Come Lavare I Giocattoli Di Plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Molte persone possiedono dei giocattoli di plastica, e questi giocattoli sono riposti in cantina, in mansarda oppure in vecchi scatoloni nella camera. In questi casi i giocattoli sono sporchi. Possono essere sporchi sia per la polvere accumulata sopra e sia per il tempo passato. In questo articolo vi spiegherò come lavare i giocattoli di plastica.

28

Occorrente

  • Sapone
  • Aqcua
  • un lavandino
  • una lavastoviglie
  • Salviette umidificate
38

La prima cosa da sapere è di lavare come appena si tirano fuori dagli scatoloni i vecchi giocattoli. Così come si trovano appena si tirano fuori dagli scatoloni risultano essere inutilizzabili e antigienici. Esistono dei diversi metodi per lavare i vecchi giocattoli di plastica. Un classico metodo è un po' di acqua e sapone in un un lavandino. In alternativa si può ricorrere alla lavastoviglie. In extremis si può utilizzare semplicemente le salviette umidificate.

48

La seconda cosa da sapere è che lavare i giocattoli in lavandino è piuttosto semplice e richiede pochi minuti. Bisogna bloccare con il tappo del lavandino in modo da non permettere all'acqua di andare via. Successivamente bisogna riempire di acqua tiepida il lavandino e posizionare al suo interno un colino. Si utilizza il colino, o in alternativa uno scolapasta, per adagiare i giocattoli sporchi.

Continua la lettura
58

La terza cosa da sapere è di aggiungere all'acqua qualche goccia di sapone liquido e agitare l'acqua per creare un po' di schiuma. Bisogna poi immergere ogni giocattolo nella soluzione acquosa, e lavarlo accuratamente con una spugnetta. Per arrivare a pulire anche le parti più piccole e difficili si può utilizzare un vecchio spazzolino da denti, spazzolando le parti in cui la spugna non riesce ad arrivare. Dopo la pulizia, bisogna lavare accuratamente ogni giocattolo con l'acqua tiepida per eliminare ogni traccia di sapone. Successivamente bisogna lasciare asciugare sopra un panno pulito per il tempo necessario.

68

La quarta cosa da sapere è che il metodo delle salviette umide è molto utile per eliminare il grosso dello sporco dai giocattoli, prima di passare al lavaggio. In questo modo la sporcizia si toglie senza troppa fatica. Bisogna solo fare attenzione ai materiali. Le salviette con troppo cloro o contenenti candeggina possono rovinare in modo irrecuperabile la pittura dei giocattoli.

78

La quinta e ultima cosa da sapere è che il metodo della lavastoviglie è in assoluto il più veloce di questi tre metodi. Si possono infatti lavare molti più giocattoli in una sola volta. Bisogna posizionare i giocattoli più grandi nel ripiano più in basso, e posizionare i giocattoli di piccola dimensione nel ripiano dei bicchieri, inserendo una quantità di sapone proporzionata alla quantità di giocattoli che si ha intenzione di lavare. Si può utilizzare un semplice programma di risciacquo. Terminato il programma, si raccolgono i giocattoli e si posizionano su un panno per l'asciugatura.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggi attentamente la guida
  • Lava con cura tutte le parti
  • Attento se usi la lavastoviglie o le salviette
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire e conservare i giocattoli

Chi ha bambini piccoli in casa, sa bene che l'igiene dei giocattoli riveste un ruolo molto importante al fine di salvaguardare la loro salute. In quanto, specialmente quando sono molto piccoli, i bimbi tendo a portare tutto alla bocca con il rischio di...
Arredamento

Come scegliere i contenitori per giocattoli

Il gioco è un'attività fondamentale per lo sviluppo completo e una crescita sana del bambino. Attraverso il gioco infatti i bimbi imparano a conoscere più alla svelta i pericoli e buona parte delle varie componenti esistenziali compreso il loro funzionamento....
Pulizia della Casa

Come ordinare i giocattoli

Chi ha dei piccoli in casa è perfettamente consapevole di quanto sia arduo tenere gli ambienti domestici puliti ed organizzati. Se abbiamo un bambino e, come tutti i suoi coetanei, ama i giocattoli, è importante ogni qualvolta li utilizza che vengano...
Economia Domestica

10 consigli per imparare a buttare i rifiuti

Imparare a gettare i rifiuti che produciamo è una cosa più importante di quel che crediamo. Fare la raccolta differenziata finalizzata al riciclaggio dovrebbe essere una buona abitudine, un gesto di rispetto nei confronti dell'ambiente che ci circonda,...
Arredamento

Come organizzare l'armadio dei giochi

Quando in casa ci sono dei bambini piccoli è facile trovare tutti i loro giocattoli sparpagliati nelle varie stanze della casa, nonostante li si educhi all'ordine. Man mano che crescono hanno bisogno di uno spazio proprio e ben organizzato per socializzare:...
Pulizia della Casa

Come mantenere la casa pulita senza stress

Sei stanca di inciampare nei giocattoli dei tuoi figli, oppure di ritrovarti con mucchi di indumenti da lavare accatastati nella vasca da bagno e piatti sporchi nel lavello? Per evitare che tutto questo accada nuovamente, basta seguire alcuni semplici...
Pulizia della Casa

Come riordinare e pulire la soffitta

La soffitta è quella parte della casa che tutti vorremmo avere e che, come il garage e la cantina, è poco frequentata. È un locale adibito specificatamente per essere riempito di tutti quegli oggetti, mobili, giocattoli che non usiamo frequentemente...
Arredamento

Come arredare la cameretta con materiale di riciclo

Arredare casa non è sempre facile. Le difficoltà aumentano specie quando si hanno pochi soldi e poco spazio. Bisogna ottimizzare gli ambienti a disposizione con poche risorse. Tuttavia, con un pizzico di buon gusto e di fantasia potrai ottenere dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.