Come fare la manutenzione di un depuratore ad osmosi inversa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'osmosi inversa è un processo di depurazione dell'acqua ad uso alimentare. È uno dei metodi più sicuri e diffusi al mondo, dato che elimina del tutto le particelle inquinanti dell'acqua e la filtra in modo accurato. Allo stesso tempo, però, ne mantiene intatte le proprietà organolettiche. In commercio esistono diversi depuratori che assolvono a questa funzione. È importante, però, anche effettuare periodicamente la manutenzione di questi apparecchi. In questa guida vi spiegheremo come fare la manutenzione di un depuratore ad osmosi inversa.

27

Occorrente

  • Depuratore ad osmosi inversa
  • Filtro di ricambio
  • Membrane osmotiche
37

Come è composto il depuratore

Il depuratore ad osmosi inversa è costituito da un pre-filtro a carbone granulare attivo e dalle membrane osmotiche, che possono essere due o tre in base al modello di depuratore. Ovviamente ci sono anche gli altri componenti, come l'elettrovalvola, il pressostato e la pompa booster; questi elementi, però, non richiedono una manutenzione ordinaria e raramente si danneggiano, se non dopo diversi anni.

47

Sostituire il pre filtro

La manutenzione del depuratore ad osmosi inversa consiste, principalmente, nella sostituzione annuale del pre-filtro e, se presente nel vostro apparecchio, del filtro sedimenti. È importante farlo perché le membrane osmotiche rischiano di non funzionare bene a causa della presenza di cloro nell'acqua. Il pre-filtro svolge, quindi, una funzione importante, cioè quella di eliminare il cloro e i suoi derivati dall'acqua. Cambiandolo annualmente, pertanto, il pre-filtro protegge le membrane osmotiche in modo da farle durare più a lungo.

Continua la lettura
57

Individuare la grandezza del filtro e il tipo di connessione dei tubi

Per prima cosa, bisogna individuare la grandezza del filtro e il tipo di connessione dei tubi. Acquistate, quindi, il filtro. Per sostituirlo basta sganciare quello vecchio dalla clip che lo sorregge e sfilare i due tubicini. Durante questo procedimento assicuratevi che il flusso dell'acqua sia nella giusta direzione. Dopo aver cambiato il filtro, far scorrere abbondante acqua dal rubinetto. In questo modo esso entrerà in azione ed eliminerà le eventuali bolle d'aria che si sono create.
Lo stesso procedimento vale per il "filtro sedimenti". Consigliamo di annotare la data di ricambio del filtro: potete scriverla su una etichetta che andrete ad incollare sul filtro stesso.

67

Cambiare le membrane osmotiche

A questo punto avete completato la manutenzione. Se notate, però, che l'acqua in uscita dal rubinetto diminuisce, allora è necessario cambiare anche le membrane osmotiche. Per farlo, basta sganciare, così come per i filtri, il contenitore; scollega, quindi, il tubicino superiore e sfila la membrana. Basterà inserire quella nuova, avvitare il tappo e ricollegare il tubo. Dopo aver cambiato le membrane, si consiglia di scartare almeno 30 litri di acqua.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Annotare la data di ricambio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il depuratore dell'acqua

I depuratori d'acqua sono ormai sempre più diffusi nelle nostre abitazioni, perché ci rendono più comoda la vita facendoci risparmiare tempo, denaro e sforzo fisico. Infatti, con essi non sarà più necessario preoccuparci di riempire bidoni d'acqua...
Economia Domestica

Come depurare l'acqua

È di fondamentale importanza che tutti i rubinetti presenti nelle abitazioni domestiche, siano in grado di depurare l’acqua usata per il consumo e la cucina, la quale va mantenuta separata dalle altre acque della casa (ad esempio quella dei servizi...
Pulizia della Casa

Come pulire lo schiumatoio dell'acquario

Lo schiumatoio riproduce nell'acquario marino l'effetto naturale delle onde che si infrangono sulla spiaggia che portano con loro, tramite la schiuma, le sostanze organiche disciolte nell'acqua. Con lo schiumatoio, in sostanza, viene impedito alle molecole...
Economia Domestica

10 trucchi per fare la spesa al supermercato

Il detto recita "siamo ciò che mangiamo" e quello che ingeriamo, lo compriamo al supermercato. Ormai possiamo avere tutto o quasi, il cibo che abbiamo voglia di mangiare. Infinite possibilità per altrettanti palati e... Portafogli! Andare al supermercato...
Pulizia della Casa

Come riparare l'aspirapolvere ricaricabile

Non sapete come fare per riparare un aspirapolvere ricaricabile? Innanzitutto bisogna sapere che questi strumenti molto utilizzati nelle nostre case contengono anche un accumulatore, che è costituito da una serie di pile fatte di nichel cadmio. Solitamente,...
Pulizia della Casa

Come sostituire il filtro al folletto Vk 131

La moderna tecnologia ci ha permesso negli ultimi decenni di eseguire operazioni ormai ritenute semplice, ma che un tempo rubavano molta fatica e soprattutto tantissimo tempo. Le faccende domestiche ad esempio con l'avvento degli elettrodomestici sono...
Ristrutturazione

Come isolare e impermeabilizzare un terrazzo

Un terrazzo ha bisogno di manutenzione ordinaria e straordinaria. Quando si fanno queste operazioni si deve applicare una nuova guaina e fare il rifacimento della pavimentazione. L'impermeabilizzazione di un terrazzo e l'isolamento sia termico che acustico...
Ristrutturazione

Come Impermeabilizzare I Muri Controterra Da Soli

I famosi muri controterra, anche se non si direbbe, sono spesso soggetti a umidità, poiché a stretto contatto con il terreno; quindi anche un piccolo errore nella costruzione può far si che tutta la struttura si rovini o presenti problemi di base....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.