Come lavare le lenzuola di cotone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Eccoci qui, pronti a proporvi una guida, veramente molto utile ed anche interessante, per imparare come poter lavare, nella maniera più corretta possibile, le lenzuola di cotone.
Eseguire il lavaggio delle lenzuola della nostra camera da letto o anche della cameretta dei nostri bambini, è un‘ impresa che potrebbe apparire del tutto scontata e banale, ma in realtà non lo è affatto. Infatti, occorre porre molta attenzione, per non incorrere in errori, che potrebbero compromettere la buona riuscita del lavaggio.
Può accadere di sbagliare lavaggio e quindi di lavare le lenzuola di cotone magari ad una temperatura troppo elevata o anche troppo bassa, finendo per non pulire nella maniera corretta, il tutto. Mettiamoci subito all'opera e vediamo come lavare le lenzuola, comodamente nella nostra lavatrice.

29

Occorrente

  • detersivo per capi bianchi
  • detersivo per capi colorati
  • ammorbidente
  • lavatrice
39

Come capire di che materiale sono composte le lenzuola

Iniziamo subito questo nostro articolo o guida, che dir si voglia, con il dire ed anche sottolineare, qualcosa di veramente importante e che non si deve dimenticare mai e cioè che ogni lenzuolo di cotone, è diverso dall’altro. Infatti ci sono lenzuola di cotone, che possono essere in grado di resistere a determinate temperature ed altri, invece, che al contrario, possono essere lavati al massimo a 30° o 40°. Ricordiamo che le lenzuola tendono a riempirsi di acari, che possono essere presenti nei materassi, anche se in una quantità veramente irrisoria, visto che oramai quasi tutti i materassi sono anti acaro. In ogni modo, è bene eseguire un lavaggio che sia del tutto accurato e preciso, proprio per eliminare lo sporco e gli eventuali acari, che si possono annidare tra le maglie del cotone, di cui sono costituite le lenzuola.

49

Come scegliere il programma di lavaggio

Passiamo ora al lavaggio vero e proprio. La prima cosa da fare è quella di prendere le lenzuola di cotone e metterle in lavatrice. Scegliamo un programma che sia idoneo al tipo di tessuto di cotone, di cui sono composte le lenzuola. Una regola fondamentale da ricordare e rispettare, è quella che le lenzuola di colore bianco, si possono lavare fino a 60°, mentre quelle a colori, è preferibile lavarle massimo a 40° e non di più, per non rischiare di scolorire il colore stesso o rimpicciolire le loro dimensioni.
È molto importante leggere con estrema attenzione le etichette che si trovano sulle lenzuola di cotone, in maniera tale da essere sicuri al 100% della massima temperatura a cui il tessuto stesso può resistere senza incorrere in problemi.

Continua la lettura
59

Come scegliere il detergente da utilizzare per le lenzuole di cotone

Utilizziamo un detergente delicato, o per bianchi o per tessuti colorati, in modo da non aggredire il cotone delle lenzuola stesse, che andremo a trattare. Versiamone giusto un misurino all’interno della vaschetta del detersivo ed aggiungiamo anche un misurino di ammorbidente, nell’apposito spazio, in maniera tale da rendere le nostre lenzuola veramente morbide al tatto ed anche profumate.
Nel caso volessimo, potremmo aggiungere anche un cucchiaino di bicarbonato, che ci aiuterà ad igienizzare le lenzuola e contemporaneamente, sarà in grado di ridurre la presenza di calcare, che si annida nella lavatrice.

69

Come lavare le lenzuola con il bicarbonato

 Questo è un passaggio che dovremmo fare almeno due o tre volte al mese, in maniera tale da non rischiare di intasare ed incrostare la lavatrice. Il bicarbonato, è in grado di rendere ben pulite le lenzuola, fino in fondo, donando loro morbidezza e vivacità ai colori o al bianco. Il bicarbonato può essere utilizzato sempre durante il lavaggio, in maniera tale da proteggere e liberare la lavatrice stessa, dal calcare che con il passare del tempo, può depositarsi nelle tubazioni e nel cestello.

