Come eliminare l'odore di cane e di gatto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Al giorno d'oggi, almeno nella Penisola Italiana, la maggioranza della gente ha almeno un animale domestico (soprattutto un gatto, un cane o un coniglio) ed è "costretta" a lottare quotidianamente contro il pessimo odore che lascia all'interno dell'ambiente chiuso nel quale viene custodito con estrema cura da voi stessi.
Nel seguente dettagliato ed esauriente articolo che vi esplico nei passaggi susseguenti, pertanto, vi illustro alla perfezione come bisogna eliminare correttamente il cattivo odore presente nella cuccia del cane o nella lettiera del gatto, seguendo un rimedio naturale veramente efficace e frutto di una tecnica già sperimentata: buona lettura!!!

27

Occorrente

  • Aceto di vino bianco
  • Contenitore di plastica
  • Coperchio
  • "200 gr" di bicarbonato di sodio
37

L'operazione iniziale che sarete "obbligati" ad eseguire, se desiderate eliminare in maniera efficace il cattivo odore rilasciato dal vostro cane o gatto nel suo ambiente chiuso, consiste nel procurarvi un qualsiasi contenitore di plastica (facilmente reperibile nella vostra casa o presso un esercizio commerciale che vende prodotti casalinghi).
Dopo che avrete fatto ciò, dovrete versarci all'interno un determinato quantitativo di aceto di vino bianco, prendere il rispettivo coperchio e cercare di realizzare centralmente dei buchi che abbiano una dimensione abbastanza ridotta.

47

L'atto successivo alla foratura del coperchio del contenitore di plastica che avete scelto in precedenza è quello di chiuderlo e collocarlo vicino la cuccia del vostro cane di razza (come il Deutscher boxer, il Siberian Husky o il jack russel terrier) oppure la lettiera del vostro gatto (come il persiano, il siamese, l'abissino o il certosino).
Se procedete in questo modo, vi accorgerete certamente che, nel giro di un periodo temporale davvero breve, il cattivo odore non si formerà: per riuscire a prevenire la formazione del seguente maleodore, però, sostituite l'aceto di vino bianco almeno una volta alla settimana.

Continua la lettura
57

Con riferimento alla pulizia della lettiera del vostro gatto di razza, avrete l'opportunità di seguire un altro rimedio naturale che funziona molto bene e deodora l'accessorio in maniera davvero efficace.
Precisamente, dovrete soltanto versare all'interno della lettiera circa "200 gr" di bicarbonato di sodio, ogni volta che procedete all'inevitabile cambio della sabbia presente.
Compiendo questa semplice e veloce operazione, il cattivo odore che emana il vostro adorato felino in un contesto non aperto sparisce totalmente e respirerete meglio anche voi stessi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavate con il detersivo o un sapone naturale qualsiasi oggetto adoperato dal vostro cane o gatto, per almeno una volta ogni settimana.
  • Curate bene il vostro cane o gatto, spazzolandolo qualora avesse il pelo lungo e facendogli un bagnetto a settimana con un sapone adeguato (senza utilizzare il vostro shampoo o bagnoschiuma).
  • Prestate molta attenzione all'alimentazione del vostro cane o gatto e cercate di acquistargli dei prodotti specifici in grado di assicura una pulizia corretta della propria bocca e dei suoi denti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 errori da evitare nell'ingresso di casa

Ristrutturare ed arredare la propria casa può essere, naturalmente, un'operazione molto divertente e creativa ma, al tempo stesso, anche piuttosto impegnativa. Per arredare correttamente la casa e renderla accogliente, infatti, bisogna seguire alcune...
Arredamento

Soggiorno: 10 suggerimenti per farlo sembrare più spazioso

Il soggiorno è l'ambiente di casa generalmente più vissuto, dove in genere serve sempre maggiore spazio, sopratutto se in casa ci sono bambini ed animali domestici. Se si possiede un bel appartamento spazioso il problema non sussiste ma se invece...
Economia Domestica

5 posti in casa dove usare il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio ha molteplici utilizzi. Puoi sfruttarlo sia per le pulizie di casa che per la tua bellezza. È efficace e completamente naturale. Tra gli altri vantaggi, costa pochissimo e non inquina l'ambiente. Ecco 5 posti in casa dove usare...
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento del garage

Il garage è uno dei posi più amati dagli uomini, è un luogo dove poter parcheggiare la propria automobile e non solo. Solitamente diventa anche una sorta di ripostiglio dove poter riporre vecchi oggetti o conservarne di nuovi, oppure dove poter ralizzare...
Pulizia della Casa

come utilizzare il bicarbonato di sodio in casa

Il bicarbonato di sodio è uno degli elementi naturali più utilizzati per la pulizia e l'igiene domestica, grazie ai suoi principi che permettono di sostituire molteplici prodotti chimici nocivi per l'uomo e per l'ambiente. Nella seguente guida, a tal...
Economia Domestica

Come riciclare i vecchi indumenti

Quando si effettua il cambio di stagione e si sistemano gli armadi spuntano fuori vestiti rovinati ed inutilizzabili. In questo caso si hanno borse piene di indumenti e non si ha il coraggio di buttarli via.In alternativa al cassonetto si possono riciclare...
Pulizia della Casa

Come togliere il ghiaccio dal pavimento

La neve è certamente uno spettacolo da vedere, quando è presente nei giardini o quando si va a sciare, ma spesso può rivelarsi alquanto fastidiosa e pericolosa, soprattutto quando ghiaccia con il rischio di scivoloni e cadute pericolose. Se abitiamo...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina animale dal cemento

Quando si vuole acquistare un cane bisogna tenere presente alcuni fattori, ad esempio lo spazio che si ha disposizione, il costo del mantenimento e se è adatto al luogo in cui si vive. Inoltre, non bisogna dimenticarsi le esigenze dell'animale: correre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.