Come fare la lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le faccende domestiche sono sicuramente poco piacevoli. Se però volete andare in giro con vestiti sempre puliti, dovrete necessariamente imparare a fare la lavatrice. Tuttavia, non spaventatevi; è più facile di quel che possa sembrare. Seguite queste semplici istruzioni per capire cosa fare.

25

Per prima cosa, bisogna separare il bucato. Ricordate che è meglio non lavare i panni colorati insieme con quelli bianchi, perché qualcosa potrebbe stingere e macchiare irrimediabilmente il resto. Usate l'acchiappacolori, che va messo in lavatrice prima di mettere i panni. In questo modo, ridurrete il rischio di ritrovarvi con la vostra maglietta preferita di un altro colore. Sarebbe meglio lavare separatamente i vestiti di colore troppo scuro. Tenete anche conto che le alte temperature possono rovinare i colori, quindi usatele solo per i bianchi.

35

Se notate macchie molto visibili, spruzzate dello sgrassatore, prima di mettere il capo in lavatrice.
Iniziate quindi a riempire il cestello. Sarebbe meglio fare andare l'elettrodomestico a carico completo, per risparmiare, ma se proprio avete necessità di lavare, controllate se è possibile scegliere il mezzo carico.
Chiudete lo sportello e versate il detersivo nell'apposito sportellino; stessa cosa fate per l'ammorbidente, se preferite usarlo. Controllate il libretto delle istruzioni della vostra lavatrice, se avete dubbi su dove mettere precisamente il prodotto.
A questo punto, scegliete il programma di lavaggio, che è chiaramente raffigurato nelle nuove lavatrici. Se non volete fare errori, usate un programma delicato e una temperatura di 30°. Usate una temperatura superiore ai 60° solo per i bianchi. Per il resto, controllate sempre le etichette dei vestiti per assicurarvi che sia possibile lavarli e a quale temperatura.
Non vi resta che premere sul tasto di accensione.

Continua la lettura
45

Mettete nello stesso lavaggio panni simili; chiaramente non è una buona idea lavare una camicia insieme al tappeto della cucina. Se si tratta di stoffe delicate, mettetele al rovescio e inseritele in un sacchetto di stoffa o una federa, per evitare che si possano danneggiare durante la centrifuga.
Non inserite in lavatrice indumenti di lana, perché potrebbero subire cambiamenti non piacevoli nelle dimensioni. Se non siete sicurissimi che si possano mettere in lavatrice, lavateli a mano. Forse vi impegnerà di più, ma almeno non avrete rovinato nulla.
Non cercate mai di aprire lo sportello subito dopo la fine del lavaggio; finireste per sforzarlo, danneggiandolo. Solitamente una luce lampeggiante segnala il momento in cui è possibile aprire per prendere il vostro bucato. Controllate sempre di avere tirato fuori tutto e stendete subito i panni, così che non prenderanno pieghe insolite.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come creare il detersivo per i panni in casa

Le nostre nonne lo hanno fatto prima di noi e sicuramente per motivi diversi. Un tempo infatti non esistevano i detersivi per i panni come li conosciamo noi. Per cui i nostri avi per tantissimo tempo hanno provveduto da soli a realizzarli. Gli ingredienti...
Pulizia della Casa

Come stendere il bucato

Stendere il bucato è spesso un problema poiché non tutti hanno lo spazio a sufficienza all'esterno o all'interno della propria abitazione. In particolar modo il problema si pone quando lo spazio esterno è molto ridotto perché diviene impossibile stendere...
Pulizia della Casa

Come asciugare il bucato nel periodo invernale

Chi non ha mai avuto il problema di dover asciugare il bucato nel periodo invernale a causa delle incessanti piogge e nevicate, che rendono impossibile stendere i capi all'esterno? Se anche tu vivi in appartamento ed hai la necessità di trovare una soluzione,...
Economia Domestica

10 trucchi per non stirare più

Le faccende domestiche possono pesare enormemente sul bilancio del proprio tempo libero. Ottimizzarle nel miglior modo possibile diventa una vera e propria necessità. Tra le incombenze settimanali e quotidiane, troviamo quelle del lavaggio degli indumenti...
Economia Domestica

Consigli per non stirare

Stirare è una delle attività domestiche non particolarmente apprezzata dalle donne, specie quando arriva la bella stagione e di conseguenza il caldo afoso dell'estate, il numero di chi ama stirare scende vertiginosamente. In questa breve guida illustrerò...
Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Economia Domestica

Come non stirare il bucato

I lavori domestici sono una realtà quotidiana. Non si può far a meno di pulire, lavare, cucina e stirare perché queste attività rientrano nella vita di tutti i giorni. È vero, però, che ci sono moltissime persone che fanno le faccende in modo sbagliato,...
Pulizia della Casa

Come fare un bucato bianco splendente con la lavatrice

Quante volte vi è capitato di fare un bucato, in lavatrice di solo bianco, con lenzuola, asciugamano, strofinacci da cucina, e tanto altro. Avete provato mettendo con tanto detersivo, ammorbidente perché non rimangano cattivi odori e perché i panni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.