Come lavare il camoscio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il camoscio è un tessuto prezioso e apprezzato. Con questo tessuto si realizzano borse, cappotti, scarpe e cinture. Il problema principale è che il camoscio tende ad accumulare polvere. A causa della sua delicatezza devi usare prodotti specifici per la pulizia in modo da non rovinarlo. Anche in caso di macchie esistono metodi appropriati di eliminazione senza un'eccessiva aggressione del tessuto. Ecco una utile guida su come lavare il camoscio.

25

Se hai acquistato un capo in camoscio puoi apprezzare le sue qualità già toccandolo. Il costo è abbastanza alto ma con una buona cura puoi fare in modo che sia sempre come nuovo. Il tessuto è delicato e essendo di origine animale devi spazzolarlo ogni volta che lo usi per rimuovere la polvere che inevitabilmente si deposita in esso. Per non deteriorarlo innanzitutto non devi improvvisare ma acquista dei prodotti dedicati alla pulizia di questo capo.

35

Se il capo in camoscio ha qualche anno di età è necessario ridargli vita nuova. Esistono sostanze in grado di nutrite il tessuto.
A tal proposito devi utilizzare la camoscina, che è un prodotto che si trova in commercio sotto forma di bomboletta spray o liquido in diversi colori.
Segui le indicazioni sulla confezione dove sono riportate le modalità di applicazione.
Logicamente devi scegliere il prodotto in base al colore del camoscio che vai a trattare.

Continua la lettura
45

Un altro metodo consiste nel prendere un catino per mettere dell'acqua tiepida e del sapone neutro. Conviene usare un detergente specifico per lavare i capi delicati. L'indicazione è 20 ml per 2 l d'acqua. Immergi il capo in acqua premendo delicatamente sulla macchia e lascia in ammollo per un quarto d'ora. In questo modo favorisci la detersione della macchia. Infine sciacqua e spazzola delicatamente quindi metti ad asciugare il capo lontano da fonti di calore. Se si tratta di borse di camoscio metti dentro degli stracci per evitare che si deformino.

55

Nel caso in cui il capo in camoscio è imbevuto di acqua, devi trattarlo prima con della carta assorbente o con un panno. Lascia che l'articolo si asciughi a temperatura ambiente. Non applicare calore per velocizzare l'essiccazione. Per I cappelli in pelle scamosciata, che sono a contatto con l'acqua, è bene avere una forma di testa in legno, in modo che non si deformino. Il modo migliore per pulire i capi in camoscio, resta sempre quello di portarli in una lavanderia per un lavaggio a secco. È possibile ridurre i costi eseguendo i lavori di pulizia minori a casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smacchiare il camoscio

Se tra i nostri accessori personali o in casa abbiamo del camoscio che si presenta particolarmente macchiato, è importante sapere che oltre ai prodotti chimici si possono usare anche alcuni di tipo naturale, che ci consentono di rivitalizzare questo...
Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria in camoscio

Le superfici in pelle scamosciata non possiedono delle barriere protettive che le preservano dalle macchie di qualunque genere e, di conseguenza, questa tipologia di pelle è abbastanza incline allo sporco ed alle macchie. Se non avete l'opportunità...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dalla pelle, dal camoscio e dai tappeti

A differenza dei normali tessuti che si possono lavare normalmente in lavatrice per alcuni materiali il lavaggio è abbastanza difficile. Infatti, se si devono lavare tessuti come la pelle, il camoscio ed i tappeti per evitare di rovinarli è indispensabile...
Economia Domestica

Come togliere la muffa dai capi in pelle e camoscio

Ogni cambio di stagione porta con sé la necessità di rinnovare l'abbigliamento, permettendo di togliere dall'armadio i vestiti che non verranno più messi nei mesi successivi e di riporvi quelli più adatti al clima stagionale. Quando si effettua questa...
Pulizia della Casa

Come pulire le statue di marmo

Adoperato per rendere ancora più belle e lussuose le abitazioni di prestigio, ma anche per rendere più preziosa una rifinitura, il marmo è un materiale elegante che si presta per molti usi; infatti, molti artisti hanno usato questo materiale per plasmare...
Pulizia della Casa

Come smacchiare gli Ugg

Tutti noi conosciamo gli stivali UGG: dagli anni 2000 in poi sono diventati molto alla moda, sia grazie al talk show di Oprah Winfrey in cui ella li citava molto spesso, sia perché tantissime celebrità sono state immortalate con questi stivali made...
Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di grasso dai vestiti

Non hai utilizzato il grembiule quando ti sei proposta per friggere i calamari a casa della tua migliore amica? Naturalmente tutto ciò può aver provocato, sul tuo vestito preferito, delle enormi macchie di grasso molto ostinate da rimuovere. Indipendentemente...
Pulizia della Casa

Trucchi per pulire le scarpe

Le scarpe sono sicuramente gli accessori che vengono utilizzati più spesso e che, di conseguenza, si sporcano di più, quando vengono indossate. Il problema, si presenta a causa di polvere, pioggia, oppure a seguito dell'utilizzo di sostanze imbrattanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.