Come fare il bucato senza sbiadirlo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Capita spesso di dover fare il bucato, ma non sapere come eseguirlo al meglio. A tal proposito, di seguito vi sarà spiegato proprio come fare il bucato in lavatrice, senza incorrere nei problemi più grossi che vi possano capitare, come la tintura o il restringimento dei capi in lavatrice, trasformando i capi in straccetti sbiaditi. Esistono due metodi per evitare il disastro di colore, soprattutto sbiadirlo. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Panni sporchi
  • Lavatrice
  • Detersivo per lavatrice
  • Foglietti cattura colore per lavatrici
36

Come prima cosa rimboccatevi le maniche e separate uno per uno tutti i capi di abbigliamento, dividendo tra colorati e bianchi. Passate abito per abito, calza per calza e ogni cosa presente nel vostro cesto. Per questo, vi consiglio di abituare tutta la famiglia a fare una pre-selezione utilizzando già in partenza due contenitori per la biancheria sporca. Ma se non avete proprio lo spazio per tenere due cesti per i vestiti, potrete comprare un bidone della spazzatura a due scomparti. Esso è più piccolo e comodo, se ne trovano molti in giro e sono anche economici. Sarà come fare la raccolta differenziata, un gioco anche per i più piccini!

46

In questo caso non dovete buttare nulla, ma salvaguardare i vostri vestiti. A questo punto mettete in lavatrice solo i vestiti bianchi e lavateli. Poi passate ai colorati che generalmente si dividono in rossi (che macchiano parecchio) e neri. Naturalmente capita di avere anche altri colori, in tal caso potete semplicemente decidere di lavarlo a mano oppure di lavarlo insieme al colore più simile. In questo caso comunque è consigliabile fare la prova nel lavandino con un po' di acqua tiepida: se vedete che perde molto colore, lavatelo a mano. Il secondo metodo è quello più veloce, che ottimizza meglio le risorse. Usate dei fogli che assorbono i colori rilasciati dai vestiti.

Continua la lettura
56

Tale strumenti non danneggiano assolutamente i capi in lavatrice, bensì funzionano come una sorta di calamita che attira gli ioni del colore nell'acqua, impedendo incidenti di lavaggio. Esistono molti di questi prodotti in commercio, il più diffuso è l'acchiappa-colore di una nota marca. Inseriteli accuratamente direttamente nel cesto della lavatrice e dosateli in base al carico inserito nella stessa. Spesso hanno anche altri vantaggi annessi: ci sono quelli riutilizzabili, quelli che danno maggiore brillantezza, oppure quelli con l'ammorbidente. Sicuramente è un prodotto innovativo che permette di diminuire le lavatrici, con un considerevole risparmio di acqua ed energia elettrica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 modi di utilizzare l'aceto per il bucato

Le alternative naturali ai prodotti inquinanti si trovano spesso nelle sostanze più semplici e note. L'aceto è di fatto uno fra queste, potendo sostituirsi a molti prodotti chimici nel vasto ambito delle pulizie domestiche. Con questa guida in particolare...
Pulizia della Casa

Come fare il bucato dei bambini

I capi di abbigliamento quando vengono lavati, devono ricevere la giusta accortezza per evitare che si rovinino, nel caso in cui questi riguardano essere quelli dei bambini, ci vuole un occhio in più di riguardo visto che potrebbero causare sia allergie...
Pulizia della Casa

Consigli per un bucato sempre morbido

Quando si fa il bucato, può succedere che il risultato non ci soddisfi. Avere capi grigi, non perfettamente bianchi, ma anche troppo rigidi possono farci andare storta la giornata. A questo punto quindi dobbiamo fare qualcosa per il nostro bucato. L'ideale...
Pulizia della Casa

Trucchi per candeggiare il bucato

Capita spesso dover smacchiare il bucato, in particolarmente modo i capi bianchi. Questi di solito vengono trattati con candeggina e smacchianti. Ma molti non sanno che la candeggina elimina solo le macchie ossidabili. Ossia macchie di caffè, vino,...
Pulizia della Casa

10 soluzioni per fare il bucato perfetto

Lavare ogni giorni i panni sporchi è un'attività a cui non possiamo rinunciare. Dei capi candidi e profumati si mantengono nel tempo e sono un vero piacere da indossare. Ma commettere degli errori in fase di lavaggio è più comune di quanto si creda....
Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

La parola bucato mette un po' tutti in agitazione, soprattutto chi è meno pratico con le faccende domestiche. Ottenere un bucato perfetto non è così difficile, soprattutto per le casalinghe. Il bucato migliore si ottiene con il lavaggio a mano ma per...
Pulizia della Casa

Trucchi per avere un bucato profumato

L'igiene e la pulizia personale sono fattori molto importanti per la salute. E vale lo stesso per la nostra casa, che deve sempre garantire un ambiente salubre. Naturalmente anche il nostro bucato ha bisogno di frequenti lavaggi per garantirgli la giusta...
Pulizia della Casa

Come fare un gel sapone da bucato in casa

Nella seguente guida verrà spiegato come fare un gel sapone da bucato in casa. Ma perché farlo in casa e non acquistalo direttamente al supermercato? Beh, le motivazioni sono molteplici, ma la più importante è che molti dei detersivi in commercio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.