Come fare velocemente le pulizie di casa

di Anna Maria D'Ascoli difficoltà: media

Come fare velocemente le pulizie di casa Fare le pulizie di casa è un' attività pesante perché richiede impegno, tempo e minuziosità. Il problema è ancora più gravoso se si è costretti a farlo velocemente, non solo se capita di avere ospiti improvvisi, ma anche nella routine. Spesso infatti, tra impegni lavorativi ed extra lavorativi, diventa complicato riuscire a tenere tutti gli ambienti in ordine. Non è il caso di ridursi al fine settimana sprecando le poche ore in cui ci si dovrebbe rilassare, quindi è opportuno velocizzare la pulizia della casa.

Assicurati di avere a portata di mano: Piumino, panno antistatico, deodorante per ambienti, detergenti disinfettanti senza risciacquo.

1 La regola principe è quella di cercare di mantenere l' ordine il più possibile. Maggiore sarà l' impegno in tal senso meno sarà il tempo che si impiegherà per ripulire tutto. È bene dividere l' attività di pulizia per ambiente: cucina, bagno, living, camera da letto, camera dei bambini. Questo ordine di idee aiuterà ad organizzarsi meglio, partendo dal presupposto che è meglio mettere in ordine le camere di solito più frequentate, quindi presumibilmente più in disordine. La cucina è la zona più pesante in termini di lavoro. È bene usare sempre detergenti profumati e disinfettanti, perché lasceranno un reale pulito e un gradevole profumo. Prima di iniziare tutto bisogna spruzzare il detergente sul piano cottura per ammorbidire eventuali incrostazioni. Passare poi con un panno assorbente sui piani di lavoro e per lavare i piatti immergerli in una bacinella di acqua calda e detersivo.

2 Questa sarà una prima sgrassatura. In un'altra vasca bisogna mettere sotto l' acqua corrente i piatti uno sull'altro così da abbreviare i tempi di risciacquo. Per il pavimento, se non ci sono macchie evidenti, passare un panno elettrostatico: toglierà tutta la polvere depositata e non servirà stracciare. Questo vale per tutti gli ambienti. Per il bagno: usare un detergente che non ha bisogno di risciacquo e versarlo su tutti i sanitari. Iniziare dalla vasca e/o dalla doccia, passare al bidet e al wc, avendo cura di non lasciare visibili capelli che sono assai sgradevoli. Lasciare per ultimo il lavabo e ripulire il piano da schizzi e macchie di dentifricio, infine cambiare gli asciugamani. Lavare lo specchio con un prodotto apposito. Infine sbattere i tappeti e spruzzare un essenza profumata. Darà subito una sensazione di freschezza. Per il living la prima cosa da fare è togliere eventuali peli lasciati da animali domestici con una veloce passata d' aspirapolvere.

Continua la lettura

3 Sistemare i cuscini, eventuali oggetti lasciati in giro su tavoli e punti d' appoggio, magari riponendoli in un cassetto dove poi saranno recuperati.  Togliere la polvere con il caro vecchio piumino, meglio se in piume di struzzo, che sarà utile anche in altezza: sarà veloce e pratico.  Approfondimento Come riordinare la propria stanza (clicca qui) Rimettere in ordine anche riviste, libri, penne e ripulire eventuali porta ceneri che possono dare cattivo odore.
In camera da letto prima di ogni cosa è bene rassettare il letto, poi rimettere apposto gli abiti lasciati in giro, le scarpe nel loro vano.  Anche qui per la polvere usare o un panno elettrostatico o il piumino.  È molto utile tenere sempre in casa un deodorante per ambienti a lunga tenuta: una casa accogliente, pulita e igienizzata ha sempre un buon odore.  Vale lo stesso per la camera dei bambini, e per i giocattoli in giro: un ottima idea è munirsi di comode scatole porta tutto.. 

Non dimenticare mai: Aprire sempre le finestre per dare aria agli ambienti e per far asciugare i pavimenti più velocemente.

Come organizzare i lavori domestici quando si lavora Come pulire casa in 10 minuti Come mettere ordine in casa Come eliminare una macchia d'olio dal tappeto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili