Come eliminare le macchie di deodorante dai tessuti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La vita frenetica che viviamo oggi non ci fa stare mai fermi, e questo inevitabilmente ci spinge a sudare. Utilizzare un deodorante in questi si rende quasi indispensabile, poiché ci consente di controllare la sudorazione, specialmente quella ascellare. L'utilizzo però di questi prodotti può avere un piccolo effetto negativo, infatti non inusuale ritrovare sui propri vestiti, soprattutto quelli a contatto con la nostra pelle, degli aloni davvero antiestetici. Questi sono causati dal deodorante. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare, attraverso semplici e pratici passaggi, come poter eliminare le macchia di deodorante dai tessuti.

24

Succede che anche smacchiatori speciali per rimuovere le macchie di deodorante dai tessuti, dove sulle indicazioni è riportata questa funzione specifica non diano il risultato atteso. Dove quindi non ha funzionato un detersivo chimico è probabile che possano funzionare delle soluzioni del tutto naturali e molto efficaci.
Per eliminare le macchie di deodorante dai tessuti dovete preparare una soluzione in parti uguali a base di aceto bianco e alcool, misurando le dosi con un bicchiere e aggiungendo mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio.

34

Tamponate con un batuffolo di cotone la zona macchiata e lasciate agire per circa un ora. Mettete quindi in lavatrice i capi trattati selezionando un ciclo di lavaggio a quaranta gradi anche breve. Come detto le macchie dei deodoranti sui tessuti, essendo a base di grasso, possono essere eliminate semplicemente usando un ingrediente acido, per esempio come il limone con un po’ di sale aggiunto. Dovrete strofinarlo delicatamente sulla parte interessata per qualche minuto e vi aiuterà ad eliminare sia l‘alone del deodorante che, eventualmente, il cattivo odore di sudore. Mettete in lavatrice e lavate a trenta gradi in quanto il succo di limone è di per se già abbastanza aggressivo.

Continua la lettura
44

Un sistema infallibile per le macchie di deodorante recenti, è quello di preparare una soluzione in parti uguali a base di detergente per i piatti, bicarbonato di sodio e acqua tiepida. Immergete il capo e lasciatelo in ammollo per circa due ore, poi risciacquate abbondantemente in acqua fredda e lasciate asciugare all'ombra, perché il sole potrebbe macchiare a sua volta i tessuti. Per i capi più delicati, come la seta e il cotone, strofinate sulla zona da trattare con sapone di Marsiglia a base di ammoniaca e lasciate agire per tre ore.
Potete eliminare le macchie di deodorante dai tessuti anche con una "spugna magica" per cancellare, facilmente reperibile nei supermercati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare uno stick del deodorante roll on per usarlo con la colla vinilica

L'arte del riciclo è una pratica molto usata che consente di reinventare oggetti utilizzandone degli altri che sono ormai vecchi, consumati o inutili. Infatti, invece che buttare questi oggetti, si possono creare delle nuove ed originalissime cose. Se...
Pulizia della Casa

Come profumare la cucina

La cucina è l'ambiente dove passiamo la maggior parte della nostra giornata: ecco perché necessita di una profumazione costante, in quanto spesso i cattivi odori generati dalla cottura o dalla conservazione dei cibi, si espandono per l'ambiente, rendendolo...
Pulizia della Casa

Come ottenere l'essenza di gardenia

Nel seguente tutorial spieghiamo come ottenere l'essenza di gardenia in maniera artigianale. In questo periodo di crisi economica, effettuare numerosi lavori "fai da te" determina un notevole risparmio di denaro e risultati davvero soddisfacenti. Purtroppo...
Pulizia della Casa

Come deodorare le valigie

Quando si viaggia molto, è necessario sempre portarsi con sé una capiente valigia piena di vestiti. Le valigie possono contenere centinaia di vestiti, ma viaggiando molto e lasciando rinchiusi i gli indumenti per troppo tempo, spesso si forma un cattivo...
Pulizia della Casa

Bicarbonato: tante idee per l'uso

Il bicarbonato di sodio è un ottimo prodotto naturale da usare per le pulizie della casa, l'igiene personale e come deodorante per l'ambiente. Gli usi sono molteplici ed è ideale anche come mangiaodori, sgrassante e disinfettante. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Un modo facile per sbarazzarsi dell' odore del cane dai tappeti

Se in casa avete degli animali domestici come ad esempio un cane, sapete benissimo che di continuo bisogna provvedere ad igienizzare gli ambienti e rimuovere i suoi peli. Tuttavia spesso risulta difficile sbarazzarsi dell 'odore che si impregna sui...
Arredamento

Come creare un presepe con materiali riciclati

Eccoci qua, i mesi sono volati e già siamo arrivati a metà novembre... Sembra ieri che andavamo al mare a prendere il sole, e all'improvviso... Boom! Il Natale è alle porte. Anche se qualcuno dice che c'è sempre tempo per iniziare ad affiggere le...
Pulizia della Casa

Come deodorare le scarpe

La sera, specialmente dopo una lunga giornata di lavoro oppure se si è stati in palestra, può succedere che le scarpe emanano un odore poco piacevole. Questo problema è causato dalla loro mancata traspirazione. Leggendo questo tutorial si possono avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.