Come eliminare le tarme dagli armadi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le tarme sono piccoli parassiti che possono infestare qualsiasi ambiente della casa, ma che prediligono il buio degli armadi per cibarsi indisturbate dei vostri vestiti. È difficile riuscire a vederle, dal momento che rimangono nascoste nelle crepe e nelle fessure, per restare al riparo dalla luce. Vi accorgerete della loro presenza quando cominceranno ad apparire dei buchi sui vostri vestiti preferiti. Vediamo insieme come eliminare le tarme dagli armadi.

27

Occorrente

  • Lavanda
  • eucalipto
  • foglie di cedro
  • erbe aromatiche
  • Chiodi di garofano
  • pepe
  • arance essiccate
37

Come prima cosa, togliete tutti gli indumenti, le scarpe e gli altri oggetti dal vostro armadio. Sbarazzatevi di tutti i capi di abbigliamento, scarpe e di tutti gli accessori conservati, che non vi stanno o non utilizzate più. Metteteli in sacchetti per rifiuti ben chiusi e gettateli, dal momento che potrebbero essere infestati dalle larve. Dopo aver fatto ciò, pulite con l'aspirapolvere tutte le superfici del vostro armadio, compreso il pavimento, le pareti ed il soffitto. Strofinate le superfici con acqua calda e sapone per eliminare ogni larva del lepidottero. Assicuratevi di lavare accuratamente tutte le mensole, i cassetti, i ripiani e le barre sospese.

47

Un rimedio altrettanto efficace e profumato, consiste nel distribuire dentro l'armadio sacchettini profumati alla lavanda, anche questi facilmente reperibili nei negozi di articoli per la casa. Se non amate l'odore della lavanda, potete sostituirla con eucalipto, cedro o erbe aromatiche, come l'artemisia o la santolina. Altri odori che le tarme non sopportano, e che potete reperire facilmente in casa, sono quello del pepe, dei chiodi di garofano e delle arance essiccate. Potete preparare voi stessi in casa dei sacchettini con questi ingredienti, o potete essiccare le arance e poi appenderle con un nastrino all'interno dell'armadio.

Continua la lettura
57

Successivamente, sigillate eventuali crepe, fessure o piccole aperture nel vostro armadio, dove le falene amano nascondersi e deporre le uova, usando del mastice o dello stucco. Verificate la presenza di piccoli fori intorno al battiscopa, ai cassetti, agli armadi, alle scaffalature e ai soffitti soppalcati. Lavate a secco e pulite i vestiti prima di conservarli nell'armadio. Inoltre, potrebbe essere opportuno lasciare gli abiti in freezer, se sono stati infestati pesantemente. Mettete i piccoli oggetti come i fazzolettini e i calzini all'interno di un sacchetto da frigo, quindi rimuoveteli dopo due o tre giorni e lasciateli scongelare: ciò aiuterà a rimuovere eventuali uova o larve prima di riporre i vestiti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come difendere i cassetti della biancheria dalle tarme

Ad ogni cambio di stagione ci ritroviamo a dover affrontare il dilemma su come riporre in maniera sicura gli indumenti nei cassetti. Ritrovarseli mangiucchiati dalle fameliche tarme rappresenta infatti un'esperienza poco piacevole ed un pericolo perennemente...
Pulizia della Casa

Tarme e tarli dei mobili: 10 rimedi naturali

Una delle difficoltà più comuni nella conservazione e cura dei mobili in legno, o di ciò che è conservato nel loro interno, è la prevenzione da un'infestazione di tarli e tarme, che costituiscono un vero pericolo se non eliminati tempestivamente....
Pulizia della Casa

Come tenere lontane le tarme dai vestiti

Fare il cambio di stagione a volte può essere davvero noioso, ma purtroppo è un'operazione che va fatta, e non si può proprio rinunciare. Non solo per cambiare i vestiti che dovremmo metterci, ma anche per effettuare un'accurata pulizia dentro l'armadio...
Economia Domestica

Come preparare un antitarme naturale in casa

A chi non è capitato mai almeno una volta di andare ad aprire gli armadi o i cassetti e trovare le maglie piene di minuscoli buchini? Sono sicura che questo episodio vi è familiare. Purtroppo la colpa di questo fastidiosissimo problema è da addebitare...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Odori E Tarme Dall'Armadio

Le nostre nonne usavano dei prodotti come la naftalina per poter eliminare le tarme e i cattivi odori dall'armadio. Oggi in commercio esistono numerosi prodotti molto meno aggressivi e sicuramente più gradevoli in grado di risolvere questo problema....
Economia Domestica

Come proteggere gli abiti dalle tarme

Uno dei nemici principali degli abiti che sistemiamo negli armadi di casa sono le tarme. Si tratta di un problema alquanto serio. Di fatti, le tarme possono danneggiare, in modo più o meno "grave", i nostri capi per cui è bene fare parecchia attenzione....
Pulizia della Casa

Come eliminare le tarme dai cassetti

La tarma indica una specie appartenente alla famiglia dei Lepidotteri le cui larve si nutrono specialmente di tessuti, in particolare la lana poiché contiene una sostanza chiama cheratina la quale attira questo tipo di insetto. Non è raro, quindi, ritrovarsi...
Pulizia della Casa

5 trucchi per eliminare le tarme dai vestiti

Le tarme, pur non essendo particolarmente pericolose per la salute dell’uomo, possono provocare danni a molti capi di lana, pelle, cotone o tessuti di diverso genere. Le larve, responsabili dei numerosi danni, amano il buio e prediligono i tessuti sporchi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.