79

Come asciugare le lenzuola di cotone

Dopo che avremo impostato il lavaggio, che abbiamo scelto per le nostre lenzuola di cotone, avviamo la lavatrice e quando sarà trascorso il tempo necessario, potremo stendere le lenzuola di cotone, meglio se all’ombra, affinché non siano a contatto diretto con i raggi del sole, in particolare modo se si tratta di lenzuola di colore bianco, perché rischieremmo di donare loro, il classico colore giallognolo, che è tipico del sole. Infatti il sole, può modificare il colore delle lenzuola e renderle diverse dall'origine.
Ed ecco che in maniera molto semplice e veloce, potremo avere delle lenzuola di cotone, pulite e profumate, da riporre nell’armadio o anche direttamente sul letto. Basta veramente poco, per rendere il nostro letto pulito, profumato e del tutto igienizzato fino in fondo, libero da acari ed altro, che con il passare del tempo, si deposita nelle fibre delle lenzuola.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavare nella maniera corretta ed opportuna, le lenzuola di cotone, è un modo per farle durare di più e per dormire in un letto che sia perfettamente igienizzato e profumato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola nuove

Il lavaggio delle lenzuola non è per nulla un fatto banale. Tra le loro fibre, possono annidarsi gli acari, che proliferano sopratutto in inverno. Quindi, dal momento che la loro superficie entra in contatto con la pelle e gli indumenti, necessitano...
Pulizia della Casa

Pulizie ecologiche: ogni quanto lavare vetri, lenzuola e tappeti

Ogni giorno siamo esposti a centinaia di sostanze chimiche nell'aria, nell'acqua e nei prodotti che usiamo nelle nostre case. Questi ultimi tendono ad essere i peggiori trasgressori e sono alcuni dei più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono dei...
Pulizia della Casa

10 modi di eliminare gli acari in camera da letto

Gli acari sono animali invisibili ad occhio nudo, appartenenti alla famiglia degli aracnidi che si nutrono di cellule epiteliali morte, possono proliferare in qualsiasi ambiente della nostra casa ma in particolare in ambienti umidi come la camera da letto,...
Economia Domestica

5 errori da evitare nello stirare le lenzuola

Tra i compiti più noiosi che spettano alla casalinga c'è lo stirare. Ancor di più se si tratta di camicie oppure di lenzuola. Una buona casalinga però sa che per ottenere un perfetto risultato ed essere così soddisfatta della stiratura occorre partire...
Pulizia della Casa

Consigli per mantenere bianche le lenzuola

E’ molto frustrante per chi si occupa di lavori di casa, veder ingiallire le lenzuola nel tempo. Talvolta capita per il tipo conservazione al chiuso, altre volte il lavaggio non adeguato può interferire con la degenerazione di macchie. In tutti i casi...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di seta

Le lenzuola di seta sono lisce e piacevoli da poggiare sulla pelle; trattengono il calore in inverno e mantengono il corpo fresco in estate. La seta è un materiale che presenta molte proprietà: è leggero, traspirante, anallergico e resistente. Le lenzuola...
Pulizia della Casa

Come lavare le lenzuola di lino nuove

Le lenzuola di lino posseggono delle caratteristiche che le differenziano nettamente da tutti gli altri tessuti: sono resistenti e durature nel tempo, non si deteriorano facilmente e trattengono bene sporco e odori. Un piccolo problema, tuttavia, può...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le lenzuola

Le lenzuola sono un accessorio che non può mancare in un corredo da sposa: lenzuola di lino e di cotone riempiono i bauli ed i cassetti del comò, fino all'avvicinarsi della fatidica data del matrimonio. Con grande sorpresa, però, ci accorgiamo che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.