Come fare il tamponato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo articolo vedremo come fare il tamponato. Tale tecnica è una di quelle maggiormente veloci ed anche semplici, dipingendo i muri di casa ottenendo un risultato moderno ed originale, facendo poca fatica. Non dovrà essere ricoperta interamente la parete, col tampone, infatti, perché il colore sarà sovrapposto ad una tinta di fondo. In questo modo, inoltre, sarà possibile ricorrere anche a speciali tinte, che sono anche molto costose, avendo un risparmio comunque sui costi, dovuto alla vernice che è usata poca. Buona lettura e buon lavoro!

25

Prima di tutto dovrete scegliere il colore che vorrete usare basandovi sull'arredamento, alla moda del momento, oppure ai gusti personali. La cosa principale da ricordare, sarà che la vernice che è stata scelta, non dovrà essere molto diversa da quella utilizzata per il fondo. Sarà sufficiente, quindi, non usare un diverso colore, però dovrete cambiare soltanto la tonalità in base al fondo. Così potrete per non avere un risultato troppo pesanti, che non abbini le tinte in modo efficace.

35

Per cominciare, dovrere stendere una mano di fissativo acrilico, e lo dovrete diluire con l'acqua usando un pennello molto semplice. Dopo che avrete fatto questo procedimento, sarebbe meglio applicare anche una passata di primer acrilico, per tale caso dovrete aggiungere il 20% di acqua circa, usando un rullo. Aspettate almeno 12 ore, in modo da far asciugare l'acrilico per bene. Successivamente, dovrete poi versare una parte della pittura per il tamponato, dentro ad una bacinella, quindi dovrete diluire con acqua. Verificate perciò che la pittura non sia né troppo liquida, né troppo densa.

Continua la lettura
45

In seguito, dovrete realizzare il tampone con delle pelli, iniziando a pitturare. Dovrete prendere numero tre pelli di daino, poi dovrete metterle una sopra all'altra, ma in modo sfalsato. Dovrete formare una stella con sei punte. La dovrete afferrare dal centro, poi la dovrete premere con le mani, cercando di ottenere ciuccio al quale dovrete mettere dello scotch oppure del nastro adesivo. Il ciuccio sarà la parte che dovrete tenere in mano, come se fosse il manico di un pennello. Le punte formeranno invece come un ciuffo, e saranno intinte nella pittura, tamponando il muro. A questo punto dovrete immergere, perciò, le punte nella bacinella, poi dovrete battere un po' sul bordo, facendo cadere la pittura che risulta essere in più. Cominciate quindi a tamponare il muro prestando bene attenzione a non tralasciare nulla.

55

Se avete una stanza molto ampia da dipingere, sarà possibile ricorrere ad uno strumento di pittura che sia diverso, in modo da risparmiare tempo. Dovrete usare gli stracci come se fossero un pennello. Il lavoro per dipingere una parete tanto grande, sarebbe assolutamente molto dispendioso. Come cosa alternativa, potrebbe essere quella di prendere circa una dozzina di pelli di daino, poi le dovrete mettere sovrapposte sempre in modo sfalsato, quindi attaccatele alla base, ad un coperchio di un bidone di vernice vuoto. Fissate infine poi sul retro del coperchio, le estremità di un pezzo di cinghia per le tapparelle (di 20 cm), sempre con la colla, lasciando una fessura in mezzo, che utilizzerete come manico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle

Tra le diverse superfici che si devono pulire in una casa quella che richiede maggiore impegno ed attenzione sono senza alcun dubbio le piastrelle. Specialmente ...
Economia Domestica

5 tecniche per scrivere sulle pareti

Poter liberamente scrivere e disegnare sulle pareti rappresenta il sogno di molti bambini e non solo. Se anche da adulti vi è rimasta la voglia ...
Ristrutturazione

Come ottenere una pittura a effetto spatolato

Quando si dipingono le pareti di casa, anziché utilizzare la carta da parati, si sfruttano diverse soluzioni decorative davvero innovative ed efficaci. La tecnica dello ...
Ristrutturazione

Come pitturare senza problemi

Ogni singola persona possiede un proprio hobby. Come per esempio praticare sport, cucinare, guardare un film e leggere un libro. Tra queste troviamo anche la ...
Arredamento

Come dipingere le pareti di un soggiorno piccolo

Se decidiamo di dipingere le pareti di un piccolo soggiorno con il metodo fai da te può risultare facile e divertente. Infatti, facendo una piccola ...
Pulizia della Casa

Come dipingere con il tampone

Per chi ama il fai da te, proponiamo una semplice tecnica per dipingere le pareti di casa e che può essere utilizzata per muri a ...
Ristrutturazione

Battiscopa: applicare il silicone in pochi step

Il silicone serve per sigillare tutte le fessure, incluso lo spazio fra battiscopa e parete. Valida alternativa ai classici chiodini, consente di dare una finitura ...
Arredamento

Come arredare con gli stencil

Arredare è un processo tutt'altro che semplice. Esso si basa su una serie di meccanismi connessi tra loro. Basta a volte un piccolo dettaglio ...
Ristrutturazione

Come decorare il muro con la tecnica macchie a rullo

La metodologia delle macchie a rullo viene spesso impiegata per decorare velocemente le pareti sia di un piccolo che di un grande ambiente; con essa ...
Pulizia della Casa

Come pulire il monitor lcd di un pc

Questa guida indicherà delle modalità e dei trucchi per una corretta pulizia dei monitor LCD di un Pc. Ovviamente i consigli indicati sono utilizzabili anche ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.