Come eliminare le macchie dai mobili in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il legno è sempre stato un materiale molto apprezzato derivato dalle piante. Per le sue particolari caratteristiche, è utilizzato in svariate applicazioni: costruzione di case, di utensili, ma soprattutto di mobili. La sua lavorazione è stata una delle prime arti dell'uomo: clave, lance, canoe, aratri. In base alla provenienza e alla durezza, viene distinto in pregiato o meno. Il mobilio che teniamo nelle nostre case è soggetto ad invecchiamento o peggio a macchie. Se lo vogliamo mantenere sempre "come nuovo", dobbiamo averne cura. L'unto, l'acqua, l'inchiostro o altro, sono difficili da eliminare se non si interviene subito. Vediamo di seguito quali possono essere i rimedi efficaci per eliminare le macchie dai mobili di legno.

25

Occorrente

  • Talco.
  • Carta assorbente
  • Ferro da Stiro
  • Acqua distillata
  • Acido Ossalico
  • Trementina
  • Petrolio Bianco
  • Panni vari
35

Premettendo che è meglio agire subito, iniziamo come togliere l'Unto. Prendete del talco e spargetelo sulla macchia. Coprite con la carta assorbente. Passate sopra il ferro da stiro a bassa temperatura. Il calore facilita l'assorbimento da parte della carta assorbente. Lasciate asciugare ancora il talco per qualche ora e quindi spolverate. Se la macchia persiste, riprovate di nuovo allo stesso modo fino al completo assorbimento. Infine, per completare passare della trielina (non va usata per i mobili impiallacciati).

45

Per l'Alcool, fare un preparato con della trementina e del petrolio bianco in parti uguali e con un batuffolo di cotone sfregare sulla macchia fino a quando scompare. Se vi capita invece di versare una Bibita Zuccherata, prendete un panno umido e passatelo subito sulla parte interessata cercando di togliere tutto lo zucchero e asciugate con un panno pulito. Per gli aloni lasciati da bicchieri basta acqua leggermente saponata e asciugare. Infine un consiglio per avere sempre mobili belli e lucidi con un prodotto naturale. Dentro uno spruzzino versate il succo di un limone, 2 cucchiaini di sapone di Marsiglia liquido e qualche goccia di essenza profumata che preferite. Agitate bene e passatelo direttamente sulla superficie da pulire. Dopo aver pulito il legno, se lo volete tutto lucido, prendete un panno pulito e versatevi sopra qualche goccia di olio di oliva e passatelo sul legno.

Continua la lettura
55

Vediamo ora l'Inchiostro. Se capita di versarne accidentalmente, cercare di asciugare subito il più possibile le gocce che non sono ancora state assorbite dal legno. Preparate poi una soluzione con 3/4 di acqua distillata e 1/4 di acido ossalico mettetela sopra uno straccio e tamponate la parte interessata per qualche minuto. Asciugate infine con una pelle di daino inumidita. Purtroppo questo tipo di macchie non sempre scompare. Si può cercare di "mimetizzarle" con degli accorgimenti di arredamento: rivestimenti di carta per i cassetti interni, soprammobili e altro per le parti esterne e visibili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia di olio da una maglietta

Durante i pasti capita spesso di sporcarsi i vestiti, soprattutto con salse e condimenti che generano macchie davvero ostili per qualunque tipo di detersivo. Tra le macchie più difficili figura quella dell'olio. Purtroppo, quando finisce sulla nostra...
Pulizia della Casa

Come rimediare ad una macchia di inchiostro

Le macchie, indipendentemente dal tipo di prodotto che le causa, sono sempre difficili da rimuovere. Ancora più complicato, è farlo dopo che questa si è seccata sul tessuto o sull'oggetto. Per ogni tipo, esiste un rimedio naturale e non per eliminarla....
Economia Domestica

Come smacchiare il divano

Ci sarà sicuramente capitato di voler pulire le varie superfici di cui sono composti gli arredi presenti nella nostra abitazione ma, sopratutto se non abbiamo molta esperienza con le pulizie, di non sapere quali prodotti utilizzare per eliminare correttamente...
Pulizia della Casa

Come Pulire La Copertina Di Un Libro

Pulire la copertina di un libro da macchie o da ingiallimenti dovuti all'età non è un'operazione complicata, l'importante è capire quale sia la natura della chiazza e le caratteristiche della superficie da detergere. Sostanze abituali, quali inchiostro,...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il linoleum e la moquette

Se siete in possesso un pavimento in linoleum oppure avete la moquette in casa, questa guida fa al caso vostro!. Di seguito infatti vi sarà spiegato in tutta chiarezza come smacchiare questi due tipi di pavimento particolari utilizzando qualche prodotto...
Pulizia della Casa

Come togliere una macchia di inchiostro da un libro

Ognuno di noi possiede un hobby che coltiva con passione e interesse. Per esempio ci sono soggetti che praticano lo sport come la danza o la palla a volo. Oppure soggetti che amano cucinare o andare in barca. Ma vi sono anche persone che adorano leggere...
Pulizia della Casa

Consigli per smacchiare l'inchiostro rosso

Se abbiamo dei problemi legati a delle macchie di inchiostro rosso, quindi molto evidenti e difficili da rimuovere, allora sono necessari alcuni importanti prodotti, in grado prima di attenuare l'entità del danno, e poi consentirci di ottenere di nuovo...
Economia Domestica

Come rimuovere le macchie d'inchiostro dai mobili

Le macchie d’inchiostro sono piuttosto difficili da rimuovere su quasi tutte le tipologie di superfici. Chi ha a che fare con bambini piccoli sa bene cosa voglia dire avere il tavolo in legno di salotto pieno di tracce di penna biro, o il mobile di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.