Come fare la pasta di bicarbonato e maizena

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se amate le decorazioni fai da te, conoscerete certamente la lavorazione dell'argilla e del das. Avete mai provato, invece, a modellare una pasta di bicarbonato e maizena? Un metodo molto più economico per realizzare meravigliosi oggetti fatti in casa. Deliziosi regalini da fare a Natale! Addobbi da spargere per la casa! E perché no, ricordini per le occasioni importanti. Il trucco è creare una pasta modellabile perfetta. I risultati saranno originali e divertenti e il procedimento è semplice e veloce. Questa guida vi svelerà tutti i passi da seguire. Dopo la lettura, saprete esattamente come fare la pasta di bicarbonato e maizena.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 2 Tazze di Bicarbonato, 1 Tazza di Maizena, 1 Tazza e 1/2 di Acqua
37

Non avrete difficoltà a reperire i tre ingredienti base: 2 tazze di bicarbonato, 1 tazza di maizena e 1 bicchiere e 1/2 d'acqua. Prendete un pentolino antiaderente e versate all'interno il bicarbonato. A seguire l'acqua e la maizena. L'ordine degli ingredienti può anche variare: quest'ordine occorre solo a dare una rapida unione in fase di miscela. Il pentolino, posto sui fornelli, si predispone a fuoco medio. Dopo pochi minuti si noterà una trasformazione della miscela: da semi-liquida a compatta. Quando l'impasto inizia ad avere una buona consistenza, si può abbassare la fiamma a fuoco lento. Attendete solo che l'impasto si stacchi completamente dal fondo del pentolino.

47

La palla d'impasto che vi troverete davanti non è subito lavorabile. Bisogna lasciarla riposare almeno dieci minuti. Deve raffreddarsi quasi completamente. Trascorso il tempo utile, è necessario bucherellarla con le dita per verificarne l'elasticità. Se premendo con il dito l'impasto torna su, avete fatto un lavoro perfetto. Facile no? In pochi passi sapete già come fare la pasta di bicarbonato e maizena. Ora viene il divertimento e potete iniziare a modellarla. È un'attività da condividere anche con i bambini.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Versate la pasta di bicarbonato e maizena su un tavolo e lavoratela per bene con le mani. Se vi è capitato di fare le fettuccine in casa o il pane, sapete di cosa stiamo parlando. L'impasto diventerà sempre più morbido proprio grazie alla lavorazione che ne farete.
Prendete un mattarello e stendetelo con uno spessore di circa 5 millimetri. Ora avrete solo bisogno di formine per gli stampi e tutta la vostra fantasia. Non c'è limite alle creazioni che si possono realizzare: sagome di gnomi, bambole, oggetti di ogni genere e forma. Le formine realizzate vanno cotte in forno a circa 80 gradi per un'ora. Una volta asciugate, dopo adeguato riposo, sono pronte per divenire creativi oggetti fatti in casa. Potrete pitturarli, attaccare dei ganci per appenderli o dei nastrini. La cosa certa è che avrete imparato come fare la pasta di bicarbonato e maizena. Veloce, economica e molto versatile.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Modellate l'impasto quando si è raffreddato fino a renderlo morbido.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come creare una pasta di sapone per smacchiare

Siete stati ad una festa dove c'erano bevande e cibi grassosi ed una volta tornati a casa, nel spogliarvi, vi siete accorti di avere ...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente il forno

Il forno non è un elettrodomestico semplice da pulire, spesso infatti per riuscire a disinfettarlo al meglio senza perdere troppo tempo si è costretti ad ...
Pulizia della Casa

Come fare la pulizia del forno in maniera veloce

I prodotti chimici non sono l'unico modo per pulire efficacemente e facilmente il forno. È possibile far fronte alle pulizie della cucina senza dover ...
Pulizia della Casa

Eco pulizie di casa: eliminare la ruggine

La ruggine è un nemico silenzioso e subdolo che aggredisce le pentole, le stoviglie, gli utensili. Colpisce persino i lavandini ed i sanitari. Se avete ...
Pulizia della Casa

Come realizzare un anticalcare fatto in casa

Durante le pulizie domestiche potremmo notare alcune sgradevoli tracce in più punti della casa. Lavandini, rubinetti e doccia sono gli elementi più esposti al problema ...
Pulizia della Casa

Come realizzare un anticalcare fatto in casa

Durante le pulizie domestiche potremmo notare alcune sgradevoli tracce in più punti della casa. Lavandini, rubinetti e doccia sono gli elementi più esposti al problema ...
Pulizia della Casa

Come fare il sapone con il bicarbonato di sodio

Il sapone fatto in casa è semplice da fare e costa molto meno rispetto a quello di marca, acquistato al supermercato. L'aggiunta di bicarbonato ...
Economia Domestica

5 modi per pulire i vetri senza detersivo

I vetri. L'invenzione più bella che potessero creare. Grazie a loro possiamo ammirare i paesaggi mentre siamo in viaggio, per disegnarci su quando si ...
Pulizia della Casa

Come Pulire L'Avorio

L'avorio è un materiale il cui commercio è illegale, oggigiorno, in quanto viene ricavato dalle zanne degli elefanti. L'avorio è stato usato molto ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di ruggine da una teglia

La ruggine è un composto che si presenta quando i metalli pesanti (soprattutto il ferro e l'acciaio), vengono a contatto diretto con l'acqua ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.