei capi essenziali per ripararsi dalle fredde temperature invernali e per mantenere sempre il corpo caldo. Come ogni indumento, anche il piumino ha la necessità di essere lavato dopo un po' di tempo, ma la procedura di lavaggio...
Economia Domestica

I capi da non mettere mai in asciugatrice

L'asciugatrice, è un macchinario davvero utilissimo per asciugare i capi appena lavati in un batter d'occhio. La comodità di un'asciugatrice è ineguagliabile perché nelle stagioni invernali, soprattutto quando piove molto, non si ha il bisogno di...
Economia Domestica

Come lavare il piumone in lavatrice

Ogni anno, una volta terminata la stagione invernale, subentrano delle necessità. Fra di esse il cambio di stagione dei capi di vestiario e della biancheria più pesante occupa un posto rilevante. Bisognerà dedicarsi alla loro pulizia e lavaggio. Per...
Pulizia della Casa

Come lavare il piumino in lavatrice

Generalmente, l'arrivo della stagione invernale e delle temperature decisamente più rigide è sancito dalla comparsa di un indumento studiato appositamente per contrastare il freddo: stiamo parlando del piumino. Questo capo di abbigliamento è resistente...
Pulizia della Casa

Come lavare una trapunta di vera piuma d'oca

Le trapunte in piuma d'oca, forniscono calore e morbidezza e un design leggero. Le piume creano all'interno delle trapunte uno strato morbido, isolante con l'esterno; oltretutto, possono essere molto costose rispetto a quelle sintetiche e richiedono una...
Pulizia della Casa

Come lavare il piumino

Amare e curare la propria casa è una vera e propria forma d'amore per noi stesse, e per chi ci sta accanto. Mantenerla in perfetta ordine è quindi una sfida quotidiana, soprattutto quando si tratta di rimuovere l'odiata polvere. Fastidiosa e spesso...
Economia Domestica

Come sbiancare i cuscini

Quando vengono cambiate le lenzuola del proprio letto, è possibile che accada qualcosa di veramente scioccante. Infatti, al momento di rimuovere le federe ci si può accorgere che i propri cuscini si siano ingialliti. È abbastanza normale che i cuscini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.