Come installare una fossa biologica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si compra una nuova casa e si nota che non è stato realizzato un valido collegamento alla rete fognaria dinamica per rimediare a questa situazione l'unica soluzione è quella di installare una fossa biologica. È un'operazione che generalmente viene svolta da personale specializzato, ma se si vuole risparmiare una discreta cifra e si ha una certa manualità si può anche scegliere di risolvere il problema da soli. Leggendo il tutorial si possono avere delle indicazioni su come installare una fossa biologica.

27

Occorrente

  • Permesso del Comune, fossa biologica, tubazioni in PVC, escavatore
37

La prima cosa da fare è quella di recarsi presso gli uffici del Comune per chiedere l'allacciamento alla rete fognaria. In questo modo si evita di realizzare abusivamente il collegamento. L'Ente concede l'autorizzazione a procedere senza alcun problema. Infatti, manda un geologo per far verificare lo stato generale del terreno. Se il sopralluogo dà esito positivo si ha il 'via libera' per cominciare i lavori.

47

È indispensabile chiedere all'apposito sportello dell'ufficio comunale quali devono essere le misure della fossa biologica. In ogni località esistono regole precise che riguardano questo aspetto. Per questo motivo è sconsigliato effettuare un acquisto senza prima informarsi. Bisogna riferire al personale incaricato che gestisce la pratica che verrà comunicato il termine delle opere di scavo per permettere agli operai di cominciare i lavori relativi ai collegamenti.

Continua la lettura
57

Dopo aver acquistato la fossa biologica si deve prendere a nolo un escavatore di ridotte dimensioni. È opportuno rivolgersi ad una ditta di vendite e noleggio di macchinari per l'edilizia della zona, facendo una ricerca sul web. In questo modo è possibile trovarne una più vicina alla casa. A questo punto si può iniziare lo scavo realizzando un buco profondo e di adeguate dimensioni in quanto, ad opera terminata, la fossa deve essere completamente sotterrata.

67

Si deve cercare all'esterno della casa lo scarico delle acque bianche. Si fa un pozzetto col coperchio in cemento; al suo interno bisogna fare due scomparti separati da un divisorio e pieni d'acqua. Occorre realizzare uno scavo partendo dal piccolo pozzo e arrivando sino alla fossa. Bisogna prestate attenzione all'altezza dei fori d'uscita in quanto lo scavo deve essere fondo sino a questa altezza per poter collegare i tubi. Poi, si continua a scavare iniziando sempre dalla fossa per giungere al tubo della rete fognaria comunale.

77

Al termine del lavoro bisogna andare in Comune per avvisare che le operazioni di scavo sono finite. Si deve chiedere all'addetto di comunicare il giorno di arrivo del personale incaricato di completare l'opera. Per quella data deve essere presente un idraulico per provvedere a mettere in collegamento la fossa con lo scarico delle acque bianche. Mentre il personale del Comune deve occuparsi della giunzione con le tubature comunali. Ora si deve coprire il terreno scavato con il terriccio e la fossa è pronta per essere utilizzata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire un barbecue in mattoni

Chi di voi non ha mai desiderato di avere un bel barbecue in mattoni nel proprio giardino? Da usare soprattutto d'estate in compagnia di amici. Dopotutto le grigliate all'aperto piacciono a molte persone. Per costruire progetti complessi e meglio rivolgersi...
Esterni

Come installare una fontana da giardino

Se si possiede una casa con un grande giardino, e la si vuole abbellire con qualche oggetto ornamentale, non c'è niente di meglio di una bella fontana, per arricchire gli spazi vuoti e creare una sorta di movimento. Tuttavia prima di poter installare...
Esterni

Come realizzare un muro esterno in pietra

La decorazione di un luogo esterno è molto importante se si vuole ottenere un aspetto pulito ed unico. Per ricavare un lavoro originale è possibile realizzare dei muretti in pietra che offrono eleganza ed unicità al giardino o a qualsiasi posto all'aperto....
Esterni

Come arredare il giardino con le botti

Il giardino è a tutti gli effetti una zona abitabile della nostra casa. Soprattutto durante l'estate, trascorriamo molto tempo all'aria aperta. Si può mangiare fuori, prendere il sole, sdraiarsi a osservare il cielo notturno, o anche fare un bagno in...
Esterni

Come creare un canale di scolo

Il ristagno dell'acqua piovana è un vero problema. Infatti l'acqua si può accumulare in punti mal drenati del nostro giardino, dell'orto o semplicemente di una terrazza. Esistono alcune possibilità per contrastare il ristagno dell'acqua. Uno dei più...
Esterni

Come pulire lo stagno del giardino

Un giardino ben curato e dotato di uno stagno artificiale, si presenta di solito particolarmente elegante ed è sempre dotato di un certo fascino. Vi si possono coltivare le bellissime ninfee o altre piante acquatiche ed è possibile inserirvi anche qualche...
Esterni

Come Costruire Una Doccia All'Aperto

La stagione estiva sta arrivando e chiunque possieda un bel giardino ha sicuramente avvertito l'esigenza di creare un ambiente rilassante e accogliente, per se stesso e per gli amici. Leggendo questa guida sarete in grado di costruire una doccia all'aperto....
Ristrutturazione

Come realizzare un giardino zen sul terrazzo

I giardini zen in Giappone vengono chiamati karesansui, che significa giardino roccioso. I giardini zen sono contenitori riempiti di sabbia con diverse grandi rocce, disposte isolatamente a scopo decorativo. Per trovare la pace, colui che possiede il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.