Come fare un gel sapone da bucato in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio contengono sostanze irritanti ed inquinanti, che spesso vengono trattenuti dai tessuti che, una volta lavati, indosseremo e che quindi verranno a contatto con la nostra pelle. Ma con un po' di pazienza è possibile creare del gel sapone da bucato in casa che rispetti l'ambiente e la nostra salute.

24

Il classico "rimedio della nonna" per il bucato a mano ed in lavatrice è senza alcun dubbio il sapone di Marsiglia. Il sapone di Marsiglia è un detergente naturale composto principalmente da olio di oliva o di palma, e viene usato da sempre per la pulizia del bucato. Basta miscelare una tazza di scaglie di sapone di Marsiglia con due tazze di acqua bollente ed utilizzare la miscela raffreddata per rendere il bucato pulito e profumato. Per potenziare la miscela pulitrice io consiglio di aggiungere degli oli essenziali come quello di eucalipto, dalle note proprietà stimolanti, purificanti, antisettiche e deodoranti, o l'olio di lavanda, distensivo, antibatterico e deodorante.

34

Nel caso di capi bianchi ingrigiti ed ingialliti un ottimo sbiancante ecologico alternativo alla candeggina è il percarbonato di sodio. Basta aggiungerne un cucchiaio al detersivo abituale per ottenere un bucato igienizzato e sbiancato. Un'alternativa smacchiante è costituita da bicarbonato di sodio e limone: basterà versare del bicarbonato di sodio direttamente sulla macchia e strofinare su di essa con mezzo limone. Dopo un periodo di posa di circa 15 minuti, i vostri capi saranno smacchiati ed il bianco ravvivato.

Continua la lettura
44

Una buona pulizia del bucato non può prescindere dall'ammorbidente. Un ottimo ammorbidente naturale è senza dubbio l'aceto di vino bianco. L'aceto di vino bianco, infatti, agisce sull'elettricità statica delle fibre, rendendo quindi il bucato morbido. Ed inoltre è un anticalcare naturale. Come usarlo? Nel caso di bucato in lavatrice basta aggiungerne un bicchiere nella vaschetta dell'ammorbidente; se invece optiamo per il bucato a mano, bisognerà lasciare i capi in ammollo con acqua e aceto (1 bicchiere di aceto per 2 litri di acqua) e poi risciaquare. È possibile aggiungere degli oli essenziali all'aceto per realizzare un ammorbidente profumato. Possiamo quindi utilizzare i già citati oli di eucalipto o lavanda, o qualsiasi altro olio essenziale a vostra scelta, nella misura di 5 gocce per ogni litro di aceto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare il bucato dei bambini

I capi di abbigliamento quando vengono lavati, devono ricevere la giusta accortezza per evitare che si rovinino, nel caso in cui questi riguardano essere quelli dei bambini, ci vuole un occhio in più di riguardo visto che potrebbero causare sia allergie...
Pulizia della Casa

Come Fare Il Bucato Del Bebè Senza Usare Detersivi

A volte si affonda il viso nel bucato appena ritirato per sentirne l'odore e testarne la morbidezza, specialmente se sono i panni dei bambini. Quando si è appena avuto un bambino una delle incombenze da risolvere è la pulizia dei vestitini. Alcuni genitori...
Pulizia della Casa

Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per...
Pulizia della Casa

5 cose da non fare quando si lava il bucato

Vivere da soli è sempre un passo importante sia per gli uomini che per le donne. Amministrare una casa, lavare, stirare, cucinare e fare il bucato, sono solo alcune delle molteplici mansioni che spettano a chiunque scelga di vivere da solo. Se per esempio...
Pulizia della Casa

Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice

Quante volte vi è capitato di fare un bucato, in lavatrice di solo bianco, con lenzuola, asciugamano, strofinacci da cucina, e tanto altro. Avete provato mettendo con tanto detersivo, ammorbidente perché non rimangano cattivi odori e perché i panni...
Pulizia della Casa

Come igienizzare il bucato in lavatrice

Ci sono un sacco di motivi si dovrebbe igienizzare il bucato, sia dentro che fuori dalla lavatrice. Anche se quest'ultima è progettata per pulire vestiti e biancheria, all'interno del cestello si possono accumulare muffe, funghi e milioni di batteri...
Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
Pulizia della Casa

Come fare il bucato

In questa guida vi daremo indicazioni e consigli su come fare il bucato. Magliette scolorite, capi ristretti, biancheria ingrigita e magari anche tinta sono il risultato del vostro bucato? Spesso capita gli uomini che vivono soli, oppure alla sposine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.