Come far tornare bianca una camicia ingrigita

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La camicia bianca è un capo classico del guardaroba sia maschile che femminile, e da sempre rappresenta il giusto tocco per essere perfetti in qualsiasi occasione. Ma quando comincia a diventare grigia cosa si fa? Non si può usare la candeggina, perché si rischia di farla diventare gialla. In questa guida vorrei quindi insegnarvi come far tornare bianca una camicia ingrigita senza rovinarla in alcun modo e risparmiando i soldi della lavanderia.

26

Occorrente

  • sapone di Marsiglia "color miele"
  • detersivo per biancheria
36

Per prima cosa procuratevi del sapone di Marsiglia, preferibilmente non quello bianco ma bensì quello color miele, prendete la camicia o la maglietta ingrigita e cominciate a cospargerla di sapone un po' da tutte le parti. Ricordatevi di eseguire quest'operazione sul tessuto asciutto per far si che la pulizia con il sapone di Marsiglia sia più efficace.

46

Quando la camicia sarà completamente cosparsa di sapone, immergetela all'interno di una vaschetta di plastica con pochissima acqua che deve però essere molto calda. Appoggiate quindi la vaschetta su un ripiano ed esponetela al sole. L'effetto dei raggi del sole sul tessuto imbevuto di sapone di Marsiglia potrà agire come una sorta di sbiancante naturale. Lasciate riposare la vostra camicia all'interno della bacinella per almeno un paio d'ore. Ovviamente se sarà estate il tempo potrà essere ridotto anche ad un'ora e mezza mentre se la stagione sarà più fredda dovrete lasciare la camicia per più ore sotto il sole.

Continua la lettura
56

Abbiate quindi una grande cura nel girare l'indumento di tanto in tanto. In questo modo il sole agirà in modo efficace su tutta la superficie della camicia e non rischierete di non eliminare il grigio dalle zone nascoste che non sono state esposte alla luce dei raggi solari. Dopo 2 ore l'acqua sarà bianchissima e il sapone si sarà ammorbidito o sciolto. Potrete quindi procedere con il risciacquo dell'indumento che dovrà essere svolto in abbondante acqua corrente ad una temperatura tiepida. Versate nella vaschetta il detersivo che utilizzate abitualmente e lavate normalmente l'indumento e procedete con l'ultimo risciacquo. Ovviamente se non avete tempo di lavare a mano la vostra camicia potrete metterla in lavatrice e lavarla secondo le istruzioni presenti nell'etichetta della vostro capo d'abbigliamento. Quando il vostro capo sarà pulito e sciacquato potrete stenderlo all'ombra e attendere che si asciughi completamente. La vostra camicia sarà ora come nuova!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può fare lo stesso procedimento su piccole macchie di frutta presenti su indumenti bianchi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i piumoni invernali

Quando sta per iniziare la primavera, anche il cambio di stagione negli armadi è alle porte ed è il momento giusto per togliere e lavare i propri piumoni invernali impolverati e, spesso, macchiati. Ma con questa crisi, non tutti sfortunatamente hanno...
Pulizia della Casa

Come fare il bucato

In questa guida vi daremo indicazioni e consigli su come fare il bucato. Magliette scolorite, capi ristretti, biancheria ingrigita e magari anche tinta sono il risultato del vostro bucato? Spesso capita gli uomini che vivono soli, oppure alla sposine...
Pulizia della Casa

Come Fare Il Bucato Del Bebè Senza Usare Detersivi

A volte si affonda il viso nel bucato appena ritirato per sentirne l'odore e testarne la morbidezza, specialmente se sono i panni dei bambini. Quando si è appena avuto un bambino una delle incombenze da risolvere è la pulizia dei vestitini. Alcuni genitori...
Economia Domestica

10 usi domestici del sapone di marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un prodotto naturale ed ipoallergenico. Si costituisce di solo olio d’oliva e soda e non contiene profumi ed additivi. Inoltre, vanta elevate qualità sgrassanti ed antisettiche. Dovete solo porre estrema accortezza durante...
Pulizia della Casa

Significato dei simboli di lavaggio

Sulle etichette dei capi d’abbigliamento appaiono dei simboli di cui molti non conoscono il significato. In questa guida spieghiamo la funzione dei simboli più comuni. Ogni indumento dovrebbe riportare questa etichetta. La sequenza dei simboli non...
Economia Domestica

Come fare il bucato con l'acqua fredda

Fare il bucato a volte può essere tutt'altro che semplice, soprattutto quando si tratta di scegliere la giusta temperatura dell'acqua. Sarà capitato a tutti di mettere in lavatrice una camicia bianca e ritrovarsela dopo il lavaggio di un altro colore,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la cera e l'erba su un indumento

Togliere le macchie dai tessuti non è sempre un'operazione semplice: spesso, infatti, la macchia persiste e addirittura rimane fissata tra le fibre, rendendo complesso tentativo di rimuoverla. È bene, pertanto, seguire con attenzione degli accorgimenti...
Economia Domestica

5 ricette per ammorbidenti fai da te

È risaputo. Avere una dispensa stracolma di detersivi è uno spreco inutile di soldi e di prodotti che molto spesso lasciamo nel dimenticatoio, presi come siamo dalla vita frenetica. Inoltre c'è chi mette al bando i detersivi perché inquinanti e realizzati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.