Come Eliminare Le Macchie Di Acqua

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La corretta pulizia della nostra abitazione, è sicuramente un qualcosa di molto importante, che ci permette di avere sempre una casa pulita e splendente. In molte infatti sono anche le faccende domestiche che possiamo svolgere, che vanno per esempio dal lucidare i mobili e l'argenteria, fino ad arrivare al lavare le stoviglie e al passare l'aspirapolvere. Tuttavia, nel caso cadano gocce d'acqua sul pavimento, è importante rimuoverle nel più breve tempo possibile, in quanto tracce di calcare potrebbero rovinare la pavimentazione. In quest guida infatti vedremo come eliminare le macchie d'acqua.

25

Occorrente

  • primo metodo: fogli di giornale
  • secondo metodo: panno
  • terzo metodo: panni spugna
  • quarto metodo: aceto
  • quinto metodo: succo di limone
  • sesto metodo: uno straccio, del detersivo al limone
  • settimo metodo: olio essenziale
  • ottavo metodo: sapone di Marsiglia, acqua
  • nono metodo: alcool
35

Il primo metodo, è quello di accartocciare un paio di fogli di giornale per poi passarli sopra la macchia, Il giornale infatti può favorire il distacco non solo del calcare, ma anche di tutto lo sporco che si è formato sulle mattonelle. Altro metodo, è quello di utilizzare un panno pulito e privo di pelucchi, che possiamo reperire in una qualsiasi bottega, dovremo semplicemente sfregare la macchia d'acqua col panno fino a quando non sarà completamente scomparsa. Ci sono anche dei panni spugna in commercio che non solo si rivelano molto utili per rimuovere il calcare, ma che possono anche aiutarci nella raccolta delle bibite zuccherate, nel caso cadano sul pavimento. Altro metodo, è quello di utilizzare l'aceto che si rivela non solo un ottimo prodotto per la pulizia, ma anche un disinfettante estremamente efficace.

45

Possiamo anche utilizzare il succo di un limone, basterà spruzzarne un poco su una piccola spugnetta e poi grattare la marchia alla perfezione fino a quando non sarà completamente sparita. Altro valido rimedio, è quello di passare lo straccio, utilizzando un valido prodotto, quale per esempio un detersivo al limone o al pino. Questi detersivi, non solo rimuoveranno la macchia in maniera semplice e veloce, ma lasceranno anche sulle piastrelle una gradevole profumazione. Possiamo anche mettere sulla macchia, qualche goccia di olio essenziale e poi sfregare il tutto con una piccola spugna. Se abbiamo il sapone di Marsiglia, sciogliamone qualche scaglia in un poco di acqua e poi passiamo il tutto sulla macchia, fino a quando si sarà formata una sorta di cremina.

Continua la lettura
55

Lasciamo agire il sapone per qualche minuto e poi passiamo sopra la macchia un panno assorbente leggermente inumidito. Infine l'ultimo rimedio, è sicuramente quello di utilizzare l'alcool, un prodotto molto valido e a basso costo che ci può aiutare ad avere una pulizia efficace delle piastrelle. Con qualche piccola accortezza, possiamo eliminare in maniera rapida ed efficace tutte le tracce di calcare presenti sulle piastrelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare con il tè

Come abbiamo avuto modo di constatare, il calcare, si insinua spesso in molte parti della casa (elettrodomestici, bicchieri, utensili da cucina ecc.) e non è facile rimuoverlo totalmente al fine di ottenere nuovamente superfici lucide e brillanti. I...
Pulizia della Casa

Rimedi per lucidare le piastrelle del bagno

Le piastrelle del bagno oltre a sporcarsi, tendenzialmente diventano opacizzate a causa del vapore generato dall'acqua calda, specie quando si apre la doccia. Questa condizione comporta un eccesso di calcare, che si va a depositare sulla parte porcellanata...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dallo scolapiatti

Il calcare depositato in tutti gli anfratti delle superfici a contatto con l'acqua è davvero antiestetico. In bagno ed in cucina la presenza del calcare sembra un problema insormontabile. In special modo sulla rubinetteria, sui sanitari, nelle fessure...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal lavello

Il calcare è il nemico numero uno di noi casalinghe: accade spesso, infatti, che residui di calcare si depositino sulle superfici dove è presente umidità con costante presenza di acqua; tali residui vanno rimossi frequentemente, sopratutto nel lavello...
Pulizia della Casa

Come eliminare il calcare in bagno

Il bagno è sicuramente uno degli ambienti della casa che risente maggiormente del calcare. Questo è causato dall'utilizzo dell'acqua corrente che porta con se quantità più o meno consistenti di calcare; se non si interviene subito per rimuoverlo,...
Pulizia della Casa

10 rimedi anticalcare fai da te

La presenza del calcare in ambienti domestici si riscontra soprattutto in quelle zone in cui cade o scorre acqua. Si tratta di un elemento naturale che rischia di interferire con il normale funzionamento degli elettrodomestici casalinghi e di creare problemi...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare sui vasi di plastica

Con l'utilizzo ed il passare del tempo i vasi per i fiori in plastica tendono ad assumere un aspetto trasandato e a riempirsi di una patina biancastra e di macchie, soprattutto nel caso in cui si usi del fertilizzante contenente calcio e altri minerali...
Pulizia della Casa

Rimedi naturali per pulire il soffione della doccia

Il soffione noto anche come “cornetta” o “telefono”, nel caso di quelli dotati di impugnatura dalla forma che ricorda questi due oggetti, è uno fra gli elementi più soggetti ad usura della doccia. Le incrostazioni di calcare sono sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.