Come impermeabilizzare un pavimento per esterno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pavimento per esterno, siccome è costantemente esposto alle intemperie, richiede un'adeguata preparazione di fondo per prevenire le infiltrazioni d'acqua attraverso lo stucco e l'adesivo nel substrato e, di conseguenza, nei livelli inferiori. Questo potrebbero essere il risultato di una zona non correttamente impermeabilizzata, prima o dopo l'installazione delle piastrelle; oppure che la massa impermeabilizzante sia stata erroneamente applicato o danneggiata. Inoltre, alcune piastrelle, specie quelle in pietra naturale porosa e di ceramica, possono cambiare colore quando ci sono infiltrazioni di umidità. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come impermeabilizzare un pavimento per esterno.

26

Occorrente

  • Una giornata di tempo.
  • Impermeabilizzanti adatti al nostro pavimento.
  • Guanti e mascherina per il viso.
36

Acquistare i prodotti adeguati

Dovremo naturalmente acquistare alcuni prodotti specifici per pavimenti da esterno. Pensiamo, per esempio, al cotto: molte verande presentano questo materiale poroso, che è in grado di assorbire molta acqua. Impermeabilizzare questo genere di pavimento può prolungarne la durata e la bellezza. Prendiamo nota del materiale che compone i nostri pavimenti esterni. Rechiamoci in un rivenditore specializzato in fai da te e prodotti per la casa e l'edilizia. Poi, con l'aiuto del personale, individuiamo l'impermeabilizzante più adatto. Per ogni materiale, infatti, esiste un impermeabilizzante più consono.

46

Considerare le intemperie e le temperature

Altri elementi di cui tener conto sono l'esposizione alle intemperie e le temperature, che influiscono sulla qualità del pavimento. Perciò indirizziamo la nostra scelta dopo attenta analisi. Acquistiamo il prodotto adatto a noi e procediamo con la stesura. Seguiamo attentamente le istruzioni sulla confezione o consultiamo il personale esperto. Eseguiamo il lavoro durante una giornata tranquilla, priva di forti venti o precipitazioni. È molto importante, infatti, non contaminare il prodotto. Nel caso contrario anche poche gocce d'acqua potrebbero compromettere l'efficacia.

Continua la lettura
56

Utilizzare le protezioni

Utilizziamo alcune protezioni, come guanti e mascherina per il viso. Alcuni prodotti per impermeabilizzare il pavimento sprigionano dei fumi, che potrebbero avere un potenziale tossico non indifferente. Leggiamo attentamente le etichette prima di metterci al lavoro. Al termine della stesura su tutto il pavimento aspettiamo che il prodotto agisca. Se possibile, delimitiamo la zona per evitare che altre persone invadano lo spazio. Facciamo particolare attenzione in presenza di bambini e/o animali domestici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potrebbe essere utile passare due o tre mani di prodotto sul pavimento. In questo modo daremo un fattore di protezione addirittura maggiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare e impermeabilizzare un terrazzo

Un terrazzo ha bisogno di manutenzione ordinaria e straordinaria. Quando si fanno queste operazioni si deve applicare una nuova guaina e fare il rifacimento della pavimentazione. L'impermeabilizzazione di un terrazzo (o di un tetto) e l'isolamento sia...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare il terrazzo senza demolire

Se il pavimento del vostro terrazzo si presenta con tantissime crepe che non lo rendono più sufficientemente impermeabile, tanto da farvi pensare ad una demolizione totale e al rifacimento ex novo del tutto, è importante sapere che invece è possibile...
Ristrutturazione

Come impermeabilizzare un terrazzino

Se abbiamo un terrazzino ed intendiamo impermeabilizzarlo per evitare che l'acqua piovana o quella delle innaffiature delle piante tracimi nel solaio sottostante, possiamo farlo senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato e quindi con delle...
Esterni

Come impermeabilizzare e isolare i pavimenti esterni

Per assicurare una maggior durata nel tempo ai pavimenti posizionati all'esterno, è necessario effettuare interventi particolari di manutenzione straordinaria. Il metodo migliore è quello di renderli impermeabili in maniera che gli agenti atmosferici...
Esterni

Come impermeabilizzare un tetto in legno

Molto spesso col passare del tempo la nostra casa necessita di alcuni piccoli ritocchi che si rendono però necessari per evitare che un piccolo problema possa diventare grande. Quello che andremo a vedere in questa guida è una procedura comunque che...
Esterni

Come impermeabilizzare una terrazza lastricata

Se possedete un'abitazione dotata di una terrazza o di balconi lastricati, potreste incorrere in problemi di umidità e muffa dovuti all'infiltrazione di acqua piovana e all'azione di altri agenti atmosferici, che danneggiano e creano delle fessurazioni...
Esterni

Come impermeabilizzare il patio

Quando si costruisce una villetta o una casa in campagna, spesso viene posizionato proprio davanti l'ingresso di casa, un grande patio. Il patio è proprio tipico dei cortili interni delle villette e solitamente è sempre scoperto ed è esposto a sole,...
Esterni

Come impermeabilizzare una scala esterna

Le scale esterne, soprattutto quelle di legno sono in genere una caratteristica propria delle delle abitazioni con piscine, vasche idromassaggio, ponti o portici sollevati. Ad ogni modo, gli agenti atmosferici rappresentano una potenziale minaccia e possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.