Come insegnare a un uomo ad usare la lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La lavatrice, è un elettrodomestico che a primo impatto non risulta molto semplice da usare. Se siete single, studenti, o comunque vivete da soli, di certo prima o poi dovrete cimentarvi nell'utilizzo di questo macchinario. Questa guida, nasce infatti per insegnare a un uomo attraverso pochi passaggi come usare la lavatrice nel modo più semplice ed efficace possibile.

27

Occorrente

  • Lavatrice
  • Capi da lavare
  • detersivo
  • ammorbidente
37

Fare il bucato, non sempre è un compito che spetta al sesso maschile: questo però porta molti uomini o ragazzi a ritrovarsi in molti casi a dover lavare molti capi e a non sapere nemmeno accendere una lavatrice. Ecco arrivato il momento per iniziare a capirne il meccanismo e il corretto funzionamento per un perfetto lavaggio della biancheria. Controllate ogni tasca o taschino di jeans o pantaloni prima di infilarli dentro la lavatrice. Ricordate sempre che i capi vanno inevitabilmente divisi per colore. Mai mescolare capi colorati a capi bianchi, rischiereste di combinare un vero e proprio caos scolorendo i tessuti e rovinandoli del tutto. Allo stesso modo, i capi molto scuri andranno lavati separatamente.

47

Pensate bene prima a quale programma è più adatto al lavaggio, in base alla delicatezza dei capi che andrete a lavare e ovviamente anche in base ai colori. Una volta fissato il programma, quest'ultimo non potrà essere più bloccato e di conseguenza cambiato. Mettete i capi sporchi all'interno della macchina e non esagerate con la quantità. Ogni lavatrice infatti ha una capacità di capienza quantificata in kg nel rispettivo oblò che devono essere rispettati. Se invece avete pochi indumenti da lavare, fissate la programmazione della lavatrice sulla stanghetta "mezzo carico" per risparmiare energia. Non pensate che più quantità di detersivo aggiungerete più i capi saranno puliti, ma, dosate nel modo giusto sia il detersivo che l'ammorbidente tenendo presente che nell'apposito cassetto vi saranno 3 scomparti: il 1° è per il detersivo, il 2° per l'ammorbidente e il 3° per eventuali additivi.

Continua la lettura
57

Lavate i capi di cotone (asciugamani, lenzuola ecc.) a circa 60°, quelli in lana (maglioni, sciarpe ecc.) a 0° gradi ovvero il programma per i capi più delicati e i sintetici e colorati a 40°. Per capi estremamente delicati come seta, lino o raso la temperatura di 20° con un solo giro di centrifuga sarà perfetta. Anche per voi uomini grazie alle nuovissime tecnologie semplici da seguire, lavare con la lavatrice sarà facilissimo dunque, non abbiate timore e cominciate a provare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dividete i capi per colore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sgrassare il lavello della cucina

In questa guida, abbiamo deciso di insegnare a tutti i nostri lettori, come poter sgrassare, nella maniera più semplice e veloce possibile, il lavello della cucina, in modo da poterlo tenere pulito più a lungo, anche dopo la preparazione di tutti i...
Arredamento

Consigli per arredare la cameretta dei bambini

Arredare una cameretta offre una grande opportunità per i bambini di esprimere la loro personalità, e può essere una grande occasione per i genitori di conoscere meglio i loro figli. A questo proposito, chiedere ad un bambino qual è il suo colore...
Economia Domestica

Come risparmiare in famiglia

Con questo periodo di crisi che sta attraversando l'Italia, dovremmo entrare nell'ottica che sia il benessere che i tempi d'oro sono ormai un lontano ricordo. Da quando è entrato in vigore l'euro viviamo di centesimi e dobbiamo imparare a stare al passo...
Pulizia della Casa

Come ordinare i giocattoli

Chi ha dei piccoli in casa è perfettamente consapevole di quanto sia arduo tenere gli ambienti domestici puliti ed organizzati. Se abbiamo un bambino e, come tutti i suoi coetanei, ama i giocattoli, è importante ogni qualvolta li utilizza che vengano...
Arredamento

Come scegliere i contenitori per giocattoli

Il gioco è un'attività fondamentale per lo sviluppo completo e una crescita sana del bambino. Attraverso il gioco infatti i bimbi imparano a conoscere più alla svelta i pericoli e buona parte delle varie componenti esistenziali compreso il loro funzionamento....
Esterni

Come liberarsi di un vespaio

Siamo pronti a far fronte ad un problema che molto spesso affligge i nostri lettori e non solo. Stiamo parlando della formazione di vespai, magari sul proprio balcone, o in veranda e perché no anche nel proprio giardino. Proprio per risolvere questo...
Economia Domestica

Come dividere gli incarichi domestici in famiglia

Attraverso un recente sondaggio americano, è stato rilevato che la condivisione delle faccende di casa è il terzo fattore più importante per un matrimonio felice, dopo la fedeltà e una buona vita sessuale. Infatti, il 62% delle coppie ha dichiarato...
Pulizia della Casa

Come avere una casa pulita con cani

Ospitare in casa propria un cane è la cosa più appagante che possa esistere per un essere umano. Tante sono le soddisfazioni che un cane è in grado di regalare, l'unico inconveniente può essere dato dal fatto che, al cambio di stagione, il vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.