Come intervenire sulle macchie di birra e liquore

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

In questa guida, pratica e veloce, che ci accingiamo a scrivere e presentare ai nostri lettori, vogliamo specificare come poter intervenire sulle macchie di birra e liquore, in maniera tale da poterle eliminare del tutto e quindi avere un capo di abbigliamento e non, del tutto pulito ed anche perfettamente come se fosse nuovo. Iniziamo questa nostra guida, dicendo che purtroppo a volte capita di sporcarsi mentre si beve un bicchiere di birra o di liquore, in questi casi bisogna intervenire rapidamente per rimuovere le macchie. Quelle di birra e di liquore si eliminano piuttosto facilmente da molte superfici a meno che non si tratti di macchie scure ed appiccicose. Il discorso cambia per le macchie di vecchia data, che richiedono un trattamento decisamente più drastico. Nei passaggi seguenti vi daremo alcuni consigli su come intervenire sulle macchie di birra e liquore.
Buona lettura.

29

Occorrente

  • Acqua ossigenata
  • Aceto bianco
  • Spugna
  • Smacchiatore
  • Sifone da selz
  • Alcol denaturato
39

Se la birra si è versata sui vestiti, dovrete sciacquarli o metterli a bagno in acqua tiepida e successivamente lavarli secondo le istruzioni fornite sulla loro etichetta; eviterete così di rovinarli irrimediabilmente. Se si tratta di capi bianchi, usate dell'acqua ossigenata, diluendone una parte in sei parti d'acqua e provvedete al candeggio. Se si tratta di capi colorati, passate sulla macchia una soluzione di aceto bianco con una spugna, usate 30 ml di aceto in 500 ml di acqua.

49

Se la birra è stata inavvertitamente versata sui mobili, vi basterà asciugarli passando un panno appena inumidito in acqua calda. Trattate le macchie persistenti con un apposito smacchiatore, in commercio ne esistono di diversi tipi, scegliete quello più adatto al tessuto ed alla macchia da trattare.

Continua la lettura
59

Se l'inconveniente è successo su di un tappeto, dovrete procedere effettuando delle spugnature con acqua tiepida oppure soffiando con un sifone da selz e poi tamponando. Nei casi ostinati, usate lo shampoo per tappeti, anche di quest'ultimo ne esistono diverse varianti, fatevi consigliare per quella più adatta a voi dal negoziante. Se le macchie di birra sono piuttosto vecchiotte, allora tamponatele con alcol denaturato fino a che non scompariranno definitivamente.

69

Passiamo alle macchie di liquore: se si tratta di mobili, inumidite una spugna in acqua calda e passatela sulla superficie del mobile finché non sarete riusciti a far sparire ogni traccia appiccicosa, quindi utilizzate dei prodotti specifici per concludere il trattamento. Se si tratta di tessuti delicati, dovrete farli lavare a secco in lavanderia per non rischiare di rovinarli.

79

Se la macchia interessa un tappeto, usate lo stesso metodo descritto in precedenza per la birra, agendo subito per evitare che il colorante penetri nelle fibre. Se rimangono tracce, passate un panno imbevuto di alcol denaturato. Qualora dopo il trattamento dovesse rimanere una macchia di liquore molto colorato, usate uno smacchiatore o dell'alcol, facendo prima una prova su un angolo nascosto.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Intervenire in tempo ed in modo tempestivo sulle macchie di birra e liquore, è un modo per poterle eliminare del tutto, non permettendo loro di lasciare dei residui sui capi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come utilizzare l'arancia

L'arancia è il frutto tipico della stagione invernale, ricchissimo di vitamina c, fibre e sali minerali. Grazie all'elevato contenuto d'acqua, circa l'80-90%, le arance sono inoltre delle ottime alleate del nostro peso forma. Oltre al loro utilizzo come...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in laminato

Da qualche anno a questa parte, si ha sempre meno tempo da dedicare alla pulizia della casa e, la scelta di un pavimento in laminato, rappresenta senza dubbio la soluzione ideale per chi ama arredare un'abitazione con i toni caldi del legno ma vuole,...
Arredamento

Come arredare il soggiorno il stile classico

Arredare un'abitazione richiede, oltre un aspetto economico non indifferente, anche un fattore di gusto comune nel saperlo fare. Svolgere questa parte autonomamente consente di risparmiare sicuramente sulla presenza di un tecnico specializzato, come un...
Arredamento

Come addobbare la casa nel periodo natalizio

Durante il periodo natalizio si addobba la casa soprattutto perché si vogliono organizzare delle cene con amici e parenti oppure per il veglione di fine anno. Con po' di pazienza e di impegno si può addobbare l'abitazione in modo originale, creativo...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per liberarsi delle cimici

Le cimici sono insetti che purtroppo possono annidarsi nella nostra abitazione su mobili in legno, o in alternativa in armadi dove è presente la biancheria, e il tutto con seri problemi ai fini della loro durabilità. Questi piccolissimi esseri si cibano,...
Economia Domestica

Come conservare le foglie di rabarbaro

Il rabarbaro è una pianta di tipo perenne che cresce in molti giardini e cortili; infatti, oltre ad utilizzarlo per preparare dei liquori, si può aggiungere a marmellate, gelatine, salse e crostate per dargli un certo sapore. Le foglie della pianta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla dal vetro

Molte volte ci capita di imbatterci in alcuni collanti che sono veramente difficili da rimuovere, soprattutto se sono stati applicati sul vetro. Infatti, se ad esempio abbiamo qualche bottiglia che ci piace per la sua forma e che intendiamo conservare...
Economia Domestica

Come conservare i mandarini cinesi

Gli agrumi sono i frutti più nutrienti e la loro grande quantità di vitamina C preserva il nostro organismo dall'attacco di infezioni o batteri. Le arance, i limoni e i mandarini rappresentano oramai un must delle nostre tavole, soprattutto durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.