Come eliminare le macchie dai tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sentirsi a posto ed a proprio agio in qualunque contesto è fondamentale, per se stessi e nei confronti degli altri. Purtroppo a volte può succedere di sporcare o macchiare i propri abiti in modo involontario. Smacchiare i tessuti diventa dunque uno dei problemi principali, qualora si iniziano le consuete azioni di lavaggio della biancheria. È pur vero che ogni tipo di sporcizia richiede un'opera diversa. Ma è tuttavia bene premettere che un intervento preventivo ed immediato agevola il successo del lavoro. Vediamo pertanto, in pochi e semplici passi, come eliminare dai tessuti le macchie.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Acqua ossigenata, borotalco, detersivo piatti.
36

Analizzeremo dettagliatamente qui di seguito tre tipologie di macchie, con le relative tecniche di pulizia dei tessuti. Nella fattispecie esamineremo le macchie di profumo, di olio e di salse da contorno. Nel primo caso, per eliminare le macchie di profumo dai tessuti, procederemo come segue. L'erogazione di un profumo, specialmente se a base di alcol, potrebbe rilasciare delle macchie sui vestiti. In caso di abiti di lana, la procedura è molto semplice. Sarà infatti sufficiente strofinare delicatamente la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua fredda. Se, nonostante questo procedimento, la macchia rimane visibile, potremo aggiungere al batuffolo alcune gocce di acqua ossigenata. Faremo attenzione a moderarne la quantità e poi strofineremo di nuovo il batuffolo imbevuto sulla macchia. Infine è consigliabile effettuare un lavaggio in lavatrice del capo in questione, per ottenere una pulizia ottimale.

46

Per quanto riguarda invece le macchie di olio, bisognerà intervenire immediatamente per eliminare le macchie dai tessuti. Infatti l'olio ha la capacità di entrare in profondità e creare macchie permanenti. Pertanto, subito dopo lo sgocciolamento dell'olio su un abito (come ad esempio su un paio di jeans), sarà necessario assorbire immediatamente il liquido. Il metodo più semplice è quello di spolverare sulla macchia una grande quantità di borotalco, per un corretto e idoneo assorbimento del liquido. Infatti la polvere di borotalco è in grado anch'essa di entrare in profondità, impregnando tutte le particelle di olio responsabili della creazione della macchia. In ultimo, si procederà con un lavaggio a freddo in lavatrice con opportuno detersivo.

Continua la lettura
56

Ormai alcune salse da contorno, come il ketchup o maionese, fanno parte degli ingredienti di molte dispense delle nostre case. Se malauguratamente dovessimo macchiare i nostri abiti con una di esse, potremo intervenire anche successivamente. Infatti queste macchie non sono molto difficili da pulire, come si crede. Basterà versare alcune gocce di detersivo per piatti sulla macchia di salsa, sfregando il tessuto per facilitarne l'eliminazione. Anche questa volta occorrerà poi inserire l'abito in lavatrice e procedere con un lavaggio breve a freddo. In epoche più remote, per assicurare un ottimo lavaggio dei vestiti, si usava la cenere. Il metodo era semplice: si bolliva dell'acqua con della cenere di legno, per poi filtrarla e ottenere un'acqua di colore giallo. Il risultato era un ottimo sgrassante per ogni genere di macchia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla fine del trattamento, effettuare un lavaggio a freddo in lavatrice.
  • Verificare se il tessuto macchiato può essere lavato in lavatrice. Diversamente, lavarlo a mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie su tappeti e rivestimenti

Molto spesso capita che alcune superfici presenti in casa possano sporcarsi e per fare pulizia bisogna faticare un po'. Le macchie che si vengono a ...
Pulizia della Casa

Eliminare da vestiti e tovaglie le macchie più ostinate

Prima di intraprendere una lotta corpo a corpo con una macchia difficile, riflettete: se agite d’impulso correte il rischio di fissarla in modo indelebile ...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di rossetto dai vestiti

Quasi tutte le donne amano truccarsi. Da molto tempo il mondo del makeup è in fermento. Ogni mese nuovi prodotti arrivano nelle nostre case. Il ...
Pulizia della Casa

Come togliere alcuni tipi di macchie dai tessuti

Ci sono diverse sostanze che possono macchiare i vestiti, dagli alimenti e le bevande fino all'inchiostro, al rossetto, e l'olio. Ogni macchia richiede ...
Economia Domestica

10 usi alternativi dell'amido di mais

L'amido di mais è una farina che si ottiene dall'omonima pianta attraverso un processo di macinazione a freddo. È la farina più economica ...
Pulizia della Casa

Come rimediare ad una macchia di inchiostro

Le macchie, indipendentemente dal tipo di prodotto che le causa, sono sempre difficili da rimuovere. Ancora più complicato, è farlo dopo che questa si è ...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di deodorante dai tessuti

La vita frenetica che viviamo oggi non ci fa stare mai fermi, e questo inevitabilmente ci spinge a sudare. Utilizzare un deodorante in questi si ...
Pulizia della Casa

Come smacchiare macchie di pomodoro e olio

Se mentre cucini, o durante il pranzo, ti capita di sporcarti con il pomodoro, oppure di macchiarti con l'olio, sai benissimo che toglierle entrambe ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio e grasso

Cosa ci può essere di più antipatico di una macchia di olio o di grasso sui nostri vestiti?
Questo tipo di macchie purtroppo sono tra ...
Pulizia della Casa

5 modi per eliminare definitivamente le macchie dal bucato

Le macchie sul bucato sono uno dei problemi più duri da risolvere. Non importa quante precauzioni si adotteranno: la tovaglia, l'asciugamano e la maglietta ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.