Come lavare il divano in pelle

Difficoltà: media
Come lavare il divano in pelle
14

Introduzione

Elemento essenziale di decorazione di una casa sono i divani. Indispensabili per le ore di relax davanti al televisore. Ve ne sono di tutti i tipi ad angolo, a penisola, divani che si trasformano in un letto per gli ospiti e divani che danno un tocco di personalità e originalità alla casa. I colori e i tessuti possono cambiare secondo le esigenze personali dell'acquirente. Per garantire una notevole durata nel tempo è necessario avere delle piccole accortezze, in particolar modo se si tratta di un divano in pelle. In questa guida vi illustreremo come lavarlo senza rovinare la pelle.

24

I divani in tessuto sono sicuramente molto più pratici basta infatti sfoderarli del tessuto di copertura e seguire attentamente le istruzioni presenti sull'etichetta per il lavaggio adoperando la lavatrice oppure il lavaggio a mano. Regola generale consiste nel utilizzare temperature che non siano eccessivamente elevate in quanto potrebbero comprometterne il colore. Per i divani in pelle invece è necessario maggiore attenzione e soprattutto richiedono cure diverse per via della delicatezza del materiale stesso.

34

Acquistate per prima cosa un panno di daino. Qualunque sia stata la causa che ha macchiato il divano questo tipo di panno risulta l'ideale in quanto non è troppo invasivo con la pelle ma risulta incisivi contro le macchie. Se il divano è particolarmente sporco dovrete immergere il panno in un composto di acqua e sapone delicato (di prima qualità) e passarlo su tutta la superficie, delicatamente, in modo da rimuovere gli accumuli di polvere e donare una prima freschezza al divano. Importante da tenere sempre a mente è che bisogna curare la pelle del divano proprio come si fa con quella del nostro corpo.

44

È buona norma, cospargerlo di una crema neutra applicandola con movimenti delicati come se volessimo massaggiare il divano in modo da permettere alla crema di penetrare in profondità nella pelle. Badate a distenderla per bene su tutta la superficie e non esagerate con le dosi. Lasciatela agire per una notte intera garantendo al tessuto di riposare, ovviamente per far questo non dovrete usarlo. Successivamente passate un panno asciutto per rimuovere i residui di crema che non si sono assorbiti evitando così di macchiare i vestiti una volta che vi distenderete. A questo punto potrete notare quanto la pelle sia morbida e lucente. Non mi resta che augurarvi un buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti