Come eliminare le macchie di fumo dal muro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vi sono diverse cause che comportano la causa della formazione di macchie di fumo sul muro: un incendio, un camino acceso, una candela posta troppo vicina alla parete, un qualcosa che prende a fuoco. È chiaro che tali aloni scuri sono piuttosto antiestetici da vedere e non è necessario ritinteggiare la parete, poiché oltre la fatica e l'enorme impegno nel farlo, vi sono dei costi non indifferenti. Esistono metodi più economici che possono essere adoperati per questo tipo di aloni, quindi vediamo in questa guida vedremo come eliminare le macchie di fumo dal muro.

27

Occorrente

  • Occhiali e guanti di sicurezza
  • Asciugamani o stracci vecchi
  • Panno
  • Alcool
  • Detersivo liquido
  • Spugne
37

Tamponare la macchia

Prima di iniziare è necessario coprire la superficie del pavimento con fogli di giornale per evitare la formazione di macchie. Munirsi di guanti protettivi e di occhiali di protezione per evitare problemi di salute ed iniziare a tamponare la superficie della macchia con una spugna asciutta. In questo modo si andrà ad eliminare la parte di fuliggine presente e tamponando si evita di spargere le macchie sulla superficie, aumentandone il diametro. Passare successivamente un panno bagnato, continuando a tamponare, evitando al momento l'utilizzo di detergenti, anche questi causa dell'ingrandimento della macchia.

47

Strofinare con panno umido

Strofinare l'area con un panno umido, fino a quando la macchia nera sarà completamente scomparsa. Si può anche applicare dell'alcool direttamente sul panno, se le macchie sono particolarmente difficili da rimuovere. Riempire un grosso secchio con acqua tiepida ed almeno una tazza di detersivo liquido. Così, mescolando con vigore acqua e detergente, si formerà una schiuma molto densa. Immergere una spugna da pulitura a secco nel secchio e pulire l'intera area delle macchie di fumo sulla parete.

Continua la lettura
57

Usare un panno asciutto

Utilizzare un panno asciutto per assorbire l'umidità che rimane sulla parete. Durante queste operazioni bisogna comunque mantenere la stanza ben ventilata. Se poi l'odore persisterà, ripetere la pulizia del muro con acqua e detersivo. Nel caso in cui la casa abbia subito danni ingenti, bisogna considerare l'idea di contattare un servizio di pulizia professionale. Prima di utilizzare prodotti chimici comunque, provare sempre una piccola porzione di muro. In questo modo si ridurranno al minimo i danni solo su quella parte. Dopo aver terminato, ricordare di sostituire i filtri dell'aria nel sistema di riscaldamento o di raffreddamento. Anche se il fuoco proveniva da un'altra stanza, le particelle di fumo possono continuare a circolare attraverso i filtri contaminati dei sistemi di areazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il danno è troppo ingente, consideriamo l'idea di contattare un servizio di pulizia professionale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare un impianto di rilevamento fumo

In caso di incendio, la presenza di fumo è una delle cause di decesso e di danni alla salute. A garantire la sicurezza in caso in caso di incendio ci pensano alcuni dispositivi specifici. Si chiamano rilevatori di fumo e hanno il compito di dare l'allarme...
Pulizia della Casa

Come eliminare l’odore di fumo dalla casa

L'odore di fumo è uno dei principali nemici non solo di molte persone che lo tollerano poco, ma anche di ambienti, superfici e tessuti. Infatti oltre ad essere sgradevole, è molto difficile da eliminare e li impregna con una nota stantia forte e persistente....
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo dai tappeti

Quando il fumo penetra nelle fibre di un tappeto, è molto difficile rimuovere il suo cattivo odore, indipendentemente dalla natura di provenienza (sigaretta, cibo bruciato o incendio). Gli odori di fumo causati dal fuoco, sono particolarmente difficili...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di fumo da una stanza

Uno degli odori più sgradevoli è sicuramente quello del fumo prodotto dalle sigarette, che riesce ad attaccarsi a tutte le superfici e persistere negli ambienti per moltissimo tempo. Infatti se si vive o si frequentano con assidua costanza le case dei...
Pulizia della Casa

5 consigli per eliminare l'odore di fumo da casa

Sempre più gente ha il vizio del fumo, nonostante i prezzi sempre in salita, il mercato delle sigarette e dei sigari non smette di esistere. Fumare nei luoghi pubblici è ormai impossibile, invece all'aria aperta ed in casa si possono consumare quante...
Pulizia della Casa

Come eliminare la puzza di fumo

La puzza di fumo è molto fastidiosa, specie se si tratta di quella generata da sigarette, camino a legna o a bioetanolo (alcool), e da cibi cotti alla piastra come carne e pesce. Quando capita che nella vostra casa rimane imprigionato del fumo, si possono...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di fumo dai muri

Nonostante siano di moda le pareti dipinte con delle tinte colorate, quelle classiche pitturate di bianco rimangono sempre eleganti e raffinate, regalando contestualmente luminosità agli ambienti. Ma il colore bianco, come è noto, è molto delicato...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo

I danni che sono causati dal fumo possono derivare da diverse fonti: incendi, fumo di sigaretta, sigaro, pipa, cibi carbonizzati, etc. Dopo che sono state riparate e sostituite le superfici degli oggetti danneggiati spesso resta l'odore del fumo che rende...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.