Come lavare i maglioni di lana più delicati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A volte si è indecisi su come lavare i maglioni di di lana più delicati. Un ottimo sistema per far durare più a lungo questi maglioni è quello di eseguire il giusto lavaggio. Inoltre è fondamentale il modo con cui si fanno asciugare e si stirano. Questo tutorial si pone l'obiettivo di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come si possono lavare i maglioni di lana più delicati. Basta attenersi a queste informazioni per avere sempre maglioni morbidi e puliti.

26

Occorrente

  • Detersivo liquido per capi in lana e delicati
  • Un omino (o una gruccia o un appendiabiti)
36

Lavare a mano

È consigliabile lavarli sempre a mano e non in lavatrice. Infatti, anche se si utilizza il lavaggio con il programma più delicato può risultare aggressivo. Per effettuare questo tipo di lavaggio bisogna prendere un catino in plastica, riempirlo di acqua tiepida ed aggiungere la giusta quantità di detersivo liquido per capi in lana. Successivamente bisogna agitare con una mano il detersivo nell'acqua per farlo sciogliere. A questo punto si immerge il maglioncino, coprendolo interamente con l'acqua. Si lascia in ammollo per circa 15 minuti; in seguito bisogna muoverlo un po' nell'acqua, toglierlo e riimmergerlo un paio di volte. Se si notano ancora dei punti sporchi (gomiti, polsini, collo) è opportuno strofinare fino a quando non diventano puliti.

46

Lavare in lavatrice

Adesso bisogna sciacquare abbondantemente sotto l'acqua corrente. In seguito si deve sgocciolare l'acqua in eccesso senza però strizzare il maglione in quanto si può stropicciare. Se si preferisce è possibile passarlo in lavatrice per un ciclo di centrifuga molto delicata. In questo caso è indispensabile utilizzare esclusivamente un apposito programma. Lavare i capi in lavatrice non è sbagliato, ma bisogna fare una giusta scelta del programma. È consigliabile non superare i 40° C ed impostare la centrifuga sul livello più basso.

Continua la lettura
56

Asciugare i maglioni

L'asciugatura rappresenta un momento importante per i capi in lana. La cosa migliore è quella di farli asciugare all'aria, appoggiandoli su uno stendipanni. È consigliabile non mettere i maglioni a contatto con le stecche per evitare che possono farsi delle righe antiestetiche e dannose. Se non è possibile fare l'asciugatura all'aperto (non si dispone di un terrazzo o d'inverno piove spesso) bisogna mettere i maglioni sul termosifone, ma non a contatto diretto. Si devono posizionare degli asciugamani tra il maglione ed il ripiano caldo. Non è opportuno stirare il maglione di lana in quanto non ce n'è bisogno e poi perché il calore diretto lo infeltrisce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come piegare i maglioni

Quando ci si trova a fare il cambio di stagione all'armadio o si riordina un cassetto, una corretta piegatura degli indumenti è importante. Grazie a questo sistema si riesce ad ottimizzare lo spazio e a riporre al meglio maglie, maglioni e felpe. Un...
Pulizia della Casa

Come eliminare i pelucchi

Ogni volta che indossate una maglia, di cotone, di lana o di cachemire, se non fate particolare attenzione a non strofinare il maglione ovunque, sicuramente, si formeranno degli antipatici pelucchi su tutta la superficie del maglione, soprattutto nelle...
Pulizia della Casa

Come realizzare un panno per catturare la polvere

Un problema che sicuramente affligge tutte le case è la polvere. Quest'ultima si deposita e si accumula facilmente; la polvere arreca danni alla salute, specialmente alle persone che sono allergiche. La polvere si può eliminare in tantissimi modi; uno...
Economia Domestica

5 trucchi per lavare i capi di lana senza rovinarli

Quando arrivano i primi freddi intensi, tra Novembre e Dicembre, è tempo di conservare magliette e T-shirt. Rispolveriamo i cari, soffici maglioni e cardigan di lana. Sono capi perfetti per isolarci dal gelo esterno, morbidi e confortevoli per affrontare...
Pulizia della Casa

Come stendere la biancheria

Saper stendere correttamente la biancheria, rappresenta senza dubbio un enorme vantaggio. In primo luogo, perché consente una maggiore durata dei tessuti e degli indumenti in genere e anche perché facilita l'azione del ferro da stiro, consumando così...
Pulizia della Casa

Come rimediare a un maglione infeltrito

Sicuramente a molti di voi è capitato, almeno una volta nella vostra vita, di sbagliare la gradazione della lavatrice e di infeltrire un maglione così tanto da renderlo talmente piccolo, da essere impossibile da indossare. I lavaggi sbagliati, il calore...
Pulizia della Casa

Come creare un anti tarme naturale

Se siamo in autunno e e ci tocca fare il cambio di stagione dei nostri armadi, possiamo incorrere in alcune sorprese. Mettendo via i top ed i costumi, per riprendere in mano felpe e maglioni, può capitare di trovare i maglioni di lana pieni di forellini,...
Pulizia della Casa

Come prevenire ed eliminare la tarma della lana

Quando si deve affrontare la pulizia della casa, non bisogna limitarsi ai pavimenti o alle finestre. L'incubo della polvere e della sporcizia non è l'unico aspetto che preoccupa l'ambiente domestico. Ulteriori problemi vengono causati dalle tarme, soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.