Come impermeabilizzare un controsoffitto in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se nella nostra casa abbiamo optato la realizzazione di un controsoffitto in cartongesso ed intendiamo impermeabilizzarlo, l'operazione va fatta prima della posa definitiva, Tale accorgimento serve allo scopo di rendere la superficie del cartongesso impermeabile sia nella parte interna che su quella a contatto con il solaio sovrastante, specie se si tratta di un ultimo piano e quindi a rischio di umidità. A tale proposito, ecco una guida su come impermeabilizzare il suddetto controsoffitto.

25

Occorrente

  • Vetroresina liquida
  • Guaina bituminosa liquida
  • Pannelli di sughero o di polistirolo
  • Colla vinilica
  • Silicone
  • Stucco murale
  • Carta abrasiva
35

Applicare della vetroresina al soffitto

Una volta che abbiamo messo a nudo il soffitto, per prima cosa provvediamo ad applicare sulla superficie della vetroresina liquida, mentre se si tratta di un solaio rivestito con legno, allora ci conviene optare per una guaina bituminosa solida o liquida. Quest'ultima è senza dubbio la scelta migliore, poiché la prima richiede l'uso di un cannello a gas per compattare le giunture, e tra l'altro la posizione non è nemmeno agevole per eseguire il lavoro.

45

Usare del cellophane

Un altro modo per impermeabilizzare adeguatamente prima la parte del solaio e poi il controsoffitto in cartongesso, consiste nell'usare del cellophane da incollare sulle travi in legno con della colla e servendoci magari di una sparapunti per tappezzieri, in modo da compattarlo su spigoli e rotondità dello stesso legno. A lavoro ultimato, possiamo finalmente procedere con la posa del cartongesso e quindi con la realizzazione della tipica griglia atta a sostenerlo. Il lavoro in questo caso prevede l'uso di listelli in allumino o di legno, e poi una volta completata l'ossatura, si fissano i vari pannelli compattando le giunture con dell'apposita garza adesiva, che poi va stuccata e carteggiata. Il controsoffitto adesso è pronto, ma per massimizzare il risultato, bisogna impermeabilizzarlo anche nella parte interna della casa come ci eravamo prefissati. In merito a ciò, nel passo successivo vediamo come procedere.

Continua la lettura
55

Optare per dei pannelli di sughero

L'impermeabilizzazione per essere ottimizzata deve quindi interessare anche il cartongesso, per cui volendo risolvere il problema in modo definitivo, efficace e duraturo, possiamo in tal caso optare per dei pannelli di sughero che opportunamente incollati con del silicone gli uni affianco agli altri, alla fine tinteggiamo con della vernice che maggiormente ci soddisfa come tonalità. Un'alternativa al sughero sono dei pannelli di polistirolo, anch'essi con ottime capacità isolanti, oltre che fonoassorbenti. Il fissaggio sul cartongesso avviene con del silicone oppure con della colla vinilica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto isolante

I modi per isolare un soffitto sono davvero tantissimi. In commercio troviamo tantissimi materiali molto adatti a questo scopo. Uno dei più utilizzati per ogni tipo di edificio è il cartongesso. Grazie alla sua struttura e alla sua composizione, permette...
Ristrutturazione

Come abbassare il soffitto con il cartongesso

Capita molto spesso che nelle case vecchie i soffitti risultino molto alti. Sono sicuramente molto belli da vedere e danno anche una sensazione di aria e libertà. Tuttavia, soprattutto nelle zone fredde, risultano essere molto dispersive. Infatti il...
Ristrutturazione

Come realizzare un controsoffitto con faretti

Nel campo dell'architettura e della progettazione negli ultimi anni, i controsoffitti e i faretti a led sono diventati ormai elementi onnipresenti nelle case. Molto spesso un controsoffitto con faretti si presenta come valida alternativa per l'illuminazione...
Ristrutturazione

Come installare i faretti nel controsoffitto

I faretti sono dei tipi di illuminazione molto piccoli, che consentono di risparmiare spazio e di dare un ottima illuminazione sia ad un appartamento che ad ambienti esterni. Oltretutto, sono presenti in commercio anche con i led, che danno illuminazioni...
Ristrutturazione

Come fissare il cartongesso al soffitto

Se si vuole risparmiare quando si devono fare dei lavori in casa, l'occasione è ottima per chi ama il bricolage e per dedicarsi per esempio a rifare il controsoffitto in cartongesso. È uno dei lavori più impegnativi, ma i risultati che si possono ottenere...
Arredamento

Come creare un controsoffitto con LED

Un soffitto stellato crea un effetto romantico e delicato in qualunque camera da letto: la luce tenue delle stelle darà inoltre alla stanza una luce molto morbida. All'interno della camera di un bambino, infatti, può sostituire tranquillamente un lume...
Ristrutturazione

Come installare un controsoffitto in sughero

I pannelli in sughero sono fra i migliori materiali reperibili nel caso si voglia realizzare una controsoffittatura di un ambiente ed isolarlo acusticamente. Generalmente i pannelli vengono realizzati in materiale cerato e poi tostato. La cottura ne altera...
Ristrutturazione

Come ristrutturare casa in 10 mosse

Lo so, a volte guardi la tua casa e vorresti stravolgerla. Improvvisamente non ti piacciono più i colori delle pareti, la disposizione degli ambienti è sbagliata, i mobili sono antiquati, d'estate si muore dal caldo e d'inverno si gela. Ci siamo passati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.