Come imballare un armadio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In occasione di un trasloco è necessario occuparsi di imballare tutti gli oggetti d'arredo e gli accessori presenti in casa, da spostare in seguito all'interno di una nuova abitazione. La situazione diventa più problematica nel momento in cui occorre imballare un armadio con più ante; è necessario anche cercare di garantire un imballaggio sicuro e resistente attuando quindi tutti gli accorgimenti, in maniera tale che nella casa nuova diventi facile individuare i singoli pezzi che sono stati smontati. In questa guida vi sarà spiegato come fare per poter imballare un armadio.

25

Smontate le ante

Nel caso in cui l'armadio da imballare sia composto da ben sei ante, bisogna per prima cosa smontarlo a partire da esse, specificando se si tratta di quella di destra o di sinistra. Per maggiore comodità e al fine di evitare confusioni, sarebbe utile numerarle tutte; lo stesso criterio di numerazione può essere adottato per le parti laterali dell'armadio, per la base inferiore e superiore. Una volta numerati tutti i componenti si può procedere all'imballaggio dei vari pezzi.

35

Avvolgete i piedi dell'armadio con della carta di giornale

Questa operazione può essere realizzata in due modalità: acquistando dei rotoloni di cartone alti 120 centimetri, ideali per comporre delle grandi scatole, oppure preferendo quelli di plastica con palline a bolla d'aria, in grado di assicurare protezione grazie alla migliore imbottitura. È necessario iniziare
ad imballare le ante, a partire da come devono essere montate, quindi a due a due partendo da sinistra. Tuttavia è importante interporre le facce di un foglio di cartone o plastica per evitare graffi; le fiancate laterali, più spesse, possono essere imballate singolarmente. A questo punto non resta che procedere all'imballaggio delle basi dell'armadio. Smontate i piedi e avvolgeteli con della carta di giornale, posizionandoli nell'apposita cassettiera.

Continua la lettura
45

Togliete i pomelli delle ante

Nel corso delle operazioni di imballaggio delle varie parti che compongono l'armadio, occorre smontare ogni pezzo eventualmente sporgente come, ad esempio, i pomelli delle ante o eventuali fregi riportati, così da evitare che, a causa del peso, possano schiacciarsi o deformarsi. A questo punto non resta che caricarli sul furgone, assicurandovi che possano arrivare a destinazione senza subire troppi danni a causa del trasporto. Una volta garantita l'incolumità durante il viaggio, l'armadio potrà essere montato senza troppa difficoltà e fatica grazie alla numerazione che è stata precedentemente realizzata ed attribuita ad ogni pezzo. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta garantita l'incolumità durante il viaggio, l'armadio potrà essere montato senza troppa difficoltà e fatica grazie alla numerazione che è stata precedentemente realizzata ed attribuita ad ogni pezzo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Errori da evitare durante il trasloco

Il trasloco è un azione che crea una divisione netta tra la vecchia casa (e spesso la vecchia vita) e quella nuova. Per alcuni può trattarsi anche di uno stress se non affrontato nel modo giusto.Per questo ci sono degli errori da evitare durante il...
Economia Domestica

10 usi alternativi della carta di giornale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, alcuni oggetti, come ad esempio della semplice carta di giornale, può essere utilizzata per tanti scopi, ricorrendo ad una sorta di riciclo creativo della carta. Se siete interessati a scoprire ulteriori informazioni...
Arredamento

Come organizzare un trasloco internazionale

Finalmente abbiamo scelto un luogo che faccia al caso nostro: che sia una casa, un ufficio od un locale commerciale. Però dobbiamo pensare al trasloco! Attività sempre molto ricercata e molto impegnativa sia per voi e sia per chi ve lo fa: l'imballaggio...
Economia Domestica

Consigli per spedire oggetti fragili

Se ci capita di spedire degli oggetti verso una località ben precisa e si tratta di esemplari piuttosto fragili, per evitare che arrivino rotti, è indispensabile imbottire la scatola con dei materiali adatti. Tra questi possiamo riciclarne molti in...
Esterni

Come curare il giardino d'inverno

Quando si avvicina la stagione invernale, la preoccupazione fondamentale riguarda il nostro giardino di casa. Questo perché le nevicate, le gelate notturne o le piogge torrenziali rischiano di vanificare il lavoro dei mesi estivi. La conseguenza riguarda...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di chiuso dai vestiti

Se notiamo che i vestiti dell'armadio emanano un odore di chiuso, per eliminare l'inconveniente, bisogna intervenire con metodi adeguati. Tuttavia per evitare che il problema si ripeta, è opportuno adottare delle importanti strategie. A tale proposito,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti di casa

Tinteggiare le pareti di casa è una prassi che siamo soliti espletare in Primavera, quando le giornate cominciano ad intiepidirsi. Generalmente rinfrescare le pareti con la tinteggiatura avviene quando l'intonaco si scrosta, magari per l'umidità, o...
Economia Domestica

Come conservare i libri in cantina

Se in casa possedete un certo quantitativo di libri (tra cui molti testi scolastici) ed intendete liberare la vostra libreria, potrete custodirli in cantina cercando, però, delle valide soluzioni che vi consentano di preservarli per evitare che possano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.