Come lavare ringhiere e balaustre

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Generalmente quando si fanno le grandi pulizie di casa, oltre a pulire pavimenti e finestre, si pensa anche ad angoli che normalmente vengono trascurati, ovvero i balconi. Tuttavia i balconi, facenti parte della casa necessitano di una maggiore pulizia, in quanto sono maggiormente esposti, specie se ci troviamo in una zona trafficata, allo smog ed allo sporco. Naturalmente la pulizia dei balconi non si limita solo alle piastrelle ma principalmente alle ringhiere e alle balaustre, che accumulano molta sporcizia. Come lavare ringhiere e balaustre ce lo spiegheranno in maniera esauriente i passi a seguire.

25

Innanzitutto se si hanno dei vasi sospesi sulla balaustra, questi vanno rimossi e raggruppati in un solo punto, oppure tolti, in modo da pulire interamente tutta l'area. Infatti le ringhiere devono essere libere, affinché possano essere pulite con dovizia. La pulizia poi va effettuata a seconda del materiale con cui sono fatte le balaustre: se sono in ferro battuto o in cemento, devono essere spazzolate con vigore usando una spazzola dalle setole piuttosto dure, per togliere la polvere poi, lavate con acqua ed ammoniaca, e infine lasciate asciugare magari passando un panno.

35

Nel caso in cui la ringhiera fosse in ferro, ed alcuni punti fossero arrugginiti, questi vanno strofinati con un panno di daino imbevuto di petrolio. Poi la ringhiera deve essere risciacquata con acqua e ammoniaca, fatta asciugare ed infine bisognerà passare uno straccio imbevuto d'olio, su tutta la superficie, per renderla più lucida. Se le balaustre sono in alluminio, possono essere lavate con acqua e sapone di Marsiglia. Dopo aver sciacquato e fatto asciugare, con un panno morbido si deve passare l'apposito prodotto, che si può facilmente trovare in commercio, che serve a mantenere l'alluminio lucido.

Continua la lettura
45

La ringhiera in marmo, va spazzolata con acqua e detersivo delicato, risciacquata, e infine asciugata. Da ultimo la si deve lucidare con la cera per il marmo. Per pulire eventuali scanalature e intarsi, si può usare uno scopino, oppure un vecchio spazzolino da denti. A volte le balaustre dei balconi presentano dei pannelli, in vetro o in plexiglas. Questi vanno spolverati con un piumino asciutto, e poi eventualmente puliti usando un panno imbevuto di un prodotto specifico, lo stesso che si usa per i vetri e le superfici lucide di casa. Se lo si possiede, un ottimo strumento per accontentare un po tutti è l'idropulitrice, che solo con il vapore e le alte temperature riesce a rimuovere lo sporco grasso e a ridonare l'antico splendore alle ringhiere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Pulire Balconi E Terrazzi

Tra le faccende domestiche più comuni, per mantenere pulita la propria casa, senza dubbio i balconi e terrazzi sono i luoghi che necessitano di una più accurata pulizia. Infatti, con l'arrivo della bella stagione gli spazi esterni a nostra disposizione...
Pulizia della Casa

Come pulire le ringhiere in modo naturale

Negli ultimi anni il mondo del green, del biologico e una sensibilità particolare verso l'ambiente stanno delineando cambiamenti significativi, in ogni famiglia. Per questo motivo sempre più spesso, molte persone preferiscono pulire i propri appartamenti...
Economia Domestica

5 consigli per la cura del ferro battuto

Il ferro battuto è un materiale molto decorativo e pregiato, perché presuppone la perizia di un lavoro artigianale che gli dia la forma voluta e lo adatti alle funzioni più varie. Molto utilizzato soprattutto in passato, è ancora oggi presente nelle...
Arredamento

Come arredare con le pareti in vetrocemento

Il vetrocemento viene utilizzato per finestre e pareti decorative, sia nell'edilizia residenziale che commerciale. I costruttori possono decorare utilizzando blocchi di vetrocemento singoli verniciati oppure con blocchi composti, per creare decorazioni...
Ristrutturazione

Come scegliere le ringhiere in ferro battuto

Quando si deve selezionare una ringhiera per il terrazzo, si hanno numerose opzioni da considerare. Il legno rappresenta uno dei materiali più adoperati per le ringhiere tradizionali. Le alternative vinile o alluminio (più economiche) sono capaci di...
Esterni

Come verniciare le ringhiere

Per dedicarsi alla manutenzione delle zone esterne all'abitazione, la primavera è sicuramente la stagione perfetta, con le temperature che si alzano e le giornate che si allungano. Nella guida che seguirà, ci occuperemo di manutenzione, in quando andremo...
Ristrutturazione

Consigli per la pittura di una ringhiera in alluminio

Le ringhiere in alluminio hanno trovato, in questi ultimi anni, una vasta utilizzazione, soprattutto nelle abitazioni di recente costruzione. Molti sono i motivi che hanno determinato questo autentico "boom": primo fra tutti, la grande economicità di...
Ristrutturazione

Come restaurare una ringhiera in ferro

Le ringhiere in ferro, specie se battuto, sono molto belle e robuste e tendono quindi a vivere molto più a lungo rispetto ad altri tipi di ringhiere. Queste vengono utilizzate ">non solo per proteggere, ma anche per abbellire scale, terrazze e balconi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.