Come eliminare le macchie di caffè

Difficoltà: facile
Come eliminare le macchie di caffè
my-italian-bag.com
17

Introduzione

Per fretta, stanchezza o semplice disattenzione, può capitare di versare delle bevande o del cibo sui propri indumenti o sui complementi di arredo come divani e poltrone. Per evitare che le macchie diventino parte integrante del tessuto, bisogna intervenire tempestivamente. In questa guida, tratteremo nello specifico di come eliminare quelle di caffè. Fra tutti, questo risulta il più ostico da rimuovere. Esistono molteplici tecniche da mettere in pratica, alcune meno convenzionali rispetto ad altre, ma comunque molto efficaci. Nei passi a seguire, vi illustreremo alcuni metodi validi atti a risolvere velocemente l'inconveniente e capaci di non alterare il tessuto interessato. Scopriamoli insieme nel dettaglio.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • acqua minerale
  • bacinella
  • ammoniaca
  • glicerina
  • sapone solido
  • panno di cotone
  • panno in microfibra
  • ferro da stiro
  • alcool
37

Il tessuto che maggiormente viene intaccato dalle macchie di caffè, è il cotone. Esistono diversi metodi per tentare di eliminarla del tutto. Se la macchia è fresca, provate a scaricarla immediatamente con dell'acqua minerale. In alternativa, mettete il capo in una bacinella con dell'acqua bollente. Se, invece, vi siete accorti della macchia solo dopo che si è seccata, non vi resta altro da fare che rimuoverla con della glicerina. Intervenite, poi, con alcool ed ammoniaca. Ad eliminazione avvenuta, lavate come d'abitudine il capo in lavatrice.

47

Se si tratta di velluto, pelle, cuoio o pelliccia, si può riparare al danno con dell'acqua minerale. Per il primo, tamponate delicatamente per rimuovere la macchia di caffè. Prendete un panno bagnato ed appoggiatelo sul rovescio del tessuto, quindi stiratelo. Per indumenti in pelle o in cuoio, strofinate leggermente con l'acqua minerale, poi asciugate con una pezza pulita e lucidate con un prodotto neutro privo di colorazione. Sui capi in pelliccia, non potete fare altro che intervenire con acqua minerale ed asciugare con uno straccetto preferibilmente di lino.

57

Guarda il video

67

Per quanto riguarda i capi in lana, è possibile utilizzare l'acqua minerale quando la macchia di caffè è fresca e quando non è già penetrata nelle fibre del tessuto. In caso contrario, utilizzate della glicerina in modo da favorire lo scolorimento della macchia. Procedete con una soluzione composta d'acqua tiepida e qualche goccia di ammoniaca. Quest'ultimo procedimento è perfetto per i tappeti. In questo caso, prendete un panno umido, sfregatelo su una saponetta asciutta e strofinate la tappezzeria in modo delicato e leggero. In questo modo le macchie dovrebbero scomparire. Sciacquate sempre abbondantemente per evitare la formazione di aloni.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di strofinare sempre leggermente e mai con forza per non danneggiare i tessuti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti