Come fare una parete in cartongesso

di Maria Grazia Leotta difficoltà: facile

Come fare una parete in cartongessoLeggi Il cartongesso è un materiale molto utilizzato in edilizia perché economico e resistente nel tempo. Come dice la parola stessa, è formato da una parte di gesso, che è racchiusa tra due fogli di cartone. È un materiale davvero molto versatile e si può usare sia per creare nuovi ambienti che per nasconderli. Infatti, con una parete in cartongesso si può coprire un soffitto rovinato o preparare il terreno per installare dei faretti ma si può anche chiudere un arco o una porta e aprirli da un'altra parte. Insomma, con il cartongesso potete fare qualsiasi cosa spendendo davvero poco. Per realizzare una parete in cartongesso, non dovete fare altro che seguire questa utile guida.

Assicurati di avere a portata di mano: sega taglierino livella filo a piombo chiodi da carpentiere viti autofilettanti stucco carta vetrata

1 La prima cosa che dovete fare è decidere dove creare la nuova parete e poi segnare delle linee guida sul pavimento, sulle pareti laterali e sul soffitto.
In secondo luogo dovrete costruire lo scheletro della nuova parete, utilizzando una lastra in metallo o in legno; poi mettete sulle linee guida un travetto, che fisserete con tasselli ad espansione.

2 In seguito, dovrete tagliare il travetto dove verrà messa la porta, in modo tale da fissare il telaio a due traverse verticali, da mettere subito all'esterno del telaio.
Per fissare la parete dovrete usare chiodi lunghi 8-9 cm, quelli da carpentiere, visto che il telaio e le traverse sono abbastanza spesse.

Continua la lettura

3 Adesso dovete rinforzare il vano che ospiterà la porta con una traversa orizzontale.  Ad una distanza di 60-80 cm posizionate i montanti verticali che fisserete alle travi del soffitto e del pavimento e mettete delle traverse tra i montanti e fissate tutto ancora con dei chiodi da carpentiere Approfondimento Come realizzare una parete ventilata (clicca qui)
Infine, attaccate alla struttura la parete di cartongesso tramite viti autofilettanti, avvitate in modo da lasciare delle intercapedini.  Queste serviranno a far passare fili e tubi per impianti elettrici ed idraulici e anche per poter mettere del materiale isolante o coibentante in modo da avere anche l'isolamento termico.. 

4 Alla fine bisogna fare le rifiniture. Stuccate il tutto e quando lo stucco sarà pronto, passate della carta vetrata in modo da livellare la superficie. Successivamente, date una mano di fondo e dopo passate alla pittura vera e propria. Quando sarà asciutta potete proseguire il vostro lavoro in base al progetto che avete in mente. Potete applicare delle piastrelle oppure appendere dei quadri o degli stucchi ornamentali, insomma tutto quello che volete perché la parete in cartongesso non ha nulla da invidiare ad una vera parete in muratura.

Come incassare i faretti nel cartongesso Come realizzare un soffitto a volta Come ristrutturare la casa con il cartongesso Come costruire un muro in cartongesso

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